Come disegnare un volto, le proporzioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo sempre stati degli appassionati del disegno ed abbiamo sempre desiderato imparare tutte le varie tecniche per riuscire a realizzare un disegno perfetto, ma non abbiamo mai avuto modo di impararle, non dovremo assolutamente preoccuparci. Con un po' di pazienza potremo provare ad imparare da soli tutte le tecniche necessarie, semplicemente leggendo le varie indicazioni riportate all'interno di questa pratica guida su come disegnare un volto, le proporzioni. In questo modo facendo un po' di pratica riusciremo con il tempo ad effettuare dei bellissimi disegni.

26

Occorrente

  • 1 Foglio bianco
  • 1 Matita
  • 1 Riga o squadra
  • 1 Gomma
36

L'ovale

La prima cosa da fare è abbozzare, con la matita, un'ovale della dimensione che preferiamo. Non importa essere troppo precisi, perché in seguito definiremo meglio i contorni. Con una riga dividiamolo in due parti più o meno uguali, sia in orizzontale che in verticale, tratteggiando delle linee, usiamo un tratto leggero, dopo le guide andranno cancellate.

46

Le linee guida

Avremo ottenuto così due rette, quella verticale segna la metà del viso, su quella orizzontale andremo a costruire gli occhi. Questi ultimi, infatti, si trovano proprio a metà dell'ovale. Ora iniziamo a segnare lo spazio occupato dai vari elementi che compongono il volto. Gli occhi, come abbiamo detto, si trovano sulla linea centrale, sappiamo che tra uno e l'altro ci deve essere la distanza di un occhio. Se per esempio sono lunghi 3 centimetri, fra di loro ci saranno 3 centimetri. Dobbiamo poi dividere in due parti, orizzontalmente, la parte inferiore dell'ovale, per ottenere le linee su cui posizioneremo la punta del naso e la bocca.

Continua la lettura
56

I vari elementi del viso

Le orecchie andranno posizionate a partire dall'altezza delle sopracciglia alla punta del naso. Ora che abbiamo definito i margini, possiamo iniziare a delineare i vari elementi e ridefinire i contorni del volto. Iniziamo col fare l'iride e le pupille e se vogliamo le ciglia. Proseguiamo con il naso, l'ideale è disegnare una piccola pallina al centro della punta e da lì partire per definire le narici e il resto. Per quanto riguarda la bocca, possiamo decidere se renderla più o meno carnosa. Anche il mento è una parte importante, quello femminile è fine e delicato, quello maschile più definito e pronunciato. Infine con la gomma cancelliamo le tracce guida e passiamo ai capelli, sbizzarritevi con le acconciature. Quando siamo soddisfatti del risultato ottenuto, aggiungiamo qualche ombra per creare le palpebre, sul labbro superiore che solitamente è quello meno illuminato e sugli zigomi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Consigli per disegnare un volto

Disegnare è una delle passioni di molte persone e soprattutto di molti bambini che cominciano a tracciare con la loro matita e con i loro colori moltissimi disegni di vario tipo. Disegnare e creare qualcosa di veramente perfetto, non è sicuramente facile...
Arti Visive

Come disegnare un volto di profilo

Il modo migliore per produrre opere di qualità è quello di osservare e studiare il soggetto da disegnare. Bisogna guardare a lungo; poi, si deve prendere la matita e si comincia a riprodurre l'immagine. Se si è principianti è opportuno disegnare all'inizio...
Arti Visive

Come imparare a disegnare un volto

Il volto è una delle parti di una persona più importante e allo stesso tempo più difficile da disegnare. Attraverso il volto ognuno esprime i propri stati d'animo e questo è possibile grazie ai centinaia di muscoli che lo compongono. L’espressività...
Arti Visive

Come disegnare un volto in stile manga

I manga sono dei fumetti originari del Giappone. Negli ultimi anni sono diventati notevolmente famosi anche in Occidente. Grazie anche ai cartoni animati trasmessi quotidianamente in televisione, questo stile rappresenta una vera e propria moda. Molti...
Arti Visive

Come disegnare un volto a matita

Il disegno è un'arte che non tutti sono in grado di esprimere. Specialmente se volete fare un ritratto artistico, occorre fare molta pratica e seguire delle tecniche. Alla base di tutto questo deve esserci un certo talento naturale, che può essere in...
Arti Visive

Come disegnare un gatto da colorare

Disegnare è una delle prime attività che si imparano durante l'infanzia. Per un bambino il disegno non è solo divertente e stimolante, ma è anche un modo per esprimersi e dare una forma alla propria immaginazione. Col tempo, disegnare può diventare...
Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
Arti Visive

Come disegnare gli elementi del viso

Il volto è la parte che maggiormente caratterizza un individuo. È per questo aspetto unico ed interessante che il viso è anche il soggetto più rappresentato nei disegni. A tutt'oggi, saper riprodurre fedelmente un volto costituisce una fonte di guadagno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.