Come modellare un volto con la creta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ci sono delle cose che richiedono l'intervento di un esperto ma nella maggior parte dei casi non è così. Molti si chiedono come modellare un volto con la creta e pensano di non esserne capaci: bè si sbagliano. Tutti possono creare qualcosa utilizzando la creta purché seguano delle linee guida almeno la prima volta che si cimentano. È un'attività rilassante, creativa e quando si riesce a realizzare qualcosa è una grande soddisfazione. Via libera alla fantasia e alla creatività e tirate fuori lo scultore che è in voi.

27

Occorrente

  • Acqua, creta, pennello di martora, spatola, spugna, seghetto, attrezzi per scolpire, armatura
37

La creta è un materiale perfetto per i principianti perché è molto facile da plasmare. Inoltre, si indurisce da sola e si può riutilizzare. Procuratevi dunque della creta in base alla testa che dovete scolpire e punte e anelli di metallo per scolpire. Trovate tutti i materiali in un negozio qualsiasi di belle arti. Se vogliamo ottenere un buon risultato il segreto è la lavorazione ed è proprio questo che andremo a vedere da vicino.

47

La creta è molto malleabile e per fare una testa di circa 1/3 della grandezza naturale è necessario avere una quantità di creta che sia un po' di più rispetto a quella che pensiamo perché in questo modo non rischiate di restare senza. Procuratevi anche l'armatura ovvero una matrice sulla quale aderirà la creta. Montate questa intelaiatura su un'asta lunga 30 cm e cominciate a scolpire.

Continua la lettura
57

Prendete la creta dal contenitore dove l'avete acquistata per una quantità che equivalga un terzo della vostra testa. Cominciate a lavorare il collo insistendo sulla parte frontale mentre la nuca deve essere più grossa. Con il dorso della lama di un seghetto iniziate a lisciare la testa e quando è plasmata nella forma giusta, potete aggiungere i dettagli. Tracciate gli occhi avendo cura di metterli allo stesso livello ed equidistanti dal naso, fate anche la bocca con lo stesso attrezzo che utilizzerete per gli occhi e il naso.

67

Per quanto riguarda le palpebre, mettete sugli occhi un pezzetto rettangolare di creta e poi create la linea curva dell'occhio con un pennello di martora che bagnerete spesso nell'acqua. Con pezzi di creta arrotolata ricavate le orecchie e le sopracciglia e tracciateli con il solito pennello di martora definendo i particolari. I pezzi che avanzano vanno tagliati via non appena sarete sicuri che non vi servono più. Per i capelli, utilizzate il seghetto oppure, se volete capelli lunghi e ricci aggiungete pezzi di creta. Una volta che la scultura è completa, passate alla colorazione e poi cuocete in forno elettrico o a gas.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate che non ci siano bolle prima di infornare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fare una scultura in creta

Cosa c'è di meglio che decorare la casa con degli oggetti fatti con le nostre mani? Le possibilità sono moltissime: dalla pittura, al riciclo, alla scultura. Per realizzare decorazioni originali potete utilizzare materiali semplici e facili da reperire....
Arti Visive

Come imparare a disegnare un volto

Il volto è una delle parti di una persona più importante e allo stesso tempo più difficile da disegnare. Attraverso il volto ognuno esprime i propri stati d'animo e questo è possibile grazie ai centinaia di muscoli che lo compongono. L’espressività...
Arti Visive

Come dipingere ad olio un volto

In questa guida, vogliamo parlare di un argomento molto interessante ed anche divertente, e cioè quello della pittura. Nello specifico vogliamo proporvi il modo per imparare come poter dipingere ad olio, un bellissimo volto, in maniera tale da poterlo...
Arti Visive

Come disegnare un volto in stile manga

I manga sono dei fumetti originari del Giappone. Negli ultimi anni sono diventati notevolmente famosi anche in Occidente. Grazie anche ai cartoni animati trasmessi quotidianamente in televisione, questo stile rappresenta una vera e propria moda. Molti...
Arti Visive

5 trucchi veloci per disegnare un volto a matita

Le persone sono uno dei principali soggetti che vengono ritratti nell'arte pittorica e quindi nel disegno. Probabilmente l'elemento più importante del corpo umano è il viso, che è essenziale saper disegnare con le giuste proporzioni. Se vi state avvicinando...
Arti Visive

Consigli per disegnare un volto

Disegnare è una delle passioni di molte persone e soprattutto di molti bambini che cominciano a tracciare con la loro matita e con i loro colori moltissimi disegni di vario tipo. Disegnare e creare qualcosa di veramente perfetto, non è sicuramente facile...
Arti Visive

Come disegnare un volto, le proporzioni

Se siamo sempre stati degli appassionati del disegno ed abbiamo sempre desiderato imparare tutte le varie tecniche per riuscire a realizzare un disegno perfetto, ma non abbiamo mai avuto modo di impararle, non dovremo assolutamente preoccuparci. Con un...
Arti Visive

Come disegnare un volto di profilo

Il modo migliore per produrre opere di qualità è quello di osservare e studiare il soggetto da disegnare. Bisogna guardare a lungo; poi, si deve prendere la matita e si comincia a riprodurre l'immagine. Se si è principianti è opportuno disegnare all'inizio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.