Come eseguire dei disegni con i pastelli a cera ricalcando su dime di cartone

Tramite: O2O 26/09/2014
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il ricalco sulle dime di cartone con i pastelli a cera è un tipo di lavorazione molto particolare. È anche abbastanza facile da eseguire. Inoltre disegnare con i pastelli a cera e le dime di cartone è un'operazione adatta a preparare bigliettini e cards. Ad esempio dei graziosi biglietti di invito a feste ed occasioni speciali. Tutti apprezzano i biglietti realizzati a mano! Oppure dei simpatici cartoncini augurali. I pastelli a cera danno un effetto artigianale e divertente. Lavorare anche con dime di cartone può rendere il tutto ancor più speciale. Con questa guida potrai imparare ad eseguire questa tecnica. Le dime sono semplicemente degli stencil. Ossia delle formine che guidano i tratti dei disegni su carta. Non devi fare altro che passare i pastelli a cera all'interno dei fori delle tue dime. Poi girare in tondo con attenzione. I disegni si formeranno per magia! I tuoi disegni con i pastelli a cera saranno impeccabili grazie alle dime di cartone. Puoi acquistare le tue dime di cartone presso le cartolerie più fornite. Oppure crearne di personali. Sarà facile! Dovrai solo intagliare i disegni che desideri nel foglio di cartone. Potrai farlo semplicemente forando il cartone. Creando così il tuo disegno. E poi utilizzarlo proprio come delle dime. Sei pronto a realizzare i tuoi lavoretti artistici? Ecco come eseguire dei disegni con i pastelli a cera ricalcando su dime di cartone!

26

Occorrente

  • pastelli a cera
  • cartone
  • forici o taglierino
  • fogli di carta rettangolari
  • una matita
36

La prima operazione che dovrai eseguire sarà quella di ritagliare. Usa delle forbici o un taglierino. Ritaglia dunque la dima base da un pezzo di cartone. Appoggiala su una delle metà di un foglio di carta rettangolare. Piega il foglio in due. Ora, su una di queste due metà, traccia una cornice per il ricalco. Al suo interno, traccia poi il contorno della dima.

46

Dopo aver eseguito questa operazione, potrai eseguire il ricalco. Scegli il colore che preferisci tra i tuoi pastelli a cera. Passalo poi sull'altra metà del foglio appogiato sulla dima. In seguito dovrai passare a spostare la dima progressivamente. Fai attenzione a farla combaciare con il precedente contorno.

Continua la lettura
56

A questo punto potrai continuare il lavoro così. Continua a tracciare ogni volta, sul foglio sottostante, la posizione della dima. Fallo prima di eseguire il ricalco. L'effetto migliore lo potrai ottenere spostando la dima. In modo che i vari ricalchi ottenuti formino una specie di puzzle. Inoltre, potrai evitare le sbavature di colore fuori dal contorno della dima. Lavora con la parte smussata della punta del pastello a cera.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Guida: pitturare con i pastelli

I pastelli si utilizzano nei disegni da tantissimo tempo ed hanno conquistato il cuore di molti artisti importanti. Per riconoscere un pastello di buona qualità si deve prestare attenzione alla sua consistenza: se è morbido e ha tonalità calde e luminose...
Arti Visive

Come utilizzare i pastelli acquerellabili

Illustrare la propria fantasia è una delle prime arti che impariamo ad esprimere. Maneggiare matite, pennelli e colori è, spesso, anche una forma di intrattenimento. Ogni bambino, ad esempio, ama dare vita ai propri sogni con carta e pastelli. Si tratta...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio con pastelli

I pastelli sono dei bastoncini di pigmento colorato tenuto insieme da un legante. Con i pastelli si possono sovrapporre e sfumare diversi colori accesi, ottenendo l'effetto che più si desidera.Esistono confezioni da 24 e da 36. La scelta della quantità,...
Arti Visive

Come fissare disegni a matita

Il disegno è una forma d'arte davvero molto affascinante e intrigante. Saper disegnare non è da tutti, purtroppo infatti non tutti hanno questo fantastico dono che permette di rappresentare, ad esempio, su un foglio di carta un oggetto, una persona...
Arti Visive

Come creare l'effetto schiuma sui disegni con il sale

Prima ancora della fotografia, la pittura era in grado di riprodurre fedelmente la realtà su un supporto bidimensionale come la tela. Grazie a questa forma d'arte, ciascuno di noi può presentare un proprio stile. Prendiamo come riferimento una particolare...
Arti Visive

Come ricalcare i disegni grazie alla luce

Siamo pronti ad affrontare un argomento interessante. Stiamo parlando dell'imparare e memorizzare come potere ricalcare i disegni grazie all'utilizzo della famosa luce. Proprio così tenteremo di eseguire questo esperimento utilizzando solo ed esclusivamente...
Arti Visive

Come realizzare una scultura in cera

Per tutti coloro che sono creativi la scultura è una parte fondamentale dell'arte. Diventa il coronamento naturale di tutte le espressioni fantasiose ed artistiche che uniscono l'abilità di creare a quella di dipingere o modellare. Quindi terminare...
Arti Visive

Come realizzare dei disegni usando oggetti con parti in rilievo

L'arte è un ambito in continua evoluzione, anche se ai meno esperti potrebbe sembrare il contrario. Infatti l'arte contemporanea è alla continua ricerca di novità, che spaziano dal digitale, ai murales, sino alle novità nel disegno. Ultimamente sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.