Come iniziare a ballare la break dance

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La breakdance è una forma di ballo nata sulla strada intorno agli anni 70' nel Bronx, a New York.
Per quanto possa apparire un arte dedicata all'intrattenimento, in realtà il b-boy (il ragazzo che balla la break), è un guerriero che aderisce ad un particolare stile di vita. La breakdance venne usata per sostituire la guerra armata tra le più pericolose gang del Bronx, che aveva provocato troppe vittime. Che sia nel club, nella strada o in casa, la break dance attira attenzione, e se eseguita correttamente, porta adorazione. È uno spettacolo di per sé, una prodezza atletica, ed è il risultato del corpo in movimento. Vediamo insieme come iniziare a ballare la breakdance.

24

Allenatevi in palestra, andate a correre, eseguite numerose flessioni e addominali: prima di iniziare a fare qualunque passo ed acrobazia, dovete raggiungere il giusto peso, affinché muscoli e articolazioni siano pronti a sostenere lo sforzo, e sopratutto avete bisogno di una mente concentrata, per evitare ogni possibile infortunio. A questo scopo, fate molto stretching: avrete bisogno di muscoli sciolti per eseguire gli esercizi più comuni senza troppi problemi, come toccare con le mani le punte dei piedi a gambe unite, oppure toccarvi i polsi dietro la schiena.

34

Coordinazione visivo-motoria: è la parte più importante. La terza componente che unisce la forza e la concentrazione e crea quei meravigliosi effetti ottici che fa sembrare le persone più snodate, quasi come se fossero sospinte da forze misteriose. È la perfetta coordinazione tra quello che si vuole fare e quello che si fa. Un buon esercizio per allenare la coordinazione visivo-motoria è il gioco delle tre palle e la giocoleria. Appena sarete abbastanza bravi, fate roteare le palline mentre camminate per la stanza, cercando di mantenere sempre la concentrazione. Questo esercizio allena a mantenere la concentrazione sull'azione, calibra i movimenti delle mani nello spazio circostante e, mentre camminerete, allenerete anche l'indipendenza degli arti superiori da quelli inferiori, capacità indispensabile nella break dance.

Continua la lettura
44

Il primo passo da imparare è il waving (l'onda). L'onda è il primo movimento che si impara a padroneggiare, ancora prima di lavorare di footwork (lavoro di piedi) a terra. Forti dell'allenamento preliminare, dovreste essere in grado di imparare a fare il waving con facilità. Il segreto è piegare bene le articolazioni del braccio e muovere altrettanto bene la punta delle dita da un punto dello spazio ad un altro in modo da dare l'effetto di continuità dell'onda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Pole dance: 5 errori da evitare

Se ci interessa, e farebbe bene a tutti, praticare dello sport, non ci sono limitazioni di alcun genere, il movimento fa parte di un corretto stile di vita, sia una semplice passeggiata che la Pole Dance. In quest'ultimo caso si tratta di associare i...
Danza

Le basi di swing dance e fox trot

Il foxtrot è una danza di origine americana, letteralmente significa "trotto della volpe" (fox = volpe; trot = trotto). Misura in quattro tempi cioè ha quattro battiti per ogni battuta musicale (4/4). Trae le sue origini dal ragtime, comincia a diffondersi...
Danza

10 consigli per ballare bene in discoteca

Molto spesso si rinuncia a lasciarsi andare sulle piste della discoteca perché convinti di non saper ballare. Ecco, dunque, che si rifiutano gli inviti degli amici con le scuse più banali. Ma quanto bisogna essere bravi per divertirsi in maniera spassionata...
Danza

Come ballare in stile Michael Jackson

Il re del pop. Bastano poche parole per definire Michael Jackson. Un artista, un cantante, un personaggio pubblico complesso e discusso. Ma una cosa è certa: tutti lo conoscono. Conoscono la sua musica. Conoscono il suo stile e la sua storia. Conoscono...
Danza

Come iniziare a ballare hip hop

Nato negli Stati Uniti, l'Hip Hop è un ballo ormai diffusissimo in tutto il mondo. Questo anche grazie alla cultura mainstream che ha portato un genere musicale che in passato era considerato "di nicchia" tra i più ascoltati e diffusi tra i giovani....
Danza

Come ballare in discoteca

Riuscire a ballare in discoteca in modo disinvolto, specie se si è timidi, non è facile. Tuttavia, non essere disinibiti può provocare un vero e proprio blocco, con il risultato di rimanere seduti in un angolo a guardare gli altri ballare e divertirsi....
Danza

Come ballare la musica afro

Ballare la musica afro è qualcosa di estremamente semplice e divertente. È una musica che si discosta completamente da quella etnica e da quella tradizionale africana, rappresentando un nuovo genere musicale. Stiamo parlando di un genere nato dalla...
Danza

Come ballare un lento

Ballare è un'antica forma d'arte, le sue persone compiono movimenti magnifici. Esistono molti tipi di ballo, molti stili, ma forse quello che più affascina e piace di più è il Lento. È certamente il ballo più romantico che ci sia: luci soffuse,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.