Come eseguire il Pivot Step nella danza contemporanea

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La danza contemporanea si può considerare come il seguito della danza moderna che si è formata verso la fine degli anni '40, e si sviluppa utilizzando dei nuovi movimenti del corpo quasi come se fossero un altro modo per esprimersi. Questo tipo di danza usa anche lo spazio, una speciale coreografia, l'improvvisazione o la drammaticità. Infatti, la stessa può variare in riferimento al territorio in cui si svolge e si pratica. Il danzatore contemporaneo, se così si può definire, molte volte improvvisa i suoi passi dando vita ad una creazione personale. Restano comunque come base i soliti step che vengono utilizzati in diversi stili di ballo. Gli step o passi sono fondamentali nella danza moderna come in quella classica e vanno eseguiti con maestria e trasporto al fine di ottenere un modo di ballare perfetto e coinvolgente. L'unica differenza è che nella danza contemporanea i passi servono per essere liberi nel danzare. Ma volendo conoscere nello specifico come fare il Pivot Step nella danza moderna si potrebbe riassumere così: un passo in avanti, giro, e per finire un passo indietro. A questo punto, non resta altro che vedere insieme come eseguire il Pivot Step nella danza contemporanea.

25

Occorrente

  • Allenamento ed esperienza, attitudine al ballo
35

Passi base

Come nella danza classica in cui le braccia devono accompagnare i movimenti anche nella danza contemporanea la movenza del corpo e della mente prendono espressione anche dall'armonia di braccia e gambe che ballano insieme. Quindi la danza contemporanea avrà dei passi base da eseguire nel miglior modo possibile dopo aver preso coscienza del proprio corpo, come peso ed equilibrio. Ecco allora che il danzatore o il ballerino deve essere in grado di controllare i propri movimenti, conoscere gli appoggi e il ritmo.

45

Pivot Step

Come dice la parola stessa, Pivot significa perno e Step vuol dire passo, quindi volendo eseguire questa semplice figura si parte con un passo in avanti col piede destro, poi si esegue mezzo giro a sinistra per ritrovarsi dalla parte opposta alla partenza. Le gambe durante il passo dovranno essere morbide in modo tale da flettere leggermente le ginocchia. Mentre le braccia si allargano quando si fa il passo in avanti, per poi chiudersi durante il mezzo giro.

Continua la lettura
55

Altri Pivot Step

Per fare un semplice confronto con la danza classica che poco ha in comune con la danza contemporanea se non nei passi base conosciuti un po' ovunque, ecco come si svolge un Pivot Step in questo caso. Si fa un passo in avanti, giro, e poi passo indietro. Ma il Pivot trova riscontro anche nel Valzer, nel Quickstep, nel Foxtrott e in altri balli come per esempio, la Polka e così via. Alla fine, ci siamo resi conto che il passo base del Pivot Step è simile in quasi tutti i tipi di danza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Elementi di base di danza contemporanea

La danza contemporanea è considerata in qualche modo l'erede della danza moderna, relativamente alla ricerca di innovazioni nell'espressività del corpo. Anche se la danza contemporanea si sviluppa a partire dagli anni '70, molti ritengono che il "testo...
Danza

Danza contemporanea: Il metodo Graham

Martha Graham è stata considerata la pioniera della danza contemporanea. La Graham ha condizionato la danza del XX secolo e ha teorizzato lo stile moderno. Ancora oggi le sue idee sono oggetto di studio da parte di molti ballerini in tutto il mondo....
Danza

Come avvicinarsi alla danza classica

Chi decide di studiare la danza classica deve sapere che si tratta di un percorso lungo e difficile. Innanzitutto occorre chiarire che non tutti sono portati per danzare. La danza classica presuppone in particolare numerosi requisiti fisici e diverse...
Danza

Come essere bravi a danza

La danza è una pratica antichissima che però tutt'oggi attira e coinvolge tantissime persone di qualsiasi età. Proprio per questo motivo esistono numerose scuole che insegnano diversi tipi di danza: classico, moderna, contemporanea, etc.; nonostante...
Danza

Urban dances: primi passi

Danzare è una delle forme d'arte più antiche dopo la pittura e la musica. Accompagnata da quest'ultima la danza si trasforma in un'esperienza catartica ed emozionante come poche ce ne sono al mondo. Nel corso dei secoli la danza ha subito molte variazioni,...
Danza

5 passi base di danza classica

La danza non è semplicemente uno sport, bensì l'arte del corpo in movimento. La danza ha origini antichissime, nasce infatti come forma di preghiera per diventare intrattenimento e poi spettacolo. La danza, sia nel tempo che nello spazio, si è evoluta...
Danza

Storia della danza hip pop

Il mondo della danza è molto vasto e pieno di contaminazioni. Al giorno d'oggi è possibile individuare tantissimi stili oltre alla tradizionale danza classica: abbiamo infatti la danza moderna, la danza contemporanea, la danza latina, e da alcuni decenni...
Danza

Come gestire una scuola di danza

Chi pratica danza sa benissimo che "la danza è sacrificio". Si inizia solitamente da piccoli, affascinati da una disciplina che richiede una costanza senza pari e che è in grado di regalare grandi gioie ma anche grandi sofferenze. Pomeriggi passati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.