Come fare la prospettiva nel disegno di un paesaggio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella rappresentazione di un paesaggio aperto è necessario applicare correttamente le regole della prospettiva perché si abbia la percezione della profondità. Questo compito diventa più difficile nel caso in cui compaiano zone di terreno coltivate in diverse direzioni. In questa guida spiegheremo come realizzare correttamente la prospettiva nel disegno di un paesaggio. Vediamo assieme come si fa.

25

Occorrente

  • matita
  • foglio
35

Il primo passo da fare è quello di scegliere un paesaggio che vi ispiri particolarmente, se però siete degli artisti principianti, allora cimentatevi con paesaggi pianeggianti che risultano più semplici da disegnare. A questo punto determinate la linea dell'orizzonte, essa viene utilizzata nel disegno prospettico per dare una maggiore percezione in quanto rappresenta la visione dell'occhio umano. Appena eseguita questa semplice operazione scegliete un punto di fuga (o di vista). Come in un occhio umano, da questo punto partiranno tutte le linee del disegno. Casi particolari risultano paesaggi ampi in cui è predominante una coltivazione di piante poste a distanze uguali l'una dall'altra. Per poter comprendere anche intuitivamente l'effetto prospettico determinato dalla presenza di tre punti di fuga provate ad immaginare un paesaggio in movimento lungo una linea parallela all'orizzonte.

45

È opportuno verificare che il disegno che hai realizzato dal vero rispetti le regole della prospettiva e la composizione dei vari punti di fuga. Presta attenzione a tutti gli elementi presenti nel paesaggio e ricordati che più questi si allontaneranno da te, più risulteranno piccoli e accorpati. Inizia successivamente ad abbozzare uno schizzo iniziale, non importa se le linee non risulteranno ben definite, potrai farlo più avanti. Su queste linee principali, aiutati nella costruzione del disegno. Infine concludi il tutto con i particolari.

Continua la lettura
55

Una volta completato il paesaggio e la prospettiva adeguata, potreste anche decidere di usare delle tecniche differenti per colorarlo, ma ricordatevi di non stravolgere completamente il paesaggio perché altrimenti questo potrebbe risultare irreale. Nel caso, non troppo infrequente, con una struttura simile a quella del paesaggio con vigneti a cespuglio si ha un effetto abbastanza curioso per il quale vi è più di un punto di fuga ad orientare i filari di piante. La distanza tra i punti di fuga sarà la stessa e uguale alla distanza tra il punto di vista ed il punto principale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come Realizzare Un Disegno In Prospettiva

La prospettiva entra a far parte delle tecniche del disegno nel Rinascimento. Prima di allora infatti dipinti e quadri mostravano solo figure piatte. Il disegno prospettico conferisce alla superficie dell'immagine un senso (illusorio) di profondità e...
Arti Visive

Come fare un disegno in prospettiva

La prospettiva ci serve per determinare la distanza uno spazio che intercorre tra un oggetto e l'altro, quindi è molto importante, e fare una buona prospettiva renderà ancora più bello il nostro disegno. Quella di cui parleremo sarà la prima prospettiva...
Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Disegno: regole per la prospettiva accidentale

La prospettiva accidentale è la visione prospettica che è possibile ottenere quando si sposta il punto situato sulla linea orizzontale dal suo centro fino alla sinistra o alla destra. In questo modo il risultato di questa prospettiva figurerà come...
Arti Visive

Come disegnare le montagne in un paesaggio

Al giorno d'oggi, molte persone scelgono di avere un hobby e, spesso, desiderano imparare a disegnare. Il disegno è un processo che sta alla base di innumerevoli arti, soprattutto di quelle figurative. Pittura, scultura e cinema, infatti, originano dal...
Arti Visive

Come disegnare in prospettiva centrale

Quando si parla di prospettiva in disegno si intende una tecnica che consente di proiettare degli oggetti tridimensionali su un piano bidimensionale. Essa pertanto conferisce profondità al disegno e lo rende estremamente realistico. Nella seguente guida...
Arti Visive

Come Disegnare con la Prospettiva a 2 Punti

Una delle cose più utili e divertenti per far comprendere un progetto di architettura è creare delle viste in prospettiva del proprio edificio, in modo da dare un'idea quantomeno realistica di ciò che si andrà a costruire in seguito. La prospettiva...
Arti Visive

Come disegnare la prospettiva accidentale

Nell'ambito del disegno quando si parla di prospettiva si intende generalmente una tecnica adoperata per riprodurre la realtà su una superficie piana. Esistono numerosi tipi di prospettiva e uno di questi è la prospettiva accidentale. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.