Come iniziare a dipingere un quadro ad olio

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La pittura ad olio è uno dei metodi pittorici più utilizzati nei quadri: si tratta di una tecnica estremamente complessa che conserva inalterato il suo fascino fino ai nostri giorni. Quante testimonianze di quadri famosi abbiamo nelle gallerie d'arte e, sono così ben fatti, come se ci trovassimo di fronte ad una fotografia. Nel corso dei secoli questa tecnica è stata più spesso utilizzata per realizzare paesaggi o soggetti astratti piuttosto che ritratti. Tuttavia, come iniziare a dipingere un quadro ad olio ce lo spiegheranno nei dettagli i passi di questa semplice ed esauriente guida.

25

Occorrente

  • tela o tavola di legno
35

Una delle caratteristiche peculiari della pittura ad olio è quella di poter usare i colori direttamente dal tubo, senza diluirli e, dipingere applicandoli in abbondanza, in modo da creare un effetto quasi tridimensionale. Per riuscirsi occorre servirsi di un pennello di setole o delle spatole.
Il bello di questa pittura è che, essendo corposa, mantiene sul dipinto la forma fresca delle pennellate o delle spatolate, donando un bell'effetto. Naturalmente i colori ad olio possono anche essere diluiti e, per farlo occorre usare essenza di trementina o acquaraggia, estesa in modo sottile e dal pennello in modo da dare la sensazione del levigato. La pittura può anche essere diluita molto ma una pittura molto diluita risulta utile piuttosto per iniziare lo schizzo della composizione.

45

Le superfici per potere realizzare un dipinto ad olio possono essere diverse: si può, infatti, partire da una tavola di legno liscia o ruvida, ma anche utilizzare una tela. Ciò che cambia è ovviamente l'effetto finale che sarà parecchio diverso. In ogni caso, come in tutte le arti, la cosa più bella è che ci si può sbizzarrire sfruttando e mescolando tra loro le diverse tecniche, ad esempio, utilizzando sia lo sfumato che il diluito che il colore direttamente dal tubo. Fondamentale, quando si dipinge, è fare sempre uno schizzo, soprattutto nel caso in cui si è alle prime armi, ma non solo.

Continua la lettura
55

A differenza delle altre tecniche pittoriche, tramite l'olio di lino è più facile realizzare le mescolanze e lo sfumato: due colori accostati ma separati sul dipinto possono venire fusi in maniera armonica, in maniera da non far capire dove finisce uno e dove inizia l'altro, donando così un effetto molto naturale. L'espressività emanata dalla pittura ad olio è data in prima analisi dalla ricchezza e dalla profondità del colore, ma anche dalla qualità dei materiali utilizzati per creare il quadro. Ricordate inoltre, che lo schizzo iniziale non sempre va seguito ma può essere anche rivoluzionato completamente, d'altra parte siete voi gli artisti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere un quadro che al sole cambia colore

Se siamo appassionati di pittura, vediamo insieme come dipingere un quadro che al sole cambia colore, ed altre tecniche per riuscire a mettere su tela la nostra fantasia e le nostre emozioni. Ecco una piccola guida per fare un quadro che cambia colore...
Arti Visive

Dipingere un quadro in pochi minuti

L'arte della pittura è un'attività complessa e mistica allo stesso tempo. Servono studio della prospettiva ed infinita immaginazione per portare a termine i capolavori che noi tutti conosciamo. L'ispirazione è la fonte primaria alla base di ogni artista....
Arti Visive

5 regole per dipingere un quadro impressionista

Il movimento impressionista nasce nella seconda metà dell'800 e si caratterizza per il particolare uso della luce (nella maggior parte dei casi riflessa su acqua e specchi), nonché per il tipo di pennellata (rapida e vibrata). Per realizzare un quadro...
Arti Visive

Come dipingere un quadro surrealista

Uno dei principali movimenti letterario ed artistico sviluppatosi negli anni Venti del XX secolo è il surrealismo, che vede il suo termine con la fine della Seconda guerra mondiale. L'assioma fondamentale su cui si basa l'arte surrealista è la rivalutazione...
Arti Visive

Come dipingere gli alberi a olio

Quella a olio è una tecnica pittorica molto amata dagli artisti, soprattutto da quelli naïf e da coloro che sono ai primi approcci con tavolozza e pennelli. La particolare composizione dei colori a olio risalta la pigmentazione degli stessi, consentendo...
Arti Visive

Come dipingere un quadro con le foglie

Quanti di voi da bambini non si sono sbizzarriti nel realizzare delle vere e proprie opere d'arte utilizzando le foglie?Esistono davvero parecchi modi per realizzare un quadro con l'utilizzo delle sole foglie. Tra le altre cose, sarebbe un buon sistema...
Arti Visive

Come dipingere la cornice di un quadro

Un quadro non è bello solo per quello che raffigura me è l'insieme della tela e della cornice a renderlo bello. Rovistando nelle cantine e nei sottotetti abbiamo la possibilità di trovarne alcuni che fanno arredamento da sè, altri invece sono segnati...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto con colori ad olio

La pittura ad olio è una tecnica antichissima di profondo effetto pittorico e non è mai tramontata. Se quindi avete già un po' di manualità con questi particolari colori e intendete utilizzarli per realizzare un quadro, in questa guida potrete trovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.