Come lucidare i piatti della batteria acustica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Amanti della buona musica e non solo di ascoltarla ma di suonarla con vari strumenti, qui parliamo della batteria e come tutti gli strumenti ha bisogno di cura. Gli strumenti musicali sporchi non fanno certo una buona figura su chi vi ascolta e vi guarda, tutto deve essere in ordine e pulito, lucido e splendente anche questo è d'impatto per il pubblico che vi segue. Come lucidare i piatti della batteria acustica.

24

I metodi

Molti sono i metodi di pulizia consigliati per questo strumento, i piatti con la pulizia si possono anche rovinare perché una piccola parte anche se piccolissima della superficie si consumerà con il passare del tempo, si raccomanda la pulizia a periodi ben distanziati, periodicamente passate uno straccetto morbido per eliminare residui di polvere ed eventuali impronte. Con il tempo i piatti potrebbero modificare il suono se insistete in una pulizia continua anche se usate prodotti adatti a questo scopo. La parte superiore dei piatti (quella lucida), a contatto con l'ossigeno si ossida, cosa normale per ogni tipo di metallo, a meno che non gli sia stato fatto un processo di zincatura.

34

La procedura

Anche se fatti di leghe che sono molto più dure dei semplici metalli, con il tempo la superficie sarà soggetta ad usura, ma è sempre sconsigliato l'uso delle spazzole metalliche di qualsiasi materiale siano fatti, che siano acciaio, rame, ottone. Vi propongo un metodo: Riempiamo una vasca piena d'acqua, usiamo detersivo o sapone per lavastoviglie, un grande panno morbido e altre pezze morbide per la lucidatura. Mettiamo i piatti e mettiamoli nella vasca piena d'acqua e sapone, passati due minuti usciamolo e asciughiamolo accuratamente. Ora posiamo i piatti su un'altra pezza morbida, versiamo del prodotto per piatti su della stoffa pulita (mai direttamente sul piatto) andiamo nel verso della scanalatura del piatto evitando di stare troppo sullo stesso punto, con mano leggera mai con pressione. Procediamo per tutto il piatto, raccomando di utilizzare sempre un panno pulito per ogni punto diverso del piatto. Finita la pulizia sciacquiamo bene il piatto e asciughiamolo bene,
.

Continua la lettura
44

In conclusione

Facciamo molta attenzione a non usare detergenti chimici aggressivi, evitiamo di usare spazzole dure per evitare graffi così da danneggiare il piatto acustico. Molti sono i prodotti in commercio che troviamo anche nei supermercati, ma il consiglio è quello di rivolgersi direttamente ai produttori che vendono questi prodotti. Possiamo usare prodotti che si usano per pulire il rame o l'argenteria, facendo attenzione alla scelta prendiamo quelli che sono meno aggressivi. I piatti acustici della batteria sono costruiti con lega di bronzo, ma costituita sempre da rame, alluminio, nichel, stagno o berillio. La loro differenza è nella percentuale e nei tempi di temperatura, di fusione e la lavorazione di tempra, la finitura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come amplificare la chitarra acustica

La chitarra e uno degli strumenti più classici e diffusi a livello mondiale. Esistono principalmente tre tipologie di chitarra: classica, elettrica ed acustica. La prima è in grado di riprodurre il suono solo ed esclusivamente con un movimento delle...
Musica

Come personalizzare una chitarra acustica

Come personalizzare una chitarra acustica? Personalizzare una chitarra acustica può essere un hobby divertente, che rappresenta in modo ottimale il carattere ed il gusto personale. Possiamo iniziare a tingere la chitarra acustica. Poi, potremo sostituire...
Musica

Principali differenze tra la chitarra classica e la chitarra acustica

Chi ama la musica non può fare a meno di avere almeno uno strumento musicale e saperlo suonare abbastanza bene. La chitarra è sicuramente tra i più classici degli strumenti, che è conosciuto in tutto il mondo per il suo suono particolare e per la...
Musica

5 svantaggi della batteria acustica

La batteria acustica è sicuramente uno degli strumenti musicali più apprezzati e conosciuti al giorno d'oggi. Essa è costituita principalmente da tamburi, piatti e altri strumenti a percussione. La batteria acustica fa la sua comparsa per la prima...
Musica

5 errori da non commettere con la chitarra acustica

La chitarra acustica è uno strumento musicale che necessita di passione e caparbietà, caratteristiche che permettono di imparare a suonarla al meglio. È importante, soprattutto quando si è autodidatta, studiare tanto e con costanza. Molto spesso,...
Musica

Come ottimizzare l'acustica in sala prove

Tutti coloro che fanno musica, per hobby o per professione, sanno bene quanto l'acustica di una stanza possa alterare, più o meno gravemente, la qualità della musica che viene suonata. L'acustica è importante per tutti i luoghi in cui si fanno concerti,...
Musica

Come accordare una chitarra acustica con l'accordatore

Suonare è la passione di moltissime persone, che ogni giorno si approcciano a diversi tipi di strumenti per poterli imparare. Tra quelli maggiormente scelti, quella che non tramonta mai, è la chitarra acustica. Se suoniamo la chitarra acustica da poco,...
Musica

Come equalizzare una chitarra acustica

La chitarra acustica è uno strumento musicale che possiede la capacità di poter fare vibrare il suono proveniente dalle corde, senza l'aiuto di un amplificatore sonoro ma bensì tramite la risonanza della cassa armonica. La chitarra, appartenente alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.