Come fare una scultura in creta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cosa c'è di meglio che decorare la casa con degli oggetti fatti con le nostre mani? Le possibilità sono moltissime: dalla pittura, al riciclo, alla scultura. Per realizzare decorazioni originali potete utilizzare materiali semplici e facili da reperire. Per esempio la creta! Si tratta infatti di una materia facile da manipolare, da trovare e da essiccare. Vediamo allora come fare una splendida scultura in creta!

27

Occorrente

  • Creta
  • Sostegno
  • Attrezzi
  • Forno
37

I materiali


La prima cosa da fare è quella di procurarsi il materiale che serve. A questo punto occorre acquistare della creta, degli attrezzi per definire le forme. Infine vi servirà anche un supporto in cui fissare l'armatura o in alternativa del ferro filato di cui ottenere l'anima metallica. Potete trovare tutti questi materiali in negozi specializzati e nelle cartolerie più forniti. Anche online è facile trovare materiali per scultura fai da te!
Dopo esservi procurati gli attrezzi adatti, iniziate a costruire un supporto stabile sul quale fissare la creta. Nel frattempo fatevi un'idea della figura che volete scolpire. Se siete alle prime armi prediligete figure semplici e tondeggianti. Sono le più facili da replicare e anche le più semplici da cuocere senza rotture.

47

La base

Sul sostegno, si iniziano ad applicare vari strati di creta. Si procede fissandoli e modellando bene. Premendoli con le dita e facendo in modo che i diversi strati applicati non siano troppo spessi. Il sostegno inserito, rispetto all'altezza, deve arrivare almeno fino alla sua metà. Vale una regola: più alto esso sarà, più la vostra opera sarà resistente.
Si continua così, a modellare la creta. Cercando di sistemarla in maniera tale da poter poi ottenere la forma precedentemente ideata. Quindi metterne un po' dove manca e toglierne un'eventuale quantità là dove risulta in eccesso. Inoltre bisogna lavorarla sempre umida. Mantenendola bagnata con uno spruzzino.

Continua la lettura
57

La scultura

Durante le pause, per mantenerla così è importante, rivestire completamente la forma con un panno umido. E successivamente con un foglio di plastica impermeabile. Cercando di sigillare bene ogni fessura. Quando la scultura raggiungerà le forme e dimensioni desiderate, si procede a lisciarla. Questa operazione fa fatta sia con le mani che con gli appositi attrezzi.

67

La cottura

A questo punto la scultura è pronta per la cottura. Ma per escludere il formarsi di crepe, e consigliabile farla asciugare all'aria aperta almeno tre/quattro giorni. La creta lasciata seccare indurisce ma rimane piuttosto fragile. Per aumentare la solidità la si sottopone a cottura in appositi forni. La scultura di creta così ottenuta, infine va colorata e verniciata in vari modi. Avete visto come è semplice realizzare una splendida scultura in creta? Non ci resta che augurarvi buon lavoro!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante le pause la scultura va coperta con un panno umido
  • Per aumentare la solidità la si deve sottoporre a cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fare una scultura con il Das

Il Das è una pasta sintetica che somiglia molto alla creta, spesso è impiegata nelle scuole perché la sua facilità di lavorazione permette ai bambini di cimentarsi in vari tipi di lavoretti e iniziare a sperimentare le proprie doti creative. Ma il...
Arti Visive

Come realizzare una scultura in cera

Per tutti coloro che sono creativi la scultura è una parte fondamentale dell'arte. Diventa il coronamento naturale di tutte le espressioni fantasiose ed artistiche che uniscono l'abilità di creare a quella di dipingere o modellare. Quindi terminare...
Arti Visive

La scultura Italiana : tecniche e materiali

Questa guida, in pochi e semplici passi, espone alcune tecniche particolari e tradizionali che vengono adoperate e sono state usate nel tempo per quanto riguarda la scultura italiana. Si tratteranno i materiali utilizzati un tempo e quelli utilizzati...
Arti Visive

Scultura: i principali esponenti del 700

La scultura offre un panorama immenso di opere e artisti. Se molto noti sono il 1500 e il 1600 come periodi in cui la civiltà occidentale ha conosciuto un susseguirsi particolarmente florido di opere artistiche e scultorie, è altrettanto vero che anche...
Arti Visive

Come fare una scultura di ghiaccio

A volte, il ghiaccio può costituire un ottimo alleato per fare un gran figurone nelle feste o nelle cene con amici e parenti. Potreste infatti utilizzarlo per dare vita a un'atmosfera più sofisticata, ad esempio, attraverso sculture di ghiaccio da far...
Arti Visive

Come lavorare la creta

Gli anni Novanta sono un ricordo non troppo lontano, ma vedere o sentir parlare di creta ci rimanda sempre indietro negli anni, alla sensualità di Demi Moore nel ben noto film Ghost. In realtà, lavorare la creta richiede una grande manualità e una...
Arti Visive

Le principali tecniche di scultura

La scultura si sa è una disciplina plastica che di solito si inizia a studiare alle superiori, principalmente al liceo artistico. Chiamata anche modellato, è una materia che vi insegnerà a utilizzare più materiali, principalmente legno e argilla....
Arti Visive

Come fare una scultura in legno

Il legno è uno dei materiali che l'uomo utilizza sin dall'antichità per realizzare delle sculture. La creatività umana ha prodotto opere fantastiche partendo da un semplice blocco di legno. Intagliare questo materiale naturale è un'arte preziosa;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.