Come iniziare a ballare il tango

Tramite: O2O 25/09/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il tango unisce sensualità e passione. Nasce in Argentina agli inizi del '900 come musica popolare e conosce il massimo splendore negli anni '30 e '40. Il ballo si basava originariamente sull'improvvisazione. Successivamente venne codificato mediante delle figurazioni tipiche. Tra queste il "molinete", in cui la donna gira intorno all'uomo come la pala intorno al mulino e la "sentada" che, invece, vede la donna sedersi in modo audace sulla gamba dell'uomo tesa ed allungata verso l'esterno. Per iniziare a ballare il tango, eccovi qualche suggerimento.

28

Ascoltare la musica per conoscere meglio il tempo

Il tango, come abbiamo già accennato nell'introduzione, nasce come un ballo d'improvvisazione. La posizione frontale è nota anche come asimmetrica e varia in base allo stile o alla musica. Generalmente, l'uomo guida e la donna segue. Tuttavia, molte volte succede il contrario. Il tango normalmente si caratterizza per tre tipologie di tempo: il 4/4 il 2/4 ed il 3/4. Proprio per quanto riguarda il tempo vi diamo un consiglio, ascoltate la musica "Milonga", ovvero il genere musicale, tipico dell'Argentina, che accompagna questa tipologia di ballo; vi aiuterà ad approcciarvi al meglio a questa tipologia di danza. Tra gli autori che vi consigliamo ci sono Carlos Gardel, Edmundo Rivero e Libertad Lamarque.

38

Imparare ad abbracciare correttamente

Il tango è un ballo sensuale caratterizzato da figure dal forte impatto visivo. Per ballare in modo corretto, bisogna alternarlo a pause intense. Diversamente il ballo perderebbe tutta la sua enfasi e la magia. Tra i principi fondamentali del tango troviamo sicuramente l'abbraccio. Farlo nella maniera corretta con il proprio partner significa aver già compreso le prime basi per eseguire il tango nel migliore dei modi. Per eseguirlo correttamente, sappiate che un braccio deve avvolgere il partner (magari sul collo), mentre l'altro deve scorrere lungo la schiena. Il tutto si fa mantenendo la postura perfetta, ovvero testa alta, schiena dritta e petto all'insù.

Continua la lettura
48

Conoscere i passi base

Il tango si basa fondamentalmente sulla camminata e il laterale. Per iniziare, nel primo caso, l'uomo porta avanti il piede sinistro, poi quello destro, chiude e nuovamente va con il piede sinistro in avanti. La donna invece effettua gli stessi passi ma speculari e all'indietro. Il tempo è: lento, lento, veloce, veloce. Per ballare invece il laterale, l'uomo procede di lato a sinistra, poi piede sinistro in avanti, piede destro, ancora sinistro e chiusura. La donna, anche in questo caso, esegue gli stessi movimenti ma speculari. Si può eseguire un buon tango anche con una semplice camminata, alternata a una "salida basica". Si tratta di una sequenza di 8 passi in cui l'uomo parte con il piede destro, effettua poi un passo all'indietro, di lato, in avanti e chiude. In questo modo, la donna realizzerà una specie di incrocio.

58

Distinguere il tango argentino da quello di sala

Il tango argentino è il classico ballo per antonomasia. Tuttavia quello da sala si sta imponendo prepotentemente e si rifà alle danze di liscio standard. Un vero tango si distingue, come abbiamo già detto, dalla postura. La coppia si stringe in un forte abbraccio, con il bacino e le gambe a contatto. Il busto, invece, si mantiene a distanza. La testa si inclina lievemente all'indietro e viene girata di scatto in base ai cambi di direzione. Il contatto delle gambe dà l'impressione visiva che il ballerino sposti di forza il piede della dama. In realtà, ne sta solo guidando il passo.

68

Rafforzare e affinare la propria tecnica

Quando avrete imparato i principi fondamentali della danza, il nostro consiglio è quello di trovare un maestro che vi aiuti prima di tutto a imparare la tecnica, ma anche a sentirvi a vostro agio con il partner. Cercate insegnanti certificati e con classi poco numerose. Siate pazienti, questa tipologia di danza non si impara dall'oggi al domani. Per affinare il vostro modo di ballare, vi consigliamo di partecipare alle feste specifiche per danzatori di tango.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Volendo considerare musiche più moderne si può utilizzare il tango presente nel film "Pretty woman"
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Lezioni di Tango: i passi base

Il tango è un genere di ballo molto passionale e coinvolgente, da ballare in coppia e che ha origine in Argentina ed Uruguay. L'origine di questa danza non è nota e nemmeno l'origine del termine tango: in latino è la prima persona dell'indicativo presente...
Danza

Come iniziare a praticare il Tango

Il tango è uno dei balli più sensuali, in cui la donna si lascia travolgere dalla passionalità dell'uomo che l'avvolge e la guida. Le distanze si accorciano e i corpi si fondono in uno solo. Per iniziare a praticare il tango, risulta essere quindi...
Danza

Come scegliere le scarpe per il tango argentino

In questa guida parleremo di come scegliere le scarpe per il tango argentino. Chi balla il tango conosce bene l'importanza di una calzatura adatta; infatti le scarpe sono uno strumento indispensabile per farsi valere sulla pista da ballo e per ballare...
Danza

Consigli per la scelta delle scarpe da tango

Come per ogni tipo di danza, anche il tango prevede una tipologia di scarpa che sia adatta a seguirne i movimenti. La cosa fondamentale è che le scarpe siano comode e calzino perfettamente al nostro piede. L'acquisto delle scarpe, tuttavia, può non...
Danza

Tango argentino: 5 passi base per cominciare

Il tango è un genere musicale e un ballo, ma anche una poetica e un linguaggio del corpo. Il tango è per lo più in tempo binario, originario della regione del Rio de la Plata. Nato in Argentina e poi diffusosi in Uruguay come espressione popolare e...
Danza

Origini e storia del tango argentino

Il Tango argentino è un'espressione artistica e popolare, la cui diffusione si ebbe verso la fine dell'800 soprattutto nei bassifondi e nelle case di tolleranza. Le sue origini e la sua storia si ricollegano all'utilizzo di uno strumento antico progettato...
Danza

Come ballare in modo sensuale

Da sempre il ballo rappresenta un'arma di seduzione. Il tango, ad esempio, racchiude nel linguaggio corporale sensualità ed eleganza. Dalle grandi star del panorama musicale a quelle del cinema, nei grandi o piccoli locali di tutto il mondo, tutti si...
Danza

Come imparare le figure del tango

Il tango risulta essere un ballo molto complesso, che richiede preparazione e duro lavoro. Inoltre, non bisogna sottovalutare assolutamente la scelta del partner: l'intesa e il feeling nel ballo sono estremamente importanti. Un'ulteriore elemento da tenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.