Come dividere una linea in segmenti uguali e dividere a metà un corpo solido

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Non è facile essere bravi nella disciplina della geometria, anche se essa riveste una particolare importanza perché permette a tutti di costruire con un'elevata precisione gli edifici e le strutture che ci circondano. Con l'aiuto di questa guida, potrete capire come dividere una linea in segmenti uguali e come dividere a metà un corpo solido. Si tratta di due operazioni geometriche molto importanti, dalle quali derivano tutte le altre.
Ecco, quindi, come fare.

28

Occorrente

  • un righello
  • un compasso
  • una matita
  • una squadra
38

Il primo passaggio da eseguire per dividere una linea in segmenti di uguali dimensioni sarà quello di tracciare a matita una linea in grado di costituire un angolo qualsiasi con l'altra da suddividere. Se avete l'intenzione di suddividere questa linea in sette segmenti uguali, utilizzate il compasso e apritelo per una larghezza che corrisponde a circa un settimo della lunghezza dell'intera linea.

48

Adesso, dovete segnare un totale di sette piccoli archi situati sulla linea sussidiaria, che dovranno iniziare con la punta del compasso in corrispondenza del vertice dell'angolo. Con l'ausilio di una squadra, unite il settimo punto e l'estremità della linea che dovrà essere suddivisa. Quindi, ponete un righello in opposizione all'altro cateto della squadra e, tenendolo con mano ferma, fate scorrere la squadra contro il righello per fare in modo che raggiunga via via tutti i punti, dal sesto sino ad arrivare al primo. In ogni circostanza dovrete tirare una linea sino alla base, in modo che tutte le linee tracciate riescano a dividere la retta in una serie di sette segmenti perfettamente identici.

Continua la lettura
58

Ma ora, passiamo alla divisione a metà di un qualsiasi solido, per esempio un qualsiasi foglio di carta in due parti uguali. Dovrete piegare il foglio in due parti e fare in modo che le estremità combacino: in questo modo, la piega che si verrà a formare costituirà il centro. Al contrario, se avete intenzione di suddividere un corpo più solido come il cartone in due porzioni uguali, bisognerà modificare qualche passaggio. Di fatti, dovrete memorizzare ad occhio il punto centrale del bordo del cartone, applicare l'estremità di una striscia di carta e segnare al di sopra di questa l'estremità del bordo nel cartone.

68

Una volta eseguita questa operazione, dovete spostare la striscia facendole raggiungere l'altra estremità del cartone, e poi segnare su quest'ultimo il punto che corrisponde al segno già visibile sulla striscia. Adesso, il punto centrale del cartone sarà posto esattamente a metà strada tra i due segni e il solido potrà essere diviso perfettamente in due. Lo stesso procedimento potrà essere adottato anche per tipologie di solido ben più rigide, come il legno.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》http://www.webalice.it/donatodichicco/scuola/Prime/Disegno/Divisione%20segmento%20in%20parti%20uguali/Divisione%20segmento%20in%20parti%20uguali_01.htm (Divisione di un segmento in parti uguali).

Ecco un altro link utile da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.ripmat.it/mate/f/fp/fpda.html (Dividere un segmento in più parti uguali).

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerca di avere occhio e mano ferma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare il corpo in movimento

Tutti coloro che si cimentano con il disegno trovano nella rappresentazione del movimento del corpo umano uno dei più grandi ostacoli. Sicuramente per raggiungere l'eccellenza nella raffigurazione del movimento occorre tanto esercizio, ma anche tanto...
Arti Visive

Come disegnare un volto di profilo

Il modo migliore per produrre opere di qualità è quello di osservare e studiare il soggetto da disegnare. Bisogna guardare a lungo; poi, si deve prendere la matita e si comincia a riprodurre l'immagine. Se si è principianti è opportuno disegnare all'inizio...
Arti Visive

Come disegnare uno scorpione

Gli scorpioni sono degli antripodi, che di solito vivono negli ambienti desertici, noti soprattutto per il loro pericoloso pungiglione e i loro pericolosi artigli (che, nel caso di alcuni tipi di scorpioni, essi arrivano a produrre anche veleno). Lo scorpione...
Arti Visive

Come Tracciare Semicerchi E Ricavare Esagoni E Triangoli Da Un Cerchio

La geometria, così come la matematica, è una materia molto importante in certi campi, poiché tramite essa si possono realizzare grandi costruzioni. Con questa guida mostreremo come tracciare semicerchi e ricavare esagoni e triangoli da un cerchio,...
Arti Visive

Come disegnare un granchio

Per chi avrà avuto a che fare con i bambini o semplicemente per pura curiosità, può essere venuto in mente di disegnare un simpatico granchio. Si tratta di un crostaceo che presenta 10 zampe, ed ha un bellissimo colore arancione scuro, quasi tendente...
Arti Visive

Come disegnare uno gnomo

Tra le creature magiche ben conosciute nel mondo del fantasy è impossibile non citare gli hobbit, gli elfi e gli gnomi. Ogni bambino, fin fa piccolo, grazie alle storie che gli venivano raccontate ed ai film di animazione si è trovato, almeno una volta,...
Arti Visive

Come disegnare uno squalo

Se amate gli squali a tal punto da volerne disegnare uno, questa è la guida che fa per voi!Il più temuto predatore dei mari, diventa il più amato disegno da riprodurre, soprattutto per ricavarne un tattoo. Grazie a questa guida, apprenderete diversi...
Arti Visive

Come disegnare un bambino in stile manga

Il termine manga indica i fumetti giapponesi caratterizzati da uno stile di disegno particolare che ha linee semplici e stilizzate. Nel corso degli anni questo stile si è diffuso abbastanza; tuttavia oggi molti dei manga prodotti in Giappone non vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.