Come memorizzare gli accordi con la chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La musica costituisce una passione e saperla "suonare" significa avere l'opportunità di trasmettere emozioni e sentimenti: lo strumento musicale socialmente più comunicativo è certamente la chitarra, poiché consente di portarsela dietro, suonarla durante una meravigliosa serata estiva, cimentarsi nella composizione delle canzoni oppure strimpellarla nella propria stanza di casa.
Questo poliedrico strumento musicale offre delle enormi possibilità a coloro che desiderano esprimersi divertendosi con il melodico suono delle note musicali: qualora siate determinati ad imparare a suonarla bene, leggete attentamente i passaggi successivi di questa pratica guida, nella quale potrete scoprire come bisogna memorizzare gli accordi con la chitarra.

27

Occorrente

  • Chitarra
  • Schema degli accordi
37

Innanzitutto, bisognerà scegliere la tipologia di chitarra adeguata (acustica, classica o elettrica), in funzione della vostra predisposizione e personalità: come avviene con qualsiasi strumento musicale, imparare a suonarla richiede un lungo periodo di tempo dedicato allo studio delle tecniche e moltissima pratica.
La chitarra possiede sei corde e, a ciascuna di esse, corrisponde una nota musicale (DO, RE, MI, FA, SOL, LA e SI): gli accordi maggiormente facili e anche più importanti da suonare sono quelli di LA e DO.
Partendo da queste due note musicali, sarà necessario esercitarsi per giorni soltanto su tali accordi: passate alternativamente da uno all'altro tentando di sentire le dita (in modo da sviluppare la memoria del movimento) e poi continuate con gli ulteriori accordi sempre in numero di due per volta, da poterli suonare alternandoli.

47

Anche se monotono, questo semplice esercizio memorizzerà perfettamente la corrispondenza delle dita alle corde sulla chitarra, in quanto sarà proprio la ripetitività costante a determinarne la memorizzazione.
Sarà preferibile avere a disposizione uno schema degli accordi, il quale vi suggerirà visivamente quali dita adoperare e dove andarle a posizionare: mi raccomando di osservarlo sempre (anche quando non state suonando), così da memorizzare il nome della nota musicale e collegarla all'esatta posizione delle dita.

Continua la lettura
57

Dopo aver memorizzato gli accordi principali sulla chitarra, sarà possibile esercitarsi con le scale pentatoniche, ovvero quelle formate da cinque note musicali senza semitoni, collegandole allo schema della diteggiatura, il quale indica che due corde vicine sono suonate alternativamente con intervallo delle dita 1-4, così per tutti gli schemi.
Suonare è divertente, ma è necessario esercitarsi per lungo tempo prima di poter imparare veramente; come per ciascuna passione, anche questa della chitarra richiede sacrificio, costanza e determinazione: con i seguenti presupposti, i risultati non tarderanno ad arrivare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ci vogliono determinazione, costanza e passione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Chitarra: accordi con il barrè

La chitarra è uno degli strumenti musicali più diffusi, sicuramente per la sua semplicità di trasporto e per la possibilità di suonarla in ogni posto senza bisogno di corrente elettrica (escluse le chitarre elettriche e semiacustiche), a differenza...
Musica

Come suonare la chitarra classica e acustica

Suonare è una delle forme d'arti più belle che l'uomo abbia mai inventato. Grazie alla moltitudine di melodie che si possono inventare, è possibile creare musiche che colpiscano direttamente il cuore e l'animo di chiunque. Tra gli strumenti preferiti...
Musica

Come accompagnare con la chitarra

La chitarra è senza dubbio lo strumento musicale che più si presta ad accompagnare un canto o un solista. La base essenziale per sostenere una qualsiasi melodia è quella di riprodurre gli accordi: le sei corde della chitarra, infatti, se suonate contemporaneamente,...
Musica

Come fare il barré con la chitarra

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà ci occuperemo di chitarra e, più nello specifico, in questo caso, andremo parlare di come fare il barré con la chitarra.Svilupperemo la guida step su step, in modo da far fare piccoli progressi per ogni...
Musica

Come suonare gli accordi di chitarra

La chitarra è uno degli strumenti musicali più classici e più suonati al mondo; ne esistono fondamentalmente tre principali tipologie: classica, elettrica ed acustica. A prescindere da quale sia il tipo di chitarra utilizzato, una delle cose più importanti...
Musica

10 consigli per suonare la chitarra

La chitarra è uno strumento veramente fantastico: abbastanza portatile, relativamente poco costosa, abbastanza facile, da impararne le basi in poco tempo e, anche, un eccellente passatempo. Tanta gente, dai bambini agli anziani, ogni giorno e in ogni...
Musica

Come imparare a suonare la chitarra

La chitarra è uno degli strumenti più difficili da suonare, dopo il pianoforte e gli strumenti a fiato come la tromba e il trombone (in cui occorre avere fiato a sufficienza altrimenti il suono non esce). Esso è uno strumento molto affascinante e complesso...
Musica

Come Suonare i Power Chords con la chitarra

La chitarra rappresenta senza alcun dubbio uno tra gli strumenti musicali più diffusi e conosciuti in tutto il mondo. Che sia essa acustica oppure elettrica, la chitarra suscita l'interesse di moltissime persone che tentano di imparare a suonarla al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.