Come disegnare un treno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Aiutare i propri bambini a fare i compiti mette spesso e volentieri il genitore in difficoltà, specie quando questi iniziano a crescere. Tuttavia, uno degli incubi maggiori si presenta con l'arte del disegno, quella situazione che fa davvero sudare freddo! Oggi, con questa nostra guida, vogliamo suggerirvi come dilettarvi nel disegnare un treno perfetto. Buona lettura!

26

Disegnare la base

Innanzitutto procurate un foglio e due matite colorate, purché queste siano di colori diversi. Liberate la vostra fantasia nella scelta dei colori, ma mi raccomando: questi saranno i colori basilari del vostro treno. Una volta fatto ciò, disegnate con una delle due matite un rettangolo piuttosto lungo, di cui uno dei lato corti finirà con l'essere un triangolo. Una volta fatto ciò, prendete l'altra matita e fate lo stesso disegnando la stessa forma intorno a quella tracciata precedentemente.

36

Ampliare il disegno dando un verso

Adesso disegnate due o più rettangoli adiacenti il primo, in modo da formare i vari vagoni del treno. Disegnate adesso dei piccoli rettangoli più larghi che alti, ponendoli negli stessi punti dove ci dovrebbero essere le ruote del treno. Fate ora due piccoli pallini in ogni rettangolino corrispondente alle ruote, badando che siano disposti in orizzontale, lasciando un piccolo spazio tra uno e l'altro.

Continua la lettura
46

Completare con i dettagli e colorare

Aggiungete dei piccoli rettangoli che fungano da finestre ed alcuni più grandi al posto delle porte. Adesso decorate a vostro piacere le fiancate del treno, scegliendo dei motivi diversi a seconda che vogliate disegnare un treno realistico oppure uno di fantasia. Colorate adesso il vostro treno, in modo da terminarlo. Se invece preferite disegnare un trenino simile a quelli che si vedono nei cartoni animati, il procedimento è diverso: disegnate un rettangolo ed un quadrato uno accanto all'altro, alternandoli con altri due uguali. Disegnate poi le ruote creando dei grandi cerchi di misura uguale, facendo attenzione che il terzo cerchio sia di una misura superiore agli altri fatti prima.

56

Alcuni suggerimenti per i dettagli del treno

Per disegnare le finestre, fate dei quadrati stando attenti che siano tutti della stessa misura, e disegnate il quadrato dove si trova la ruota più grande di una misura maggiore degli altri. Adesso fate dei cerchi più piccoli all'interno di quelli che avete disegnato prima.

66

Aggiungere dettagli esterni

Infine disegnate i piccoli dettagli usando dei piccoli triangoli e disegnate il tetto del treno utilizzando una matita di colore rosso. Per terminare, decorate il treno a vostro piacere e come ultimo step disegnate la nuvoletta del vapore che esce dallo stantuffo, colorandola di grigio per simulare il fumo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come scegliere le matite per il disegno

Molte persone sono appassionate di disegno, ed ogni giorno si affacciano a questo hobby davvero creativo e che permette di riprodurre la realta' secondo una propria visione personale. Ma per poter imparare a disegnare è necessario imparare prima le basi,...
Arti Visive

Come Realizzare Un Cartone Animato Su Un Quaderno

Un cartone animato si basa prevalentemente sulla resistenza delle immagini stesse sulla retina dell'occhio. Il movimento delle immagini costituiscono il cartone. Questa semplice ed esauriente guida parte da questo tipo di principio ed ha lo scopo di insegnarti...
Arti Visive

Come disegnare una giraffa

Le giraffe, con il loro lungo collo, sono i mammiferi più alti del mondo, con circa 5 metri di altezza. Grazie alla loro caratteristica, sfruttano la propria statura, per raggiungere le fronde degli alberi, riuscendo così a nutrirsi di foglie e boccioli....
Arti Visive

Come disegnare una locomotiva

Al giorno d'oggi l'amore per il disegno va scomparendo, specialmente nei bambini di un'età compresa tra i 3 e i 10 anni. Il disegno è un'arte molto importante, in quanto consente di mettere in moto la fantasia, la creatività e l'immaginazione, ma soprattutto...
Arti Visive

5 dritte nell'utilizzo delle matite acquerellabili

Le matite acquerellabili hanno l'apparenza di semplici pastelli, ma in realtà se aggiungete un po' d'acqua, assumono lo stesso effetto degli acquerelli, ottenendo un risultato del tutto particolare. È molto semplice utilizzarli e con qualche consiglio,...
Arti Visive

La classificazione delle matite da disegno

Oggi in questa guida, parleremo dello strumento più utilizzato al mondo per la scrittura ed il disegno, la matita. Questo strumento ha origine nel 1664 in Inghilterra, dove venne scoperto il primo giacimento di grafite. La grafite è l'elemento principale...
Arti Visive

Come sfumare con le matite colorate

Sia gli artisti professionisti, che gli amatori d'arte, devono avere una solida conoscenza delle tecniche di miscelazione quando utilizzano le matite colorate, se vogliono creare ombre e luci realistiche in un disegno a matita colorato. La miscelazione...
Arti Visive

Come dipingere un tramonto con le matite colorate

Quante volte vi è capitato di assistere ad un tramonto meraviglioso e sentire il bisogno di riportare quegli splendidi colori su un foglio di carta? Quante volte avete desiderato di poter immortalare quelle sfumature di rosso, di rosa e di arancione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.