Come disegnare un viso manga

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I manga sono fumetti della cultura orientale che hanno, nel corso degli anni, avuto un forte impatto con quella occidentale. Quella dei manga è una nobile arte che ha contagiato milioni di giovani ragazzi che si sono cimentati nella creazione di un manga personale. La storia è generalmente in secondo luogo e ciò che più attira sono le caratteristiche del disegno come i luoghi e i personaggi. Generalmente la parte più difficile nel progetto e il disegno a mano della testa che potrebbe essere un problema per chi ancora non è pratico. Con questa guida scopriremo alcuni trucchi e suggerimenti per ottenere un risultato perfetto e riuscire a disegnare un viso manga.

26

La base

Per disegnare un viso manga, visto frontalmente, bisogna sempre partire da una circonferenza. Ovviamente, non dev'essere una sfera perfetta, alla Giotto, ma semplicemente un tondo di prova che andrà poi a formare la base della nostra testa. Questa base consentirà di"programmare"il volto, suddividerlo, rispettando le proporzioni, ed i lineamenti. Vediamo insieme come procedere, seguendo i passi necessari.

36

La progettazione

Il secondo passo consiste nel dividere verticalmente e a metà, la circonferenza, e successivamente la linea di divisione in quattro parti uguali, orizzontali. L'ultimo tratto orizzontale costituirà un vero punto di riferimento per i passaggi successivi, nonchè il centro del volto, una volta allungata la linea verticale principale. Stabilita la lunghezza del volto che si sta disegnando, con la giusta proporzione, si dovrà procedere a congiungere le linee dell'ovale (è necessario che queste linee tocchino pure la circonferenza che è stata disegnata precedentemente).

Continua la lettura
46

I dettagli

. Il terzo passaggio consiste nell'aggiungere labbra, naso ed occhi: elementi importantissimi per la realizzazione di un bel volto manga. La collocazione degli occhi può addirittura modificare tutto il personaggio. Due occhi enormi e ravvicinati ispirano dolcezza, invece, uno sguardo sottile e leggermente distanziato rende il personaggio un vero "duro". Bisogna considerare, comunque, che dovrebbero posizionarsi nella metà più bassa della circonferenza, coprendo orientativamente l'area occupata dalle orecchie. Il naso e le labbra si disegnano subito sotto la circonferenza, mentre le sopracciglia, al di sotto della tacca centrale nel cerchio. A questo punto non rimane altro che aggiungere i dettagli importanti, quelli che rendono comunicativo un volto.

56

I ritocchi

Dopo aver aggiunto le pupille ed i tratti distintivi, è possibile definire il volto con l'aggiunta di una folta chioma, a seconda del personaggio manga che si vuole disegnare. Infine, si ripassa con una pennina dall'inchiostro scuro e dalla punta fine il perimetro del volto; si eliminano le linee diagonali, disegnate leggermente come parametro, e si provvede a colorare il tutto. Anche per disegnare un viso manga visto di 3/4, si comincia con lo schizzo di una circonferenza. La differenza fondamentale risiede nel fatto che la linea verticale deve essere ruotata nella direzione nella quale si vuole che guardi il personaggio. Bisogna tener presente che il capo ha una forma sferica; dunque, le linee guida devono essere leggermente curve.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Più facile a farsi che a dirsi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Manga: disegnare un personaggio maschile

Il mondo dei manga affascina sempre di più l’occidente e tutti gli appassionati avranno provato, almeno una volta, a disegnare il loro personaggio preferito o uno di loro invenzione. Il disegno manga non è proprio semplicissimo da realizzare, come...
Arti Visive

Come disegnare un volto in stile manga

I manga sono dei fumetti originari del Giappone. Negli ultimi anni sono diventati notevolmente famosi anche in Occidente. Grazie anche ai cartoni animati trasmessi quotidianamente in televisione, questo stile rappresenta una vera e propria moda. Molti...
Arti Visive

Come disegnare un cavallo in stile manga

Avete consumato le pagine dei fumetti manga? Avete la passione per questo genere fin da piccoli? Se volete cimentarmi nell'arte grafica che tanto vi affascina, siete nel posto giusto. Non preoccupatevi se non siete abili a disegnare nature morte. Basta...
Arti Visive

Come disegnare fumetti manga

Negli anni passati il Giappone si è occupato molto dell'arte dei cartoni animati: il termine "manga" lì include il mondo dei fumetti in generale, mentre in Occidente indica soltanto i fumetti giapponesi. Per i cittadini del luogo, i manga hanno un ruolo...
Arti Visive

Come disegnare dei Chibi manga

Un Chibi manga è un personaggio stile fumetto, che ha la caratteristica di avere tratti dolci, divertenti molto caratteristici. Il Chibi manga viene usato spesso nei fumetti, per realizzare scene divertenti ed anche comiche. Disegnare un Chibi manga...
Arti Visive

Come disegnare un bambino in stile manga

Il termine manga indica i fumetti giapponesi caratterizzati da uno stile di disegno particolare che ha linee semplici e stilizzate. Nel corso degli anni questo stile si è diffuso abbastanza; tuttavia oggi molti dei manga prodotti in Giappone non vengono...
Arti Visive

Come disegnare un cane in stile manga

Quando si sente la parola manga, si pensa subito a quei cartoni animati giapponesi che anche oggi affascinano e incantano le nuove generazioni. Molti riescono anche a disegnare in stile manga. Non è proprio facilissimo riuscire nell'impresa perché bisogna...
Arti Visive

Come disegnare un gatto in stile manga

I “manga” sono i fumetti giapponesi, un mezzo artistico ed espressivo molto apprezzato dai cultori degli anime. Da un punto di vista stilistico differiscono parecchio da quelli americani, in quanto gli angoli sono solitamente molto più marcati ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.