Come fare un ritratto col carboncino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Per gli appassionati dei disegni una tecnica molto spesso utilizzata per disegnare è sicuramente il carboncino. Il carboncino è una delle tecniche più antiche per creare un ritratto. Il carboncino è una tecnica principalmente basata sul disegno, quindi raramente un disegno a carboncino viene colorato con normali tecniche a tempera o ad olio. In questo articolo vi spiegherò come fare un ritratto col carboncino. Seguendo questi consigli si potrà eseguire al meglio un ritratto utilizzando il metodo del carboncino.

26

Primo procedimento

Il primo suggerimento da seguire è di scegliere la base giusta su cui disegnare. Per il carboncino il tipo di carta più raccomandabile, è sicuramente il cartoncino ruvido. Infatti il cartoncino ruvido, grazie alle sue increspature e ai suoi solchi, consente di ottenere delle sfumature impeccabili.

36

Secondo procedimento

Il secondo suggerimento da seguire è di scegliere il soggetto da rappresentare e di porlo di fronte a noi. Bisogna poi stare attenti a modulare la luce. Dato che la tecnica a carboncino è una tecnica che consente di acquisire innumerevoli sfumature, è tutto un gioco di luce e ombra, pertanto per un migliore risultato, è consigliabile puntare il soggetto con una lampada nell'angolazione che più si preferisce.

Continua la lettura
46

Terzo procedimento

Il terzo suggerimento da seguire è che per disegnare senza errori è bene tracciare delle linee guida. Ad esempio per disegnare un volto occorre creare un ovale abbastanza simile alla testa del soggetto e andare a tracciare due linee a formare una croce. La linea trasversale deve passare per un terzo superiore all'ovale e sarà la linea su cui poggeranno gli occhi, mentre la linea longitudinale deve passare perfettamente in centro e rappresenterà la zona in cui passerà il naso e l'esatta metà della bocca.

56

Quarto procedimento

Il quarto suggerimento da seguire è di completare il disegno e arricchirlo come si desidera di particolari. Successivamente si può applicare della lacca per capelli e spruzzarla su tutta la superficie del quadro, in modo da far aderire bene e definitivamente il carboncino alla base ed evitare che sporchi.

66

Quinto procedimento

Il quinto e ultimo suggerimento da seguire è che in alternativa per fare un ritratto a carboncino, per prima cosa si può applicare la polvere di carbone al centro del foglio. Bisogna poi prendere un tovagliolo di carta e strofinare delicatamente la polvere del carboncino. In piccoli cerchi, bisogna iniziare dal centro della pagina e lavorare verso l'esterno, quasi a forma di spirale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come usare il carboncino: la correzione

Tra i vari strumenti che possono essere utilizzati per realizzare un disegno, vi è sicuramente il carboncino. Per imparare ad usare tecnicamente il carboncino, è necessario possedere delle abilità di base, ed altre che invece vengono acquisite con...
Arti Visive

Come disegnare a carboncino

Il disegno con il carboncino è una tecnica antica, quasi preistorica. Infatti a quel tempo veniva utilizzato del legno carbonizzato costituito da pezzettini di legno leggero lievemente bruciato. La forma artistica del carboncino è molto espressiva in...
Arti Visive

Come disegnare una natura morta con il carboncino

La tecnica di disegno con il Carboncino è una delle più antiche, ma è anche particolarmente affascinante. I tratti definiti da contrasti di chiaro - scuro danno profondità alla scena. I soggetti principali delle opere a carboncino sono i ritratti...
Arti Visive

Le principali tecniche di disegno su carboncino

Oltre alla pittura, alla tempera, agli oli, i disegni possono essere anche realizzati con il carboncino. Il carboncino ha origini antichissime. Il suo utilizzo risale alla preistoria, periodo durante il quale gli uomini usavano pezzi di carbone strofinati...
Arti Visive

Come realizzare un ritratto a matita

Sin dai tempi della preistoria, l'uomo utilizzava la pittura per comunicare. Basta pensare alle più antiche pitture rupestri, che venivano realizzate nelle grotte o sulle pareti delle caverne. Col tempo questa pratica si è evoluta ed è diventata vera...
Arti Visive

Come realizzare un ritratto

Cosa c'è di più bello e soddisfacente di vedere compiuta una propria opera, sopratutto se si parla di un quadro? Immaginate la sorpresa dei vostri amici o parenti a cui proporrete la realizzazione di un loro ritratto, un'idea regalo molto particolare...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad acquerello

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto,...
Arti Visive

Come Utilizzare Le Inquadrature In Un Ritratto

Ogni qualvolta si ritrae amo un volto umano o si effettua una fotografia ad un amico, familiare o parente, uno degli aspetti più importanti è sicuramente l’inquadratura. La scelta dell’inquadratura è di fondamentale importanza per ottenere un ritratto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.