Come imparare i suoni degli strumenti musicali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli strumenti musicali fin dall'alba dei tempi hanno accompagnato il modo di vivere e concepire la vita, di riprodurne in modo esaustivo la complessità e le atmosfere che fanno da contorno alla propria esistenza. Per cercare di imparare in modo esaustivo i suoni degli strumenti musicali bisogna affinare e sviluppare le proprie capacità uditive, vedere i filmati e i disegni dei diversi strumenti per apprendere la giusta terminologia, in modo che il nostro cervello sia in grado di elaborare l'immagine e il suono per collegarli immediatamente al rispettivo strumento musicale. Tuttavia, esistono diverse fasi o passi su come apprendere a suonare gli strumenti musicali più velocemente e in modo sicuro.

26

Classificare gli strumenti musicali

Per cominciare a capire la differenza di suono che esiste tra uno strumento e un altro occorre partire da uno dei concetti basilari, ossia classificare gli strumenti musicali in base all'elemento vibrante che produce il suono. Si comprende, quindi, che ci sono grandi famiglie di strumenti musicali. La famiglia degli strumenti musicali è composta dagli aerofoni, cordofoni, elettrofoni, idiofoni e membranofoni. Gli aerofoni sono strumenti il cui suono è riprodotto nell'aria, ossia la vibrazione. Questi, a loro volta, si suddividono in due sottogruppi: strumenti a fiato, come il flauto e gli ottoni; aerofoni a mantice, come l'organo. La vibrazione dei cordofoni, invece, è prodotta dalle corde, mentre il suono degli elettrofoni è prodotto da meccanismi elettronici.
Infine troviamo gli idiofoni, la cui vibrazione è creata dal contatto dei materiali degli strumenti, e i membranofoni, il cui suono è prodotto dalla percussione di una membrana tesa.

36

Affinare le proprie capacità uditive

Una volta appresa questa tassonomia, si procede con l'imparare la teoria, che costituisce il modo più diretto per suonare gli strumenti. Successivamente si imparerà ad affinare, giorno dopo giorno, il proprio udito per saper differenziare e isolare i vari suoni provenienti da strumenti diversi. Il proprio orecchio migliora in seguito all'ascolto periodico della musica, per sviluppare la capacità di riconoscimento del sound che caratterizza un determinato brano musicale.

Continua la lettura
46

Studiare la storia e gli sviluppi degli strumenti musicali

Per completare il nostro apprendimento occorre infine studiare la storia e gli sviluppi di ogni strumento musicale che più ci affascina, in modo da aiutare il nostro cervello a memorizzarne la forma e il suono. Naturalmente non mancherà l'apprendimento della lettura della musica, che dipende dalla famiglia dei diversi strumenti che producono il suono. Ciò è importante perché consentirà di bilanciare la musica che si suonerà, sviluppando alla fine delle adeguate abilità.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare il kazoo

Il kazoo è uno strumento musicale la cui produzione commerciale è iniziata negli Stati Uniti d'America nei primi del 1900, ma la sua origine risale a tempi ben più remoti. Appartiene alla famiglia dei membranofoni, la stessa alla quale appartengono...
Musica

Musica classica: i principali strumenti

Gli strumenti principali della musica classica sono raggruppati in diverse categorie a seconda di come viene prodotto il suono. Le quattro famiglie principali sono gli strumenti a corda, a fiato, gli ottoni e le percussioni. Solitamente è l'orchestra...
Musica

Come suonare l'organo

Suonare è una delle arti più belle che l'uomo abbia inventato. Grazie ai suoni che gli strumenti emettono e alle note che gli musicista compone per le proprie melodie, si possono trasmettere emozioni davvero forti. La musica, fin dall'antichità ha...
Musica

Come suonare il triangolo

Il triangolo è uno strumento musicale che appartiene alla famiglia degli idiofoni cioè quegli strumenti il cui suono è prodotto dalla vibrazione dello strumento stesso. Come dice il nome stesso è di forma triangolare, più precisamente un triangolo...
Musica

Chitarra fingerstyle: 5 esercizi per sciogliere la mano sinistra

Il fingerstyle, noto anche fingerpicking, è una tecnica chitarristica che consiste nel suonare le corde dello strumento, quasi sempre sei, utilizzando direttamente delle dita, senza ricorrere a strumenti come il plettro. La tecnica, che in inglese vuol...
Musica

I principali strumenti a corda

Gli strumenti musicali si distinguono in tre grandi categorie: gli strumenti a fiato, quelli a percussione e i cordofoni. Ognuna delle categorie comprende una grande quantità di strumenti musicali, facenti parte della stessa famiglia, ma profondamente...
Musica

I migliori strumenti per creare musica minimal

La musica minimal come si intuisce dal nome è una musica minimale, ovvero che parte dai suoni base della musica, che quasi la musica in realtà sembra non esistere per dare spazio ad un continuum di suoni ritmatici che creano il ritmo. La musica minimal...
Musica

Come suonare il trombone contrabbasso

La musica è da sempre considerata un linguaggio universale che unisce tutto il mondo, in quanto riesce a trasmettere emozioni a prescindere dalle culture differenti. Essere capaci di suonare un qualsiasi strumento in modo corretto è un compito spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.