Come migliorare la recitazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Essere un attore non significa sempre avere successo, bensì può capitare di rimanere per diverso tempo lontano dal set cinematografico o dal palco di un teatro. Questi periodi di inattività potrebbero essere controproducenti per quanto riguarda la lucidità del professionista. Proprio come un atleta deve svolgere un allenamento ogni giorno per tenersi costantemente in forma, o come uno scrittore deve scrivere ogni giorno e un musicista ha bisogno di praticare il canto, allo stesso modo un attore ha bisogno regolarmente di fare pratica davanti ad una telecamera. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come migliorare la recitazione.

24

Le accademie

Le accademie di recitazione in Italia sono tantissime, alcune di fama internazionale, sono orientate verso differenti tipologie di recitazione: comica, drammatica, cinematografica o teatrale. Per questo motivo, prima di scegliere una scuola in cui approfondire le proprie conoscenze e capacità, è consigliabile fare un'analisi di se stessi e valutare quali ruoli e quale genere preferiamo o quali sono le tipologie di recitazione per cui siamo maggiormente portati: se vogliamo fare gli attori comici o ci piacciono i ruoli drammatici, questi sono tutti fattori che vanno valutati attentamente.

34

La dizione

Inoltre, non dobbiamo trascurare la dizione, che oltre ad accrescere la capacità interpretativa è indispensabile per coloro che presentano una spiccata tendenza a manifestare nel proprio linguaggio una cadenza dialettale, che sebbene potrà essere utile ed indicata per alcuni ruoli specifici, non lo sarà affatto per altri. La carriera dell'attore non è una strada facile da intraprendere, occorre molta passione, capacità e dedizione, ma soprattutto molta costanza; malgrado ciò, coloro che riescono a fare di questa passione un vero e proprio lavoro non sono in molti.

Continua la lettura
44

Scuole di recitazione

Infine, oltre ai normali stage che è possibile frequentare nel corso dell'anno, le scuole di recitazione e di dizione diventano uno strumento indispensabile per il raggiungimento di un buon obbiettivo. Per accrescere le proprie capacità interpretative, bisogna imparare a calarsi nel personaggio in modo profondo, spontaneo e naturale; talvolta a seconda dei ruoli assegnatici, tale percorso può risultare difficoltoso, l'intraprendere esperienze di vita simili, o frequentare luoghi ed ambienti relativi al personaggio e al contesto dello stesso, potrà rivelarsi molto utile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

5 motivi per studiare recitazione

Ci sono tante persone che hanno il sogno della carriera cinematografica, televisiva o teatrale. Certamente non è facile entrare nel mondo dello spettacolo, ma altrettanto non è impossibile. Con tanto impegno e tanta forza di volontà insieme a determinazione...
Recitazione

5 consigli per la la scelta di un corso di recitazione

I motivi che conducono alla scelta di un corso di recitazione possono essere diversi. E non tutti necessariamente legati al desiderio di diventare un attore. A volte lo stesso lavoro svolto richiede una buona capacità di comunicazione. Oppure l'esigenza...
Recitazione

Come scegliere un corso di recitazione

Vi entusiasma l'idea di trasformarla in una professione vera e propria? Avete una passione reale per la recitazione? Frequentare una scuola di recitazione, non basterà a plasmare in maniera automatica degli attori o attrici, ma potrà offrire le necessarie...
Recitazione

Recitazione: i migliori corsi in Italia

La recitazione rappresenta un'arte che si perde nella notte dei tempi. Il ruolo dell'attore parte, come tutti quanti i lavori, dalla scelta di un'ottima scuola nella quale formarsi accuratamente. Essere un buon attore presuppone lo sviluppo di quella...
Recitazione

Recitazione: tecniche di improvvisazione teatrale

Qualora foste interessati al teatro e vorreste provare a cimentarvi con copioni e palcoscenico, sappiate che la recitazione non si basa soltanto su un testo prestabilito, chiamato appunto copione. Esistono, infatti, tutta una serie di tecniche di recitazione...
Recitazione

Come affrontare la prima recitazione a teatro

Quando si sceglie di intraprendere un corso di recitazione, bisogna mettere in conto che bisognerà mettersi molto in gioco. Considerando che a tutte le età si può iniziare, in quanto non ci sono limiti. Ma oltre questo, tutti possono farlo, anche le...
Recitazione

Errori da evitare durante un provino di recitazione

Un provino di recitazione è una performance artistica, che viene eseguita davanti ad una giuria o dinanzi ad un regista. L’aspirante esegue un pezzo imparato in precedenza, oppure assegnato poco prima dagli esaminatori. Un provino di recitazione è...
Recitazione

Recitazione: 5 consigli per impostare la voce a teatro

A molti, almeno una volta nella vita, è capitato di dover recitare sul palcoscenico di un teatro. Magari semplicemente per una recita scolastica. Il problema fondamentale, in questi casi, è quello dell'impostazione della voce. L'attore o il conduttore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.