Come disegnare una giraffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le giraffe, con il loro lungo collo, sono i mammiferi più alti del mondo, con circa 5 metri di altezza. Grazie alla loro caratteristica, sfruttano la propria statura, per raggiungere le fronde degli alberi, riuscendo così a nutrirsi di foglie e boccioli. Le giraffe abitano in molti Paesi dell'Africa. La giraffa è uno degli animali più straordinari, sulla faccia della terra. Disegnare una giraffa, è molto piacevole e appagante, ed è un'attività che puoi tranquillamente svolgere insieme a qualsiasi persona. Ecco come fare con pochi semplici passi è possibile, seguendo questo tutorial disegnare una giraffa che farà invidia a tutti i vostri amici.

27

Occorrente

  • foglio di carta, matita, gomma, temperino, pennelli acrilici o matite colorate
37

Prendere innanzitutto un foglio di carta, una matita e una gomma. Come primo passo, disegna un triangolo e una linea ricurva, rispettivamente per il collo e il corpo del nostro animale, in modo leggero, possibilmente senza commettere errori. Ricordatevi di fare tutto in proporzione, con le giuste misure, sono importanti! Disegna la forma spigolosa della testa, e collegala al corpo. Puoi aiutarti, se ti è più comodo, utilizzando dei rettangoli, per dare una forma e un profilo alla tua giraffa, in maniera tale da avere una base sulla quale operare in tutta serenità.

47

Traccia delle linee di contorno ai rettangoli, e subito dopo, disegna le zampe dell'animale, intorno ai tratti di matita che ti sono stati utili per orientarti, e disegna delle linee sottili per le zampe del lato opposto. Disegna la coda, i dettagli del capo e gli occhi. Disegna le corna della testa e i particolari del muso. Raffigura il collo, assicurandoti di fare attenzione a disegnare una linea sempre più aperta, quando raggiungi il corpo della giraffa.

Continua la lettura
57

In seguito, inserisci delle linee curve e ondulate per le zampe, anche qui puoi impiegare i famosi "rettangoli", collega questi a dei triangolini, in basso, che forniscono "l'impalcatura", per costruire le gambe anteriori e posteriori. Aggiungi, inoltre, in cima, accanto alla testa della giraffa, due piccoli triangolini per le orecchie.

67

Aggiungi ora, tutti i dettagli possibili e necessari, affinché il tuo disegno sia sempre più reale, sono più che sicuro che ora sembra una giraffa in carne ed ossa! Indica, rappresentando i crini della giraffa sul collo, ricordati di farli abbastanza corti e sottili. Infine, completa il tutto disegnando il manto. Rammenta sempre, che le macchie presenti sulla pelle dell'animale, diventano sempre più minuscole a poco a poco che ci si avvicina alla testa e alle zampe, quindi aggiungi le macchie al disegno della giraffa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizza inizialmente un tratto leggero, in modo tale da evitare sbavature quando si cancella, per poi ripassare i contorni con un tratto più deciso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come Disegnare Uno Scheletro In Stile Cartone

Se sei una di quelle persone che ama disegnare ma che non riesce a farlo come vorrebbe e migliorare i propri schizzi, non arrenderti: si dice che ciò che rende un disegnatore molto bravo è la capacità di osservazione. Quindi prima di metterti all'opera,...
Arti Visive

Come disegnare una colomba

La colomba è un animale che rappresenta purezza, pace e anche tenerezza. La colomba dello Spirito Santo è uno dei simboli più diffusi nell'iconografia cristiana, per esempio negli episodi come l'Annunciazione o la Trinità, e si rivede spesso nel periodo...
Arti Visive

Come disegnare il cappello di Babbo Natale

Il Natale è, senza dubbio, il momento dell'anno più bello, gioioso e festoso, per i grandi e per i più piccini! Il personaggio che rappresenta il simbolo della festa del Natale è proprio il simpatico ed allegro Babbo Natale, grazie al suo aspetto...
Arti Visive

Come disegnare un carro armato

Disegnare è un'attività bellissima. Disegnare permette di sfruttare la fantasia e realizzare opere belle ed originali. Disegnare è un passatempo adatto a tutti. I bambini amano disegnare per stimolare la creatività e trasferire sul foglio i propri...
Arti Visive

Come disegnare una formica

Nonostante il nostro pianeta ospiti uno straordinario numero di specie di formica, tutte diverse fra di loro per colore e dimensione, questo insetto presenta un'inconfondibile profilo che è molto facile da replicare sulla carta. In questa guida ti spiegherò...
Arti Visive

Come disegnare un criceto

Quante volte abbiamo preso un foglio di carta e con una matita abbiamo deciso di dar vita e corpo ai nostri pensieri fallendo miseramente? In tutti noi c'è una vena artistica ma, il più delle volte, non siamo in grado di riprodurre quello che vorremmo...
Arti Visive

Come disegnare una renna

La renna è una bellissima specie animale appartenente ai cervidi. Non è presente ovunque, nel mondo, ma solo in determinate zone del della terra, ovvero nelle regioni artiche e subartiche, come ad esempio nel territorio nordamericano o nella tundra...
Arti Visive

Come disegnare l'arca di Noè

L'Arca di Noè, secondo il racconto biblico, era un'imbarcazione molto capiente costruita da Noè seguendo le istruzioni divine ricevute. Questa Arca doveva servire per salvare Noè e tutte le razze di animali viventi, poiché ben presto si sarebbe scatenato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.