Come eseguire gli studi trascendentali di Listz

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Gli studi di esecuzione trascendentale sono delle composizioni pianistiche, risalenti alla prima metà del XIX secolo, composte dal pianista ungherese Franz Listz. Lo scopo di Listz era quello di emulare il maestro austriaco Carl Czerny, infatti quest'ultimo creò delle composizioni dedite all'insegnamento e allo studio del pianoforte. Si fissò l'obiettivo di realizzarne almeno quarantacinque, ma purtroppo riuscì a comporne solamente dodici.
Questo studi trascendentali sono veramente difficili da eseguire. Grazie all'ingegnosità del maestro ungherese, la tecnica di esecuzione è considerevolmente di alto livello, in pochi riescono a compierla a dovere.
Con questa guida vogliamo darvi qualche consiglio su come eseguire gli studi trascendentali di Listz.

27

Occorrente

  • Pianoforte
  • Spartiti con studi trascendentali di Listz
37

Comprendere le varie difficoltà delle composizioni musicali

Come abbiamo già accennato nell'introduzione, gli studi trascendentali di Listz sono veramente difficili da eseguire al pianoforte. Molte persone che intraprendono lo studio di questo strumento, e vogliono migliorare le proprie capacità, pensano di andare incontro a dei semplici esercizi didattici. In realtà non è affatto così. Quelle di Listz sono delle vere e proprie composizioni musicali. Nei suoi dodici studi non si è solo dedicato a creare delle composizioni che potessero soffermarsi soprattutto sull'aspetto tecnico di una melodia. Il pianista ungherese ha voluto porre l'accento anche per quanto riguarda l'aspetto musicale di una composizione suonata al pianoforte, dando importante spazio all'espressività.

47

Eseguire con il pianoforte dei registri gravi

La maggior parte degli studi trascendentali di Listz vengono eseguiti con il registro grave del pianoforte. Questo tipo di registro, che prevede l'esecuzione di note in bassa frequenza, è abbastanza complicato da eseguire. Per quanto riguarda lo strumento, deve coesistere la coordinazione tra tastiera e pedale. Quest'ultimo, nell'esecuzione del registro grave, deve essere cambiato più spesso.
Anche il ritmo e l'armonia sono degli elementi di particolare difficoltà per coloro che si accingono a eseguire queste composizioni, lasciando poco spazio alla libertà interpretativa della melodia.

Continua la lettura
57

Riconoscere la tipologia di melodia in base al titolo

La particolarità dei dodici studi trascendentali di Listz sta anche nei titoli da lui assegnatoli, infatti sono la chiara definizione di ciò che lui vuole descrivere con la sua composizione.
Lo studio numero otto, per esempio, porta il titolo di Caccia Selvaggia e in questo caso la creazione della melodia parte con una forte tromba di caccia, molto esaustiva, per poi concludersi con un ritmo più ansante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli studi trascendentali di Listz sono veramente difficili da eseguire, quindi vi consigliamo di farvi assistere da un buon insegnante di piano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come eseguire il legato al pianoforte

Imparando a suonare il pianoforte si arriva al momento in cui si ha la necessità di eseguire il legato, di collegare quindi uno suono dopo l'altro. Le frasi musicali comprendono una successione di note organizzate in misure che succedendosi danno vita...
Musica

Come eseguire lo staccato al pianoforte

Una delle tecniche più complicate da eseguire per i neofiti del pianoforte è quella dello staccato. Questa modalità di esecuzione viene utilizzata dai più grandi compositori, ormai da alcuni secoli. Fra gli esempi più illustri si possono ad esempio...
Musica

Come eseguire le scale per terze e seste al Pianoforte

La musica è uno dei passatempi più affascinanti di sempre. Da semplice hobby si può trasformare in una vera e propria passione, che si coltiva anche ad alti livelli. Molti musicisti professionisti hanno iniziato ad avvicinarsi ad uno strumento per...
Musica

Come eseguire una scala minore armonica

Spesso quando si parla di musica si sente pronunciare la parola scala. Il numero di scale è ampio per conoscerle tutte. Sono una successione di suoni che se studiate bene e con la giusta volontà danno benefici fin da subito. Per eseguire una scala minore...
Musica

Come eseguire uno spartito al violino

Il violino è uno strumento musicale molto gratificante e bello da suonare. Imparare ad avere una determinata familiarità con lo spartito della musica non è facile, specialmente quando la canzone risulta complicata e si ha poco tempo a disposizione....
Musica

Come eseguire i trilli al pianoforte

Suonare il pianoforte è un'arte complessa che richiede la conoscenza di numerose tecniche. Non basta infatti la mera esecuzione delle note sullo spartito per regalare al pubblico una performance soddisfacente. Per cogliere appieno tutti i passaggi e...
Musica

Come eseguire i trilli alla chitarra

Suonare uno strumento regala sempre delle immense soddisfazioni, soprattutto se si ama la musica in maniera viscerale. La passione è molto importante per fare della buona musica, ma anche la tecnica è un elemento imprescindibile. Gli strumenti a corda...
Musica

Come eseguire il giro di Si maggiore con la chitarra

Questo breve articolo è destinato a tutti coloro che stanno imparando a suonare la chitarra e magari hanno alcuni dubbi di carattere tecnico. In particolare, nei passaggi successivi, ci occuperemo di spiegarvi, brevemente e in maniera molto semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.