Come giocolare con le clave

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In questa guida vedremo di delineare alcuni utili consigli per comprendere come giocolare con le clave. Proseguite pure nella lettura di tutti gli occorrenti, ma ricordate che è necessaria anche un po' di manualità che si acquisisce col tempo e con l'esercitazione. Non resta altro da aggiungere, buon proseguimento di lettura e buon divertimento.

26

Occorrente

  • Clave da giocoliere
36

Primariamente è consigliabile incominciare con le tipiche tre palline, che possono essere considerate il livello base prima delle clave. Infatti, le clave, a differenza delle palline, devono compiere almeno una rotazione per poter essere prese per il manico in modo corretto (le palline possono essere prese da qualsiasi lato) e sono rigide, quindi i principianti devono fare attenzione a non farsi male o a danneggiare oggetti circostanti. La postura corretta del corpo rimane quella delle palline: gambe parallele alle spalle e morbide sulle ginocchia, e braccia con gomiti attaccati alle costole.

46

Andiamo adesso all' impugnatura della clava, la quale è importante per la riuscita. Il manico deve essere preso in modo che il pollice steso, arrivi all'inizio della bombatura della clava (solitamente indicata da una linea nera o di colore differente). Il movimento principale consiste nel lanciare la clava, e riprenderla dal manico dopo una rotazione completa. È importante allenarsi con una sola clava e ripetere l'esercizio sia con la mano sinistra che con quella destra, per prendere confidenza col movimento.

Continua la lettura
56

A questo punto inseriamo la seconda clava. Il movimento è lo stesso delle palline, lanciando le clave una dopo l'altra e facendole passare una sotto l'altra. Ovviamente, devono effettuare una rotazione su loro stesse prima di essere riprese. Inizialmente, non tentate un movimento continuo, ma esercitatevi a fermare le clave dopo una sola rotazione per imparare ad avere padronanza del movimento. Solo quando risulterà un'azione pulita e le clave smetteranno di cadere, continuate con il passo successivo.

66

Aggiungiamo la terza e ultima clava. Come è stato scritto precedentemente in questo sport è assolutamente obbligatorio un duro allenamento quotidiano di almeno un paio di ore per la riuscita del numero, altrimenti si affaticano braccia e mani e quindi vi verrà molto complicato procedere a giocolare con le clave. Un ultimo consiglio potrebbe essere quello di incominciare con le clave più piccoline e via via aumentare la velocità ed il numero passando a quelle più professionali. Detto ciò non resta altro che augurarvi buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come ballare la mazurca

La mazurca è un ballo di origine polacca ma conosciuto e ballato in tutto il continente europeo. Con la sua musica e il suo ritmo è un tipo di ballo in grado di incuriosire anche il meno avvezzo alle pratiche della danza di coppia. Se amate il ballo...
Danza

Le posizioni dei piedi nella danza classica

La danza classica è una delle discipline più nobili ed antiche conosciute ai nostri giorni. Ancora oggi, riveste un ruolo di primaria importanza tra le forme d'arte più amate ed apprezzate occupando una posizione rilevante tra le numerose manifestazioni...
Danza

Danza: passi adagio

Come indicato dal termine stesso, i passi di danza adagio sono associati a brani di musica dal tempo lento e si contraddistinguono per essere legati tra di loro. Sono sostanzialmente una serie di esercizi utilizzati nella parte centrale di una lezione...
Danza

Come ballare la lambada

Negli anni '80 c'erano diversi balli che si usavano fare ma alcuni di essi erano ricchi di sensualità come lo era la Lambada. Essa consisteva nel vedere i due ballerini che con una gamba andavano a sfregare gli organi sessuali dell'altro ma ciò avveniva...
Danza

Come mantene le Ginocchia dritte nel balletto

La danza classica può essere considerata a tutti gli effetti una vera e propria arte. Durante l'esibizione, il corpo si muove con molta grazia e altrettanta eleganza, catturando l'attenzione di coloro che ammirano codesti movimenti. Ma per raggiungere...
Danza

Le cinque posizioni più importanti della danza classica

Il balletto classico è un tradizionale stile di danza che sottolinea la tecnica accademica sviluppata nel corso dei secoli dall'esistenza del balletto. Il balletto moderno invece, è un tipo di danza del XX secolo, che presenta un aspetto crescente di...
Danza

Come ballare la virelai

Il sottofondo musicale richiama la melodia medievale francese, simile alla ballata ed al rondeau. La virelai rappresenta una tipologia di danza con torsione medievale, in uso tra il 1200 ed il 1400. Si tratta di un ballo particolare e caratteristico che...
Danza

5 passi base di danza classica

La danza non è semplicemente uno sport, bensì l'arte del corpo in movimento. La danza ha origini antichissime, nasce infatti come forma di preghiera per diventare intrattenimento e poi spettacolo. La danza, sia nel tempo che nello spazio, si è evoluta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.