Come diventare insegnante di danza classica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza, in quanto è la madre di tutte le discipline di ballo. Il sogno nel cassetto di tutte le bambine fin dalla prima età è quello di diventare delle ballerine di danza classica per cui i genitori tendono ad iscriverle a corsi di ballo fin da piccole. Entrare a far parte del mondo della danza classica richiede sacrificio e impegno, non solo come ballerino ma anche come insegnante. Se seguirai questa guida, ti darò alcuni suggerimenti su come diventare insegnante di danza classica.

25

Occorrente

  • sacrificio
  • carattere
35

Forza di volontà

Intraprendere il cammino per diventare insegnante di danza classica non è semplice infatti richiede una grande forza di volontà e un grande spirito di sacrificio; realizzare questo sogno significa saper rinunciare a un determinato stile di vita, avendo davanti solo questo obiettivo, perché coloro che ce la fanno, soprattutto in questo campo, sono pochi. Per riuscire nell'intento deve esserci, alla base, una passione tale da potersi trasformare poi in un vero e proprio lavoro. Diventare un professionista della danza classica, richiede una forte personalità in grado di superare qualsiasi ostacolo e bisogna possedere un'ottima forma fisica, che andrà mantenuta ogni giorno con estenuanti allenamenti ed esercizi fisici.

45

Percorso formativo

Per diventare insegnanti di danza classica bisogna avvicinarsi a questa disciplina sin da piccoli, frequentando le scuole di danza professionali, per iniziare a preparare il corpo e la mente a quella che diventerà la carriera da insegnante; prima di essere idonei all'insegnamento bisognerà fare anni di gavetta come ballerina acquisendo così le regole fondamentali, il giusto portamento e la giusta postura per riuscire a realizzare il nostro sogno. Per diventare insegnanti di danza classica bisogna essere iscritti a delle scuole di danza professionali o accademie di ballo, che permettono di perfezionare le tecniche base per diventare un buon ballerino prima e un ottimo insegnante dopo, lavorando ogni giorno duramente, e frequentando anche stage e corsi aggiuntivi.

Continua la lettura
55

Osservazioni finali

La danza deve diventare, per coloro che aspirano a essere insegnanti, la loro ragione di vita: non bisogna lasciarsi distrarre dagli sbagli commessi nella carriera da ballerino ma bisogna imparare a capire il motivo che sta alla base degli errori per prenderne coscienza e non ripeterli in futuro.
Il mondo della danza è selettivo per cui bisogna cercare di raggiungere la perfezione in quanto coloro che aspirano a diventare stelle della danza sono molti anche se non tutti raggiungono il successo infatti coloro che non vi arrivano sono destinati a divenire ben presto meteore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come essere bravi a danza

La danza è una pratica antichissima che però tutt'oggi attira e coinvolge tantissime persone di qualsiasi età. Proprio per questo motivo esistono numerose scuole che insegnano diversi tipi di danza: classico, moderna, contemporanea, etc.; nonostante...
Danza

Raffaele Paganini: biografia

Uno dei grandi protagonisti del mondo della danza italiana e non solo. Ballerino, insegnante, attore ma anche protagonista di programmi televisivi come Academy e l'Isola dei famosi. Etoile di importanti compagnie sia italiane che estere. Stiamo parlando...
Danza

Come scegliere un corso di danza

Leggendo i passi di questa guida potrete capire come scegliere un corso di danza. Per prima cosa, è opportuno tenere presente che i corsi di danza tra cui scegliere sono numerosi e, dunque, è necessario porre particolare attenzione alle differenze talvolta...
Danza

Come avvicinarsi alla danza classica

Chi decide di studiare la danza classica deve sapere che si tratta di un percorso lungo e difficile. Innanzitutto occorre chiarire che non tutti sono portati per danzare. La danza classica presuppone in particolare numerosi requisiti fisici e diverse...
Danza

Come gestire una scuola di danza

Chi pratica danza sa benissimo che "la danza è sacrificio". Si inizia solitamente da piccoli, affascinati da una disciplina che richiede una costanza senza pari e che è in grado di regalare grandi gioie ma anche grandi sofferenze. Pomeriggi passati...
Danza

Danza: passi Aplomb

Con il termine Aplomb si definisce la capacità di un ballerino di rimanere in equilibrio, in maniera armonica, durante l'esecuzione di una coreografia. Nella danza il corretto bilanciamento deve avvenire sia che la fase di salto, o l'esecuzione dei passi,...
Danza

Come diventare danzatrice del ventre

Nata nelle corti principesche del medioriente, la danza del ventre, ha origini molto antiche che la collegano a veri e propri rituali legati alla fertilità. Protagonista di questa danza è la donna, che tramite sensuali movimenti è capace di incantare...
Danza

Le migliori Accademie di danza in italia

Per diventare un danzatore o una danzatrice professionista, è necessario frequentare un'Accademia, ovvero un'istituzione di alta formazione artistica e musicale che si occupa dello studio delle discipline coreutiche. Le accademie di danza del nostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.