Come disegnare un fenicottero

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Disegnare è un’arte, è assodato, ed è una passione che richiede tempo dedizione e costanza, e che solo in pochi sono in grado di portare avanti. Ma è un'arte che va coltivata nel tempo e ci vuole molta pazienza, perché i risultati concreti si potranno avere solo dopo parecchio tempo.
Non tutti, però, possediamo le stesse capacità e potenzialità o la necessaria manualità per dare vita a disegni realistici e belli da vedere. Esistono, però, degli step da potere seguire per realizzare degli oggetti o delle immagini partendo da elementi semplici anche per chi non è proprio un artista. Vediamo, nello specifico, nei pochi e semplici passi di questa guida, come disegnare un fenicottero. Mettiamoci quindi all'opera per realizzare la nostra prima opera.

24

Per disegnare un fenicottero esistono tante tecniche. Vediamone una nello specifico. Innanzitutto è bene avere a disposizione tutto ciò che puoi servirci per il nostro disegno, quindi un foglio di carta ruvida da disegno, matita 2b, una gomma ed un pennarello per ripassare le linee in fase di definizione. Partiamo tracciando su un foglio di carta bianca un numero quattro, prima con una matita, che ci permetterà di correggere nel caso sbagliassimo, e successivamente rimarchiamo con un pennarello nero. È consigliabile realizzare tutto il disegno a matita e ripassare con il pennarello alla fine per evitare spiacevoli errori, che rovinerebbero il nostro lavoro. Per realizzare il nostro fenicottero dovremo avere cura di non chiudere l’angolo superiore del nostro quattro, esattamente come in figura. Adesso disegniamo le zampe del nostro fenicottero, che saranno costituite da due astine per zampa.

34

Adesso andiamo a realizzare il corpo dell’animale tracciando un ovale proprio in quell’angolo aperto che abbiamo lasciato prima nella realizzazione del quattro. Disegniamo la coda ed il collo con delle linee curve per rendere l’immagine di un fenicottero con la testa più o meno all’altezza del corpo. Possiamo, se lo vogliamo, decidere di spostare un po’ verso l’alto la testa e di conseguenza la linea del collo, a seconda dell’immagine che vogliamo realizzare.

Continua la lettura
44

Per finire non ci resta che creare la testa con un piccolo cerchio all'estremità del collo, che abbiamo precedentemente creato. Disegniamo l’occhio con un puntino nero ed il becco, costituito da un piccolo triangolo. In questo modo realizzare un fenicottero è molto veloce e rapido ed il risultato è molto carino da vedere. Questo piccolo escamotage è utile ai disegnatori poco esperti, ma può essere un buon modo per avvicinare i bambini all'arte ed al disegno dimostrando loro che si può creare qualcosa di bello in maniera semplice senza dover per forza essere grandi artisti. Ci sono tantissimi modelli da poter utilizzare non soltanto per la realizzazione di un fenicottero, ma anche per molti altri animali sfruttando forme geometriche e linee.
Disegnare un fenicottero richiede davvero pochissimo tempo per poter essere realizzato, iniziare a disegnare partendo da soggetti semplici è certamente il modo migliore per migliorare gradualmente, e seguendo i consigli di questa guida sarete in grado di fare i primi passi per disegnare in maniera adeguata. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro a tutti.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un bambino

Disegnare è una forma d'arte molto complessa e ricca di tecniche che variano in base ai soggetti, luoghi o qualsiasi cosa che si intenda riportare su foglio o tela. Quando si disegna l'immaginazione è il primo passo fondamentale per la riuscita del...
Arti Visive

Manga: disegnare un personaggio maschile

Il mondo dei manga affascina sempre di più l’occidente e tutti gli appassionati avranno provato, almeno una volta, a disegnare il loro personaggio preferito o uno di loro invenzione. Il disegno manga non è proprio semplicissimo da realizzare, come...
Arti Visive

Come Creare L'Effetto Puzzle

Grazie a questa facile e veloce guida riusciremo a realizzare un fantastico effetto puzzle, scegliendo la tra una foto, delle immagini o dei disegni; da un paesaggio stupendo ad un ritratto particolare, qualunque cosa vogliamo. I metodi illustrati in...
Arti Visive

Come disegnare un zebù

Se ci piace disegnare e vogliamo cimentarci nella rappresentazione di oggetti, paesaggi, animali e molto altro, dovremo necessariamente conoscere le varie tecniche di rappresentazione per riuscire ad ottenere un risultato sempre perfetto. Se non abbiamo...
Arti Visive

Come disegnare un coccodrillo

I coccodrilli sono dei rettili molto affascinanti, soprattutto per i bambini, per le tante storie che li vedono protagonisti. In effetti, c'è anche una canzone parecchio famosa sul verso dei coccodrilli. Sono animali sia acquatici che terrestri che possono...
Arti Visive

Disegno: tecniche per disegnare i capelli

A volte ci sbizzarriamo nel disegno del viso di un personaggio. Amiamo tracciare tutti i segni distintivi: gli occhi, la bocca e il naso. Però alcuni hanno difficoltà nel disegnare i capelli. Con la guida di oggi impareremo alcune tecniche. E con un...
Arti Visive

Come disegnare una vipera

Il disegno è un'arte nobile ed è estremamente positivo che i bambini, sin da piccoli, sviluppino liberamente la passione di disegnare. Ci sono soggetti che, affrontati anche dai più piccoli, sono semplici e immediati, altri invece richiedono qualche...
Arti Visive

Come disegnare un pallone da calcio

Il calcio è l'interesse principale della maggior parte degli italiani. Molto spesso diventa una vera e propria passione e in alcuni casi una professione. Ognuno tifa la propria squadra di calcio del cuore seguendo le partite da casa o andando allo stadio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.