Come disegnare una bocca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida ci occuperemo di scoprire come è possibile disegnare una bocca in maniera semplice e senza avere doti artistiche innate. Insieme all'occhio è uno dei dettagli che più ispira disegnare. Sembra semplice, ma una volta presa la matita non si sa mai come tracciare le giuste forme sul foglio bianco davanti a noi. Ecco quindi di seguito come procedere per disegnare una bocca.

26

Occorrente

  • foglio
  • matita
36

La tipologia

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di bocca che si vuole realizzare: una bocca frontale oppure di profilo? Chiaramente la differenza tra un tipo di disegno e l'altro ci permetterà di creare una immagine nella nostra mente. Se non avete particolari pretese potete scegliere un metodo molto semplice per disegnare una bocca di profilo. Ecco un esempio molto pratico: dovrete semplicemente disegnare un cuore in orizzontale così da considerare i due semicerchi come le rispettive labbra (il labbro superiore e il labbro inferiore) e la punta del cuore dovrà essere più allungata in base alla lunghezza delle labbra che desiderate realizzare. Chiaramente si tratta semplicemente di uno schizzo. Successivamente potrete dare colore o semplicemente sfumare. Se invece volete realizzare una bocca frontale dovrete realizzare un semi cuore per la parte superiore e un ovale per quella inferiore e poi unire le estremità.

46

La sagomazione

Una volta realizzata la bozza della bocca procedete con il sagomare le labbra cercando di dare una linea meno arrotondata del labbro superiore e del labbro inferiore. Infine dovrete assottigliare molto la punta indirizzandola un po' verso l'alto, magari realizzando sulla punta una sorta di chiaroscuro. A piacimento potrete inserire delle rughe di espressione o un neo, per personalizzare la bocca in questione. Comprate un album di fogli ruvidi che vi aiuteranno a rendere le labbra più realiste! Su internet trovare molti tutorial sia scritti con esempi di immagini, che naturalmente a video su youtube per esempio. Date un'occhiata per avere degli spunti!

Continua la lettura
56

La tecnica

Una volta appresa la tecnica, potrete esercitarvi a disegnare bocche tra loro diverse, non solo per carnosità, assottigliamento o altre di queste caratteristiche fisiche, ma anche dando delle espressioni. Non vi resta quindi che munirvi del necessario: matite 2b, hb,4b per poter giocare meglio con le sfumature e gomme, come quella pane per evitare di rovinare il disegno con le cancellature che saranno, soprattutto all'inizio, numerose. Vi consiglio di rifarvi inizialmente a foto o meglio a quadri. Copiateli, poi però dedicatevi all'improvvisazione!

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una ragazza manga

Disegnare rappresenta, sicuramente, un qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante, per chi piace questo tipo di passatempo. In molti, infatti, sono i disegni che possono essere realizzati e che vanno, ad esempio, dai disegni dei...
Arti Visive

Come disegnare una rana

Quante volte ci è capitato di voler disegnare un animale che ci piace, ma di non sapere da dove iniziare? Disegnare è un'attività che spesso si rivela difficile, soprattutto se vogliamo rappresentare alcuni animali in modo realistico e dettagliato....
Arti Visive

Come disegnare un granchio

Per chi avrà avuto a che fare con i bambini o semplicemente per pura curiosità, può essere venuto in mente di disegnare un simpatico granchio. Si tratta di un crostaceo che presenta 10 zampe, ed ha un bellissimo colore arancione scuro, quasi tendente...
Arti Visive

Come disegnare le Tartarughe Ninja

Una delle prime attività che ognuno di noi svolge nella propria vita è disegnare. Fin da bambini infatti, ci dilettiamo con carta e colori. Ma anche da grandi può capitare di farlo. Quando un bambino ci chiede di disegnare con lui ci potremmo trovare...
Arti Visive

Come disegnare un teschio

Halloween si avvicina e decorare casa coi propri figli è davvero divertente. A questo proposito occorre bisogna preparare tutto a dovere, sistemando l'ambiente a tema. Ma, per fare questo, bisogna saper disegnare scheletri, ossa e teschi. Se non sapete...
Arti Visive

5 trucchi veloci per disegnare un volto a matita

Le persone sono uno dei principali soggetti che vengono ritratti nell'arte pittorica e quindi nel disegno. Probabilmente l'elemento più importante del corpo umano è il viso, che è essenziale saper disegnare con le giuste proporzioni. Se vi state avvicinando...
Arti Visive

Come disegnare una zebra

La Zebra è un animale particolare da disegnare. Ma, come sempre prima di iniziare occorre trovare un modello da seguire. Questo accorgimento servirà a tutti coloro che per la prima volta vogliono provare a disegnarla. Naturalmente bisogna procurarsi...
Arti Visive

Come disegnare una lumaca

A tanti bambini, ma anche a tantissimi adulti piace il disegno. Possono essere moltissimi i soggetti da disegnare, spaziando da piante e fiori a paesaggi, da ritratti a nature morte. Tra le varie cose che preferiscono i piccoli, sicuramente c'è il mondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.