Come disegnare una piramide

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando parliamo di piramidi solitamente pensiamo subito all'Egitto, ma nella realtà di tutti i giorni siamo circondati da oggetti aventi tale forma, pensiamo ad esempio al tetto di una casa. Ma come disegnare una piramide? La geometria solida è lo studio delle forme tridimensionali. L’argomento potrebbe sembrare ostico, ma basta affrontarlo con parole semplici ed esempi concreti per renderlo alla portata di tutti. Prendiamo il triangolo e confrontiamolo con la piramide. Quest’ultima si definisce un poliedro, avente come base un poligono e dei triangoli come facce laterali e, rispetto al triangolo, ha una dimensione, in più detta profondità. Partendo da questa premessa, vediamo come disegnare una piramide.

26

Occorrente

  • matita
  • righello
  • squadra
  • carta
  • gomma per cancellare
36

Partite tracciando una linea dell’orizzonte piuttosto ampia e posizionando lo spigolo frontale della piramide. Tracciate i segmenti che congiungono lo spigolo frontale ai punti di fuga (fig. 1). Completate la base della piramide, valutando ad occhio quanto dovrebbero essere arretrati gli spigoli laterali lungo le linee di fuga e tracciate una retta che congiunga quel punto al vertice della linea dell’orizzonte. Queste linee formano un diamante, intersecando lo spigolo posteriore della base. Quindi tracciate le diagonali che collegano gli angoli opposti (fig. 2).

46

Una volta acquisita una certa confidenza con la prospettiva a 2 dimensioni, disegnare una piramide tridimensionale vi risulterà piuttosto semplice. Partite con una linea dell’orizzonte, un punto di fuga e disegnate la retta di base frontale della piramide. Tracciate le linee di fuga che congiungono la retta con la linea dell'orizzonte, quindi aggiungete la retta di base posteriore della piramide, solo valutando ad occhio quanto dovrebbe risultare arretrata. Fate solo attenzione a che sia parallela alla vostra linea dell’orizzonte (vedi fig. 1). Per trovare il centro della base della piramide dovete semplicemente tracciare le diagonali interne fra gli angoli opposti (fig.2).

Continua la lettura
56

Ora tracciate una retta verticale che parta giusto dal centro della base, laddove le diagonali si intersecano, e si estenda fino al vertice della piramide. Fatela lunga quanto volete, l’importante è che sia diritta e perpendicolare alla vostra linea dell’orizzonte (fig. 3). A questo punto vi basterà tracciare una riga che parta da ciascuno spigolo della base e raggiunga il vertice della retta centrale (fig.4). Per finire, cancellate le linee eccedenti dentro ciascun triangolo per far sembrare la piramide un solido o lasciarle visibili per renderla trasparente (fig. 5).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Come disegnare una cucina in prospettiva

Ci sono delle persone che desiderano poter arredare il proprio appartamento a seconda della propria creatività e a seconda delle proprie esigenze. Per poter arredare in maniera professionale bisogna avere qualche conoscenza del disegno geometrico e della...
Arti Visive

Canova: le principali opere

L'epoca del Neoclassicismo in ambito artistico vede tra i suoi maggiori esponenti il marchese Antonio Canova. Originario di Venezia, città che gli diede i natali nel 1757, Canova viene ricordato per la bellezza delle proprie sculture. Le linee sinuose...
Arti Visive

L'Architettura egiziana

L'Egitto ha visto sorgere una delle civiltà più antiche e geniali. L'affascinante attività creativa degli egizi, non solo dal punto di vista della tecnica e dell'innovazione, ma anche e sopratutto dal punto di vista artistico, ha lasciato un segno...
Arti Visive

Come Realizzare Un Tetraedro Con Un Foglio Di Carta

Molto importante sapere che il tetraedro è una comune piramide a base triangolare, simile ad una vecchia busta da latte. Questa figura può anche essere realizzata con della carta, in modo da familiarizzare i più piccoli con le figure geometriche. Infatti,...
Arti Visive

Come disegnare una stella di Natale in 3D

Anche se il Natale non è ancora alle porte, il clima di festa ci ha già quasi raggiunti. Le strade e i negozi sono già addobbate con decorazioni natalizie e sulle porte delle case si appendono le prime, festose ghirlande. Fortunatamente, il Natale...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio in prospettiva

Quando si realizza un disegno, sono tanti i fattori da considerare per la riuscita di un progetto verosimile e ben rappresentato. Proprio in merito alla rappresentazione, rappresentare lo spazio nel disegno, risulta essere qualcosa di piuttosto complesso...
Arti Visive

Come disegnare in prospettiva centrale

Quando si parla di prospettiva in disegno si intende una tecnica che consente di proiettare degli oggetti tridimensionali su un piano bidimensionale. Essa pertanto conferisce profondità al disegno e lo rende estremamente realistico. Nella seguente guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.