Come fare un disegno dark

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il termine dark indica tutto ciò che tratta il gotico. Tendenzialmente con il termine dark si determina un tipo di moda dove, il principale colore utilizzato è il nero. Questo tipo di cultura si sta diffondendo in molti campi. L’arte e il disegno fanno parte dell’innovazione. Tramite questo tutorial vi spiegheremo come fare un disegno dark. Il procedimento è molto simile ai disegni normali, tranne che per il colore. Basta solo un po’ di fantasia e un pensiero che tende verso l’oscuro. Seguite tutti i passi per creare un disegno strabiliante e tetro.

26

Occorrente

  • Matite
  • Pennarelli
  • Penne
  • Supporto
  • Molta fantasia
36

I materiali:
per creare un disegno dark dovete optare per colori molto scuri. Tendenzialmente dovete usare matite, penne, tempere, acquerelli o pennarelli neri. Meglio prediligere degli strumenti a punta fina, che rendono il disegno macabro e pieno di dettagli. Se volete dare un tocco meno cupo, allora utilizzate dei colori, ma sempre senza esagerare. Scegliete tinte molto leggere. Devono servire solo per dare qualche schizzo di luce al vostro disegno dark. Potete utilizzare qualsiasi materiale di appoggio: cartone, foglio, tela o legno. Cercate di sviluppare la vostra fantasia nel miglior modo e con i materiali che più vi piacciono.

46

Il tema:
la realizzazione di un disegno dark prevede l’utilizzo di determinate tematiche. Alcuni di queste sono la morte, la follia, il male, la depressione e la decadenza. Il sangue e il buio sono i fattori dominanti. Il vostro disegno deve imprimere puro terrore all’osservatore. Anche lo sfondo è molto importante. Deve creare un retroscena altrettanto funereo. Potete optare per rovine, strade funeste, boschi e tanto altro. I colori da scegliere per lo sfondo possono variare dal nero più profondo al bianco. Quest' ultimo è molto adatto nel caso in cui vogliate mettere in maggiore evidenza il soggetto principale. Viceversa se realizzate un soggetto più chiaro, come uno scheletro, optate per lo sfondo nero.

Continua la lettura
56

I soggetti:
anche in questo caso potete scegliere moltissimi soggetti per il vostro disegno. Potete optare per una natura morta. In questo caso giocate molto con il chiaroscuro. Gli animali sono ottime rappresentazioni per lo stile dark. I serpenti e i gatti neri rappresentano la morte, l’aldilà. Mentre le mosche, i vermi e altri insetti rappresentano la sofferenza. Anche la figura umana un po’ fantasiosa è un perfetto soggetto per fare un disegno dark. Orchi, vampiri, zombi e assassini, sono essenziali per una composizione davvero paurosa. A queste figure dovete associare altrettanti dettagli che mettano ancora più terrore.
Un ultimo consiglio.
Prima di procedere con il disegno realizzate uno schizzo per progettare alla perfezione il quadro dark.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere la musica giusta per il fitness

Fare costantemente attività fisica, è molto importante per riuscire a mantenere il nostro fisico sempre in perfetta forma. Tuttavia questo può richiedere molto sforzo e fatica e per riuscire a alleggerirci un po' potremo provare ad ascoltare della...
Arti Visive

Come disegnare un'aquila

L'aquila è un uccello dalle fattezze reali, che domina i cieli con il suo volo elegante e genera il terrore tra le sue prede. È un potente e forte rapace che appartiene alla famiglia degli Accipitridae. Le sue fattezze fisiche lo rendono facilmente...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad acquerello

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto,...
Arti Visive

Come iniziare a dipingere un quadro ad olio

La pittura ad olio è uno dei metodi pittorici più utilizzati nei quadri: si tratta di una tecnica estremamente complessa che conserva inalterato il suo fascino fino ai nostri giorni. Quante testimonianze di quadri famosi abbiamo nelle gallerie d'arte...
Arti Visive

Come dipingere ad olio un paesaggio

La pittura rappresenta un hobby assolutamente polivalente. Nello specifico, infatti, consente di distendere sia il corpo che la propria mente. Tra l'altro, non è nemmeno da sottovalutare che è in grado di dare libero sfogo a tutta la propria fantasia....
Arti Visive

Come dipingere un paesaggio natalizio

Natale rappresenta la festa della famiglia e della gioia. Pertanto dipingere un paesaggio natalizio può essere una buona idea sia per divertirsi con tutta la famiglia in pieno spirito natalizio sia per fare anche un regalo che sicuramente sarà molto...
Arti Visive

Come disegnare un pianta di ornitogallo

L'ornitogallo, che fa parte della famiglia delle Liliacee, è una pianta bulbosa perenne, i cui fusti raggiungono un'altezza che va dai 30 agli 80 cm. I fiori sono generalmente bianchi, anche se in alcune varietà possono essere gialli o arancioni. La...
Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.