Come fare le scale pentatoniche con la sesta

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una scala pentatonica è una scala musicale composta da cinque suoni ed è molto comune in diverse culture oltre ad essere impiegata in molti generi musicali: sia africano sia occidentali. Inoltre spesso è impiegata anche nella musica classica. Infatti molti musicisti hanno usato questa scala nelle loro composizioni di maggiore successo. In genere le scale pentatoniche sono molto usate per improvvisare e creare ritmi e melodie uniche. Nella guida che segue, dopo aver introdotto alcuni concetti fondamentali su queste scale, vedremo come fare con la sesta e cosa questo comporta. Scoprirete che le scale pentatoniche con la sesta non sono altro che la versione in minore della scala pentatoniche in maggiore. Non vi resta che continuare nella lettura della guida per venire a conoscenza di alcuni concetti basilari ma fondamentali sulle scale pentatoniche con la sesta.

24

La scala pentatonica

La scala pentatonica più diffusa in genere è quella maggiore che si basa su 5 note intervallate da un tono, un tono, un tono e mezzo ed infine un ultimo tono. Per esempio la pentatonica di Do maggiore è fatta da DO RE MI SOL LA. Le scale sono costituite da diversi gradi detti gradi di tipo I II III V e VI, su quest’ultimo ci concentreremo alla fine.

34

Nessun elemento di tensione

Peculiarità fondamentale della scala pentatonica è il fatto che è priva di elementi di tensione. Questo elemento gli permette di generare suoni stabili e consoni, ed è per questo che è molto diffusa nella musica popolare e trova larga applicazione nelle improvvisazioni sia Pop sia Blues. Sono molti gli artisti che impiegano sia in maniera voluta sia in maniera inconscia questa scala realizzando molte delle melodie che attualmente sono in commercio nelle principali radio nazionali ed internazionali.

Continua la lettura
44

Scala pentatonica con la sesta

Meno diffusa ma più peculiare è la scala pentatonica minore. Questa in particolare è quella che parte con la sesta nota della scala maggiore. Questo passaggio è quello che trasforma la scala pentatonica maggiore in minore. Come esempio se prendiamo la scala pentatonica di DO che è formata dalle note DO RE MI SOL LA, la pentatonica con partenza di sesta si ottiene con le seguenti note: LA DO RE MI SOL LA. Per cui le sue note sono disposte con intervalli di Tono e mezzo, Tono, Tono, Tono e mezzo. Non vi resta che usare questa scala per iniziare ad esercitarvi e comporre le vostre melodie nei diversi generi musicali che amata. Magari senza saperlo già' usavate nelle vostre melodie la scala pentatonica con la sesta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come Eseguire Una Scala Pentatonica Su Una Chitarra

La scala pentatonica è una scala musicale composta da cinque note ad intervalli minimi di un tono, diversamente dalle sette delle tradizionali scale maggiori o minori. Questa scala che cercherete di eseguire è molto usata tra i compositori classici...
Musica

Come eseguire il giro di blues con il basso

Come bisogna riuscire ad eseguire correttamente un giro di basso? Occorre avere la capacità d'improvvisare e non un insieme di regole da applicare. Naturalmente, cercherò di giustificare questa affermazione nei passaggi successivi della seguente guida.A...
Musica

Chitarra fingerstyle: 5 esercizi per sciogliere la mano sinistra

Il fingerstyle, noto anche fingerpicking, è una tecnica chitarristica che consiste nel suonare le corde dello strumento, quasi sempre sei, utilizzando direttamente delle dita, senza ricorrere a strumenti come il plettro. La tecnica, che in inglese vuol...
Musica

Come improvvisare e suonare una chitarra elettrica

Per prima cosa bisogna dire che, improvvisare con una chitarra, sia essa elettrica che classica, richiede la conoscenza dello strumento e la capacità di suonare, bisognerà avere ben chiare in mente, le concezioni di base: scale principali, giri armonici,...
Musica

Come comporre un assolo di chitarra

Non esistono regole o tecniche particolari in materia, ma per comporre un assolo di chitarra il musicista deve necessariamente conoscere le tonalità e le scale che costituiscono la struttura portante solistica. Non deve però mancare anche una buona...
Musica

Chitarra elettrica: 10 consigli per iniziare

La chitarra elettrica è un tipo di chitarra in cui la vibrazione delle corde viene rilevata da uno o più pick-up. Il segnale viene quindi prelevato all'uscita e convogliato in un amplificatore acustico affinché il suono dello strumento sia reso udibile....
Musica

Come memorizzare gli accordi con la chitarra

La musica costituisce una passione e saperla "suonare" significa avere l'opportunità di trasmettere emozioni e sentimenti: lo strumento musicale socialmente più comunicativo è certamente la chitarra, poiché consente di portarsela dietro, suonarla...
Musica

Solfeggio cantato: come affrontarlo

Per lo studente di conservatorio, l’esame di solfeggio cantato è uno dei più complicati da superare. Il solfeggio teorico si affronta facilmente con lo studio assiduo ed il giusto impegno, per quello parlato è necessaria un po’ di pratica, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.