Come ingrandire e disegnare un profilo su un poster o una parete

Tramite: O2O 13/07/2018
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Grazie a questa guida, decorare una parete o realizzare un poster originale non è mai stato così semplice. Vi servirà solamente un pizzico di creatività, un po' di tempo libero e tanta precisione.
Nei passaggi successivi vi spiegheremo come si deve procedere per ingrandire e disegnare un profilo di un'immagine su un poster o su una parete. A condizionare la buona riuscita del lavoro non sarà solamente la scelta del soggetto e dei colori, ma anche la la tecnica che andrete a utilizzare. Se siete alle prime armi, sappiate che è sempre preferibile utilizzare un'immagine semplice e stilizzata e dipingerne i contorni utilizzando un colore carico e brillante. Per scoprire tutti i segreti per un'opera perfetta, rimboccatevi le maniche e imparate insieme a noi come ingrandire e disegnare un profilo su un poster o una parete.

29

Occorrente

  • Immagine stilizzata di un profilo
  • Matita traccialinee e da marcatura
  • Smalti per pareti di vari colori
  • Pennelli di varie dimensioni
  • Proiettore
  • Carta plastificata trasparente
39

Ingrandire un'immagine nella parete con il proiettore

Iniziamo a parlare sul metodo da utilizzare per ingrandire un'immagine nella parete, soprattutto se siete alle prime armi. Per facilitarvi il lavoro, potrete usufruire dell'ausilio di un proiettore. Se si tratta di un'immagine digitale, presa da internet o realizzata mediante l'utilizzo di un programma di grafica, basterà semplicemente collegare il proiettore al computer e orientarlo in direzione della parete. Se invece si tratta di un'immagine realizzata a mano, o presente magari su un libro o una rivista, dovrete utilizzare un proiettore per lucidi e avere cura di ricalcare l'immagine su un foglio plastificato trasparente. Sarà necessario usufruire delle specifiche funzioni di ingrandimento dei dispositivi di proiezione, starà a voi scegliere il giusto livello di ingrandimento.

49

Disegnare sulla parete seguendo la proiezione

Quando avrete la proiezione disponibile sulla parete, non vi resta che disegnare i contorni dell'immagine utilizzando una matita. Se volete uno strumento che faccia un segno duraturo, vi consigliamo di utilizzare le matite specifiche traccialinee, che vengono molto spesso utilizzate nell'ambito dell'edilizia. Per eseguire correttamente questo passaggio, dovrete oscurare il più possibile la stanza e porvi di fianco all'immagine proiettata, senza ostacolare il fascio di luce proveniente dallo strumento. In questa fase la precisione non è fondamentale in quanto bisogna soltanto tracciare le linee guida. Esse andranno perfezionate successivamente.

Continua la lettura
59

Perfezionare il disegno

Quando avrete terminato di compiere la prima traccia, dovrete illuminare la stanza e ripassare accuratamente il profilo utilizzando la matita da marcatura (anche quest'ultima viene utilizzata nell'ambito edilizio), sistemare tutte le porzioni del disegno che mostrano delle incertezze e dare all'immagine la sua forma definitiva. Le linee del contorno devono essere il più possibile dolci e armoniose, senza che ci siano delle rette spezzate o spigoli aguzzi.

69

Ingrandire utilizzando una griglia

Se in disegno avete una buona dose di manualità, al posto del proiettore, potete disegnare l'immagine del profilo in scala utilizzando una semplice griglia. Vi basterà prendere l'immagine che volete realizzare e disegnarci sopra una griglia quadrata composta da 7 X 7 quadrati. Successivamente trasferite la griglia con il disegno sul poster o sulla parete, ovviamente in scala, e il gioco è fatto. Vi raccomandiamo di disegnare la griglia, sulla parete o sul poster, con un tratto leggero, in maniera tale che sia facilmente cancellabile.

79

Colorare il profilo

Quando avrete finito di disegnare l'immagine, non vi resterà che dipingere il tutto. La prima porzione da colorare è la linea esterna del profilo, in questo caso è preferibile scegliere un colore carico e utilizzare un pennello piccolo e di precisione. A questo punto si può passare a colorare tutte le parti del disegno contenute nelle linee di contorno, avendo cura di non coprire queste ultime accidentalmente. Per fare questo si può utilizzare un pennello medio per le aree più grosse, mentre sarà utile sfruttare un pennello più piccolo per i particolari. Infine, utilizzando una pennellessa, si potrà procedere col dipingere tutte le zone rimanenti (ossia quelle esterne alle linee di contorno) utilizzando un colore che sia capace di donare risalto all'immagine appena realizzata. In questo modo, attraverso pochi e semplici passaggi, riuscirete a realizzare una bellissima decorazione per una parete di casa vostra.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non riuscite a cancellare alcuni segni di matita, copriteli con l'ausilio di un pennello e della tinta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un fondale marino

Per trascorrere un simpatico pomeriggio con i vostri bambini, un'idea certamente divertente può essere quella di creare, con il loro aiuto, un grazioso poster da appendere nella cameretta che abbia, come soggetto, il fondale marino. In questa guida vi...
Arti Visive

Come disegnare una bocca

In questa guida ci occuperemo di scoprire come è possibile disegnare una bocca in maniera semplice e senza avere doti artistiche innate. Insieme all'occhio è uno dei dettagli che più ispira disegnare. Sembra semplice, ma una volta presa la matita non...
Arti Visive

Come disegnare una cucina in prospettiva

Ci sono delle persone che desiderano poter arredare il proprio appartamento a seconda della propria creatività o a seconda delle proprie esigenze, perché ad esempio costretti ad adattare stanze e arredamenti a spazi angusti o difficilmente adattabili...
Arti Visive

Come disegnare occhi e sopracciglia in diversi stili

L’occhio rappresenta l’elemento più espressivo del viso: gioia, rabbia, tristezza, dolore, compassione, desiderio sono solo alcune delle frecce nella faretra dello sguardo. Imparare a disegnare gli occhi donerà carattere e vitalità ai vostri ritratti:...
Arti Visive

Come disegnare un lupo

Fin dall'antichità l'uomo ha sentito il bisogno di comunicare il proprio pensiero attraverso l'arte. L'arte si esprime può essere rappresentata in diverse maniere ma, il disegno costituisce il modo più immediato di rappresentare la realtà. Infatti,...
Arti Visive

Come disegnare un viso

Nella guida che avremo occasione di stilare nei tre passi che leggerete subito dopo aver terminato questa brevissima introduzione, ci occuperemo di disegno. Per essere subito specifici, andremo a spiegarvi tutto ciò che serve per comprendere come disegnare...
Arti Visive

Come disegnare un teschio

Halloween si avvicina e decorare casa coi propri figli è davvero divertente. A questo proposito occorre bisogna preparare tutto a dovere, sistemando l'ambiente a tema. Ma, per fare questo, bisogna saper disegnare scheletri, ossa e teschi. Se non sapete...
Arti Visive

Come disegnare una stanza in prospettiva

Quando proviamo a disegnare un ambiente, ci troviamo ad affrontare il problema della prospettiva. Se usiamo solo la mano libera e nessuna conoscenza di base, per quanto il disegno possa apparirci gradevole, difficilmente sarà realistico. Disegnare castelli,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.