Come eliminare la latenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo intenzione di registrare una traccia audio e successivamente modificarla per poterla rendere perfetta, dovremo conoscere tutte le tecniche necessarie per riuscire ad ottenere una traccia ottima. Tuttavia se non siamo degli esperti in questo settore, ma vogliamo comunque provare a registrare qualcosa, potremo ricercare su internet fra le moltissime guide presenti, quelle che ci illustreranno tutte le tecniche necessarie per riuscire a registra una traccia senza alcun problema e successivamente modificarla utilizzando alcuni particolari programmi. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eliminare correttamente la latenza. La latenza, in particolare è il tempo che intercorre fra l'acquisizione di un segnale audio e la sua riproduzione.

24

Immaginiamo un sistema di acquisizione audio per mezzo di un microfono di un cantante in un concerto e la relativa riproduzione (con eventuale amplificazione) del segnale stesso dagli altoparlanti. Se il ritardo supera la soglia di 30 millisecondi, l'effetto può essere particolarmente sgradevole perché viene percepito come eco dall'orecchio umano. Il fenomeno può manifestarsi anche a scala più piccola ovviamente e pensate all'acquisizione ed alla riproduzione di un segnale audio con il nostro personal computer. Spesso tale fenomeno si verifica perché l'interfaccia audio per il sistema in uso non è adeguata. Questo ovviamente pone il calcolatore in una condizione di lavoro meno consona, con inevitabili ritardi nella trasformazione del segnale da analogico a digitale quando lo si acquisisce, e da digitale ad analogico quando lo si riproduce. In questi casi l'ovvio consiglio è quello di impiegare un driver appositamente realizzato per l'hardware in uso.

34

Per quanto riguarda i driver diciamo subito che non esiste un driver "giusto" poiché di solito si fa riferimento agli "asio". Inoltre dal software DAW (che sta per digital audio workstation) è possibile abbassare il buffer della latenza, sino a portarlo eventualmente in prossimità dello zero. Questa operazione tuttavia ha un importante svantaggio: più il buffer è basso e maggiore è l'impiego delle risorse disponibili del processore del calcolatore. Le dimensioni del buffer possono variare da 64 campioni a 2048 campioni. A 512 campioni di buffer si possono evitare degli errori della CPU su un normale computer, ma il ritardo è avvertibile. Con un calcolatore DAW ed una scheda audio professionale è possibile ottenere dei valori di latenza prossimi ai 5 millisecondi.

Continua la lettura
44

È possibile ottenere una interfaccia audio con latenza nulla se non si utilizza un mixer. Molte interfacce audio presenti in commercio hanno questo tipo di funzione. Anche alcune delle interfacce USB a basso costo consentono di monitorare gli ingressi e le uscite e tenere quindi sotto controllo la latenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come schermare una chitarra elettrica

Ogni musicista tiene profondamente al proprio strumento. Per questo tende a curarlo e ad adoperarvi ogni tipo di manutenzione migliore affinché le sue prestazioni gli regalino il massimo del suono. Chi possiede e suona una chitarra elettrica ad esempio...
Musica

Come ottenere diverse sonorità da un rullante

Con il termine rullante, si intende uno strumento musicale, costituito da un fusto generalmente in legno o metallo, e da due pelli tenute in tensione e fissate ad esso mediante due cerchi. Solitamente è il tamburo principale che costituisce una batteria...
Musica

Come fare freestyle rap: tecniche per principianti

Alla lettera: Rap in Stile Libero e nel concreto il "freestyle rap" è una disciplina che richiede una improvvisazione di parlato in rima su base musicale "hip-hop" o simili. Non essendo presente in Italia una scuola specifica per questo tipo di "rap",...
Musica

Come pulire le corde del violino

Il violino è uno strumento musicale a corda, costruito quasi interamente in legno e, come tutti gli oggetti di questo materiale teme l'umidità, gli sbalzi di temperatura e anche il calore diretto. È sempre utile coprire il violino con una pashmina...
Musica

Come ridurre il rumore in un file audio

Rimuovere il rumore di fondo da una registrazione audio, non è una cosa complessa. Se per esempio si è registrata una festa all'aperto e in quel momento è passato un aereo, è necessario ridurre il rumore di fondo. Per ottenere questo risultato, si...
Musica

Come costruire un flauto dolce

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano,...
Musica

Come costruire un Cajon

Gli aspiranti musicisti molto spesso sono costretti a rinunciare alla loro più grande passione perché non hanno la possibilità economica di procurarsi gli strumenti più adeguati al loro genere preferito, soprattutto se si tratta di strumenti rari...
Musica

Come migliorare il suono di una chitarra acustica

I musicisti alle prime armi sono soliti acquistare strumenti usati o a basso costo: ma quando le competenze e le orecchie si sviluppano, si iniziano a notare i limiti dello strumento. Spendere migliaia di euro per acquistare una chitarra di qualità può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.