Come disegnare un leprotto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Delle volte, nel disegno ci sono dei schemi base che permettono di disegnare nella sua architettura un soggetto in un modo molto pratico ma soprattutto molto facilmente. Tutto ciò può essere realizzato attraverso forme base (come cerchi, quadrati, eccetera) e delle semplici regole. Successivamente non vi resta che arricchire il soggetto con dei particolari minuziosi che rendono l'idea del significato che vorreste trasmettere e sbizzarrirsi con l'immaginazione come quando eravate dei bambini. Disegnare un leprotto è semplice e facile: di seguito, ecco a voi come disegnare un leprotto.

25

Potete iniziare il vostro progetto disegnando due grandi cerchi ovali. Disegnando i cerchi potreste servirvi di un compasso così come potreste fare a mano libera. I due cerchi devono toccarsi l'uno con l'altra. Su un lato, disegnate un cerchio più grande di quelli precedentemente designati. Adesso concentriamoci sul viso del vostro animaletto: su un lato superiore del cerchio disegnate una linea curva che andrà poi a rappresentare il musetto, arricchite successivamente con più linee curve per rappresentare gli occhietti e il naso. Aggiungete poi sulla parte superiore due grandi linee curve per rappresentare le orecchie.

35

Adesso concentriamoci sul busto del leprotto. Disegnate per prima le zampette sulla parte bassa dei due cerchi: potreste aiutarvi con dei piccoli cerchietti disegnandoli molto leggermente con la matita, non tralasciando però l'importantissimo particolare che le zampe posteriori sono differenti rispetto a quello anteriori. Potreste disegnare le zampe posteriori molto più arrotondate e lunghe di quelle anteriori. Completate il vostro schema disegnando la coda: per disegnare la coda, potreste pure aiutarvi con un piccolo cerchietto, molto più piccolo rispetto agli altri e che intersechi il cerchio posteriore. Non limitatevi a fare solo un semplice cerchietto: occorre infatti modificarlo un po' con delle balze per rendere l'idea di qualcose di soffice.

Continua la lettura
45

Infine, potreste poi arricchire il vostro leprotto con un particolare fondamentale che ricordi il prototipo: i grandi dentoni, per questo disegnate due rettangolini grandi in altezza e piccoli alla base sulla bocca. Arricchite anche l'animaletto con dei peletti sul dorso, sulla pancia e sul viso. Se vorreste colorare il vostro disegno, ricordate di eliminare per bene le cancellature! Possono creare fastidi sul risultato finale! Ricordate che è bene usare una mano ferma e sicura.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non spazientitevi, usate pazienza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una zebra

La Zebra è un animale particolare da disegnare. Ma, come sempre prima di iniziare occorre trovare un modello da seguire. Questo accorgimento servirà a tutti coloro che per la prima volta vogliono provare a disegnarla. Naturalmente bisogna procurarsi...
Arti Visive

Come disegnare una renna

La renna è una bellissima specie animale appartenente ai cervidi. Non è presente ovunque, nel mondo, ma solo in determinate zone del della terra, ovvero nelle regioni artiche e subartiche, come ad esempio nel territorio nordamericano o nella tundra...
Arti Visive

Come disegnare una giraffa

Le giraffe, con il loro lungo collo, sono i mammiferi più alti del mondo, con circa 5 metri di altezza. Grazie alla loro caratteristica, sfruttano la propria statura, per raggiungere le fronde degli alberi, riuscendo così a nutrirsi di foglie e boccioli....
Arti Visive

Come disegnare un castoro

Vi ricordate il mitico Don Chuck Castoro, che viveva felice insieme al padre Aristotele nel bosco? Parlo di quel cartone animato per bambini uscito nel 1975 dagli studi di animazione della Koizumi Shizuo e Knack. Il piccolo castorino dai bei dentoni prominenti...
Arti Visive

Come disegnare uno skyline

Ogni città ha il proprio marchio ed è caratterizzata da diversi paesaggi sorprendenti. In questa guida vediamo come disegnare lo skyline di una città. Con il termine skyline si definisce la sagoma degli edifici e degli elementi naturali, come ad esempio...
Arti Visive

Come disegnare Cenerentola

Saper disegnare è un'abilità che non tutti sviluppiamo nello stesso modo. Se vogliamo fare contenti i più piccoli, cimentiamoci nella realizzazione a matita dei più amati personaggi dei cartoni animati. Dai più moderni ai grandi classici. Potremmo...
Arti Visive

Come disegnare un gatto in stile manga

I “manga” sono i fumetti giapponesi, un mezzo artistico ed espressivo molto apprezzato dai cultori degli anime. Da un punto di vista stilistico differiscono parecchio da quelli americani, in quanto gli angoli sono solitamente molto più marcati ed...
Arti Visive

Come disegnare un coniglietto

I coniglietti dal musetto dolce e simpatico, fanno parte degli addobbi simbolo della Pasqua insieme alle campanelle e ai pulcini. Peluche, pupazzetti, cioccolatini a forma di coniglietto, riempiono ceste e vetrine dei negozi. In questa guida vedremo in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.