Come intonare la voce per cantare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Attraverso il canto, l'uomo è in grado di comunicare emozioni e sensazioni profonde. La voce è infatti uno strumento musicale meraviglioso, capace di emozionare con le sue vibrazioni naturali. Ovviamente non tutti siamo dotati del dono canoro! Questo però non vuol dire che non possiamo sfruttare questa bellissima dote umana per rilassarci o divertirci. Per cercare di emettere un suono armonioso e intonato, possiamo utilizzare delle tecniche mirate. Vediamo allora come intonare la voce per cantare.

27

Occorrente

  • Registratore
37

Riscaldiamo le corde vocali

Il primo esercizio fondamentale è quello di imparare a riscaldare la voce. Le corde vocali infatti sono dei muscoli. Per questo motivo, sforzandoli a freddo, potrebbero danneggiarsi o addirittura spezzarsi. Iniziamo quindi utilizzando la tecnica chiamata "humming". Andiamo a rilassare le spalle e la mascella. Quindi iniziamo ad emettere un suono nasale (mmm) muovendoci dalle tonalità alte a quelle più basse. Questo è uno dei modi migliori per scaldare la voce senza sforzarla. Dopodiché passiamo alle scale, sempre dalla più alta alla più bassa. Esercitiamoci per circa 10 minuti. Ora la voce è pronta per sottoporsi al test dell'intonazione.

47

Registriamo la voce

Per valutare il nostro grado di intonazione, possiamo utilizzare la tecnica dell'ascolto attivo. Per attuare questa pratica, sarà necessario registrare la nostra voce. Per farlo possiamo utilizzare un semplice registratore, o il nostro telefono cellulare. Non è importante la qualità della registrazione, ma l'ascolto della nostra voce. Prima di iniziare a cantare è fondamentale assumere la giusta postura. Questo è importante non solo per l'emissione del suono, ma anche per la sua intonazione. Assumiamo una posizione verticale, rilassiamo il tronco, le spalle e il collo. In questo modo tutta la colonna d'aria che parte dai polmoni sarà rilassata e le corde vocali saranno libere di vibrare senza sforzi aggiuntivi dovuti ad altre contrazioni muscolari.

Continua la lettura
57

Concentriamoci sull'intonazione

Per misurare la nostra intonazione, il canto a cappella non è consigliato. Meglio "appoggiarci" su una base musicale o uno strumento perfettamente accordato. Ora che la voce è riscaldata e la postura è corretta, siamo finalmente pronti per intonare la voce. Assicuriamoci di stare in un luogo tranquillo e silenzioso. Concentriamoci quindi sulla semplice intonazione della melodia senza distrarci con gorgheggi. Finita la prova, riascoltiamo la registrazione. Su questa base saremo in grado di lavorare sulla nostra intonazione, rafforzando i punti deboli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per raggiungere una buona intonazione è necessario l'esercizio costante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

10 consigli per riscaldare la voce prima di cantare

Ecco 10 consigli per riscaldare la voce prima di cantare. Riscaldare la voce prima di cantare è fondamentale. Le corde vocali fredde, e non ben riscaldate sono soggette a traumi molto di più di una corda vocale perfettamente riscaldata. Il riscaldamento...
Musica

Come riscaldare la voce per cantare

Cantare è sicuramente una bellissima passione, che va coltivata nel tempo e quindi seguita con costanza e amore. Sia per chi canta alcune volte a livello amatoriale, sia per chi canta a livello più professionistico occorre prepararsi nel modo corretto...
Musica

Come preparare la voce prima di cantare

La preparazione della voce ed il riscaldamento delle corde vocali prima di cantare, costituiscono un passaggio di fondamentale importanza per coloro che fanno del canto una professione, ma anche per chi si diletta soltanto in quest'arte. Preparare la...
Musica

Esercizi per imparare a cantare

Il canto è un'arte davvero affascinante che richiede un impegno costante. Esistono diversi esercizi che permettono di raggiungere risultati strabilianti in poco tempo, ma occorre tanta buona volontà. Quando si impara a cantare, si lavora molto sulla...
Musica

Come imparare a cantare in falsetto

Il canto è una delle attività umane più appassionanti e coinvolgenti, al punto da essere considerato un'arte vera e propria. Tale attività si pratica da tempi immemorabili, che prevede la creazione di melodie mediante l'utilizzo della voce, ha subito...
Musica

Come cantare le note di testa

Le note di testa, conosciute anche come note alte, sono quelle note più difficili da raggiungere con la propria voce: anche i cantanti possono impiegarci mesi se non addirittura anni, con il rischio di non riuscirci mai. Il raggiungimento delle note...
Musica

Come cantare gli acuti senza stonare

Se desiderate cantare delle note alte, o meglio cantare gli acuti senza stonare, ma riscontrate non poche difficoltà durante l'esecuzione, niente paura. Sappiate che attraverso l'esercizio costante e la pratica potrete raggiungere gli obiettivi sperati,...
Musica

Come cantare in una corale

Molto spesso la partecipazione ad una corale rappresenta il primo passo in un percorso didattico finalizzato all'apprendimento del canto; anzi, sempre più di frequente viene consigliato proprio con questo scopo da molti insegnanti. Che sia il coro della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.