Come irrobustire le corde vocali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le corde vocali sono uno "strumento" essenziale nel canto. Atteggiamenti sbagliati e menefreghisti, col tempo, possono danneggiarle. Pertanto, oltre al riscaldamento, vanno anche trattate adeguatamente. A tal proposito, ecco alcuni semplici accorgimenti per irrobustire le corde vocali. Con l'esercizio e la costanza, potrai in questo modo affinare la qualità della tua voce. Vediamo nel dettaglio come procedere.

27

Occorrente

  • Attenzione ed esercizi mirati
37

Idratare le corde vocali

Per irrobustire le corde vocali e migliorare il timbro della voce, idratale costantemente. Pertanto, bevi molta acqua affinché le pareti interne della gola si mantengano umide.
Per non incorrere in errori o fare confusione inutile, assumi almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. Fai inoltre dei gargarismi periodicamente e con costanza. Preferibilmente, bevi lontano dai pasti. Evita le bevande calde e quelle eccitanti come il caffè ed il tè. Queste ultime, infatti, fanno dilatare inutilmente le corde vocali. Per coltivare al meglio la qualità della tua voce, smetti di fumare. Il fumo di sigaretta, infatti, passa direttamente sulle corde vocali, le asciuga e le scalda inutilmente. I benefici compariranno solo dopo qualche mese ma saranno strabilianti e duraturi.

47

Apprendere la respirazione diaframmatica

Per irrobustire le corde vocali apprendi la respirazione diaframmatica. Questa tecnica conta pochi esercizi e viene utilizzata da tutti i neonati ed i bambini nei primi anni di vita. In questo modo, i muscoli addominali supportano il corpo e non la voce. Per cantare bene, devi rilassare tutti i muscoli, comprese le corde vocali con un idoneo riscaldamento. Dovrai eseguirlo prima di ogni esibizione. Inoltre, per irrobustire le corde vocali dovrai dosare il fiato. Troppo "fiato", infatti, le asciuga eccessivamente a discapito della qualità. Per non avere ripercussioni future, riposa la voce senza sforzarla in modo eccessivo. Alcuni cantanti, specie di lirica, restano addirittura in totale silenzio nei giorni precedenti al concerto.

Continua la lettura
57

Riconoscere i limiti

Da ultimo ma non meno importante, riconosci i tuoi limiti. Fai un lavoro su te stesso. Non spingere la voce "troppo oltre" perché rischi di rovinarla seriamente. In determinate occasioni assumi qualche caramella. Lo zucchero rilassa il cavo orale, attenua eventuali irritazioni e protegge l'integrità nel tempo delle corde vocali. Ad ogni modo, sii consapevole delle tue possibilità e capacità. Lavora sulle tue carenze, ma non strafare. Segui un buon percorso di potenziamento delle abilità canore. Rivolgiti a personale esperto per irrobustire, in questo modo, le corde vocali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non spingerti mai oltre i tuoi limiti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

10 esercizi vocali di canto

Si ritiene spesso che il canto sia un talento, un dono che non è stato concesso a tutti: pensare così sarebbe come dire che l'esercizio e l'impegno non servano a nulla, se non sono accompagnati da una predisposizione naturale. Certo, è vero che alcuni...
Musica

Canto: le armonizzazioni vocali

Un'armonizzazione è l'arte di riuscire a creare una melodia, cioè un susseguirsi di suoni che hanno altezza e durata differenti e che insieme formano un tessuto, una musica che risulta piacevole e gradita all'orecchio. Ovviamente questo risultato si...
Musica

Come pulire le corde di una chitarra elettrica

Un chitarrista sa bene quanto una chitarra elettrica sia preziosa. Chi ama la musica ed il proprio strumento sa anche che è necessario prendersene cura. È importante mantenere in forma la propria chitarra con costanza e dedizione. Anche le corde di...
Musica

Come cambiare il set di corde alla chitarra classica o acustica

Il bello di possedere un chitarra, classica o acustica, è che puoi portarla sempre con te, in vacanza, al mare, in montagna... Come tutte le cose però richiede una certa manutenzione ed una cura costante, se non controlli periodicamente lo stato delle...
Musica

Come sostituire le corde di un violoncello

In questo tutorial vediamo come sostituire le corde di un violoncello. La procedura in sé è abbastanza semplice ed include un trucchetto per impedire alla corda di scivolare via dal pirolo. Il cambiamento di una sola corda richiede pochi minuti e quello...
Musica

Come scegliere le corde per basso elettrico

Avete bisogno di corde nuove per il basso elettrico, ma non sapete quali scegliere? Ce ne sono molte e siete indecisi? Innanzitutto dovete sapere che il suono di un basso elettrico dipende da una serie di fattori quali il modello di pick-up utilizzato...
Musica

Come scegliere un basso a 6 corde

Il basso è uno strumento simile alla chitarra. Ma a differenza di questa le sue corde risultano più grosse e viene intonato un'ottava più bassa. Generalmente ha 4 corde, che vengono pizzicate con le dita o con il peltro. Ovviamente esistono anche modelli...
Musica

Come pulire le corde della chitarra

La chitarra è uno strumento che ha fatto la sua prima comparsa nell'Europa del XIII secolo e, da allora, ha cambiato spesso forma, numero di corde e suono. La chitarra appartiene alla categoria degli strumenti cordofoni composti e ha una cassa di risonanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.