Come fare un fotomontaggio

Tramite: O2O 08/03/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte ti è capitato di guardare una foto e di pensare che lo sfondo rovinava tutto il contesto? O di pensare che una foto con due innamorati sarebbe stata perfetta se sullo sfondo ci fosse stato il panorama della Torre Eiffel o una gondola nei canali di Venezia? Ma un modo per teletrasportare i soggetti di una foto da un capo all?altro del mondo senza spostarsi da casa c?è. E per fare ciò non dovrete fare nessun corso da prestigiatore! Basterà familiarizzare con la tecnica fotografica del fotomontaggio, che nasce proprio dal desiderio di realizzare artificialmente una scena che non può essere realizzata nella realtà, per ovvie questioni legate al tempo o allo spazio. In pochi semplici passaggi vi spiegheremo come fare un fotomontaggio degno di uno studio fotografico.

27

Occorrente

  • Molta fantasia, pazienza
37

La tecnica del fotomontaggio

Negli ultimi anni il fotomontaggio è diventata una delle tecniche fotografiche più diffuse tra coloro che amano le fotografie al punto da desiderare un ricordo che vada oltre il semplice scatto. Esempi più semplici di fotomontaggi potrebbero essere la sostituzione di uno sfondo da una fotografia, l?aggiunta di soggetti che non erano presenti al momento dello scatto o la fusione di due foto. I fotomontaggi fino a qualche anno venivano realizzati in camere oscure e solo i fotografi professionisti potevano mirare alla creazione di fotomontaggi di un livello superiore. Oggi, invece chiunque sia in grado di utilizzare un computer può accedere ai programmi per il fotoritocco e con un po? di pratica ottenere dei risultati semi-professionali.

47

I programmi di fotomontaggio

On line è possibile trovare diversi programmi per il fotoritocco, dal popolare Photoshop a Photo Bonny, Photo mix, Chameleon ed altri meno blasonati, ma ugualmente utili per raggiungere lo scopo. Un programma che secondo noi merita una menzione particolare quando si parla dì fotomontaggio è Gimp. Questo programma, che è totalmente gratuito ed è una valida alternativa a Photoshop, può essere scaricato dal sito ufficiale al seguente link: https://www.gimp.org/downloads/. Una volta installato sul vostro computer potresti dilettarvi con il fotomontaggio come più preferite. Il programma dispone di molteplici funzionalità, ma gli strumenti che ci occorrono per realizzare un buon fotomontaggio li troviamo nel menu orizzontale alla voce "strumenti - selezione", dove è possibile selezionare gli elementi da ritagliare (come ad esempio un volto o un soggetto) e spostarli su un'altra foto. La selezione può essere fatta per colore, con forbici intelligenti evidenziando i contorni di una figura o per forma. Vi consiglio di ingrandire l'immagine e di utilizzare lo strumento di selezione ?a mano libera? per ottenere un fotomontaggio senza troppe sbavature. Per definire l?immagine trasportata su un?altra foto è possibile utilizzare sempre dal menu orizzontale la voce "strumenti - trasformazione" per ruotare, riflettere o scalare l?immagine o la voce "strumenti - disegno" utile per sfumare o sfocare i contorni e renderli omogenei al contesto della foto. La direzione della luce, le ombre proiettate e la temperatura dei colori dei soggetti presenti deve essere la stessa in tutte le parti della scena. Ed in questo Gimp mette a disposizione vari strumenti per la correzione di queste imperfezioni. Da ultimo è bene tener presente che immagini di qualità diversa devono necessariamente essere uniformate prima della fusione e l?uniformità in questo caso deve tendere sempre verso la qualità più bassa per ottenere un fotomontaggio più realistico.

Continua la lettura
57

Armatevi di pazienza

Per avere dei buoni risultati è bene tenere presente che occorre molta pratica e soprattutto molta fantasia. Basta poco per rovinare un fotomontaggio ed avere un risultato irrealistico: dalle luci sbagliate alle diverse proporzioni dei soggetti presenti nella scena o semplicemente la diversa qualità delle immagini da miscelare. Ricordate che di solito le idee semplici da realizzare, se elaborate con pazienza, danno i risultati migliori.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I programmi di fotomontaggio gratuiti con un pò di pratica offrono la possibilità di creare immagini professionali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

I principali esponenti della pop art

La pop art è una corrente artistica nata alla fine degli anni cinquanta del XX secolo in Gran Bretagna. Il termine indica la così detta “popular art”. Sua caratteristica principale è puntare l’attenzione sugli oggetti del quotidiano, su tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.