Come organizzare un concerto

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
111

Introduzione

Organizzare un evento, di qualunque tipologia esso sia, richiede sempre una certa conoscenza di quelli che sono i diversi fattori da tenere in considerazione: che tipo di evento si vuole realizzare? Per quale pubblico è indirizzato l'evento? Dove si terrà l'evento? Queste e altre mille domande dovrà porsi l'organizzatore, indipendentemente dall'appuntamento che egli intende mettere in piedi. Il discorso vale, ovviamente, anche per l'organizzazione di un concerto musicale, in grado di richiamare a sé un certo numero di persone a seconda della fama degli artisti che si esibiranno, in base alla giusta sponsorizzazione effettuata in vista dell'evento e in base a molti altri fattori che concorrono tutti insieme a stabilire l'esito definitivo dell'appuntamento. Entriamo più nello specifico e vediamo alcuni trucchi e consigli su come organizzare un concerto.

211

Occorrente

  • Denaro
  • Tempo
  • Permessi comunali
  • Accordi con i musicisti
311

La determinazione del budget

Per prima cosa è necessario fissare un budget, un tetto massimo delle spese che si potranno effettuare per coprire qualsiasi investimento in ottica concerto. Dopo aver stabilito una cifra ideale, sarebbe opportuno contattare uno sponsor per fare in modo di aumentare ulteriormente la quota pattuita, in maniera tale da far lievitare, per quanto possibile, il giro di denaro.

411

La tipologia del concerto

Una volta stabilito in via definitiva il budget, si dovrà decidere il genere di evento da organizzare. In base al genere si dovrà poi scegliere la location idonea per il concerto, il quale si potrà svolgere all'aperto o al chiuso, in base alle proprie esigenze, per poi richiedere i primi permessi comunali per ottenere il via libera dalle istituzioni.

Continua la lettura
511

I permessi comunali

La richiesta che verrà fatta pervenire al sindaco del comune nel quale si intende organizzare il concerto è la "Licenza di pubblico spettacolo", all'interno della quale si dovranno indicare i propri dati, la data, l'orario e il luogo dell'evento. Nel caso in cui sia prevista l'occupazione di suolo pubblico, sarà necessario richiedere l'apposito permesso al comune almeno trenta giorni prima dello svolgimento dl concerto, richiedendo inoltre, se lo si riterrà opportuno, anche la chiusura del traffico. Un appunto: nel caso in cui il luogo scelto non abbia mai ospitato concerti in passato, si dovrà contattare la Commissione Provinciale di Vigilanza per il posizionamento di palco, sede, estintori e transenne.

611

La comunicazione con le autorità

Dopo le comunicazioni fatte pervenire al comune, è il momento di informare le autorità in vista dell'organizzazione dell'evento. In questo caso sarà necessario contattare la polizia municipale e il soccorso pubblico, costituito da ambulanze, vigili del fuoco e tutto il corpo specializzato in interventi di salvataggio di cose e persone, qualora si verificassero incidenti. Anche per le pubbliche autorità vale il discorso della comunicazione di data, ora e luogo dell'evento.

711

La deroga sull'inquinamento acustico

Un ulteriore permesso da richiedere al comune è quello per l'utilizzo di strumentazioni amplificate. Un concerto, essendo tale, prevede l'uso di strumenti musicali e oggetti che serviranno a diffondere la musica per tutto il luogo stabilito per l'evento, motivo per cui sarà necessario ottenere una deroga relativa alla legislazione sull'inquinamento acustico. In questo caso l'ente competente è l'Ufficio Ambiente e territorio del comune nel quale si organizzerà il concerto.

811

Il contatto con i musicisti

Dopo (o durante) l'organizzazione dell'evento in sé, si dovrà contattare la band (o le band, o gli artisti) che suoneranno al concerto. Al giorno d'oggi, grazie al web e ai social network è possibile entrare in contatto molto più facilmente con i musicisti, passando dai canali ufficiali degli artisti (siti Internet, Facebook, Twitter, Instagram e via dicendo). È sempre in questa fase che si dovranno vagliare alcuni fattori inerenti alla disponibilità dei musicisti, alla definizione del cachet e a tutti i dettagli relativi alla strumentazione che questi necessaria per lo svolgimento dell'evento. Si tenga presente che l'organizzatore dell'evento sarà tenuto a pagare sia la tassa alla SIAE, sia i contributi all'ENPALS.

911

La fornitura di cibo e la pulizia dell'area

Infine, è consigliabile contattare fornitori di cibo e bibite per attrezzare chioschi o banchetti, chiedendo nuovamente il permesso di occupazione di suolo pubblico. In questo modo si potranno soddisfare le esigenze e i bisogni del pubblico qualora non fossero presenti bar o locali nelle vicinanze del luogo dell'evento. Bisogna inoltre considerare che alla fine dell'evento ci sarà da ripulire il locale o l'area utilizzata, per cui sarà necessario contattare preventivamente un'impresa di pulizie in grado di svolgere il compito. Se desiderate altre informazioni su come organizzare un concerto consultate il link: https://www.wikihow.it/Organizzare-un-Concerto.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizzare un concerto richiede una mole di lavoro e capacità non indifferenti, per cui sarebbe utile avere accanto più persone in modo da creare gruppi di lavoro differenti. Ogni gruppo andrà ad occuparsi dei singoli aspetti organizzativi descritti in precedenza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come organizzare un Concerto di Natale con i bambini

Il Natale che sia festeggiato in famiglia o a scuola per i bambini è un grande momento di fecilità e di un susseguirsi di emozioni. Sta a noi genitori ed insegnanti trasmettere i giusti valori e le giuste sensazioni, per poter riuscire a far vivere...
Musica

Come organizzare un concerto in piazza

Organizzare un concerto in piazza rappresenta, sicuramente, un impegno tra i più sottovalutati che ci sono. Non è sufficiente avere tanta voglia d fare ed una buona dose di entusiasmo. Il frutto di una cattiva conoscenza delle problematicità porta,...
Musica

Come comportarsi ad un concerto

Per colore che ammirano e seguono un particolare cantante o una band, ascoltare un concerto dal vivo dei loro idoli rappresenta un sogno che si realizza. Le emozioni che regala lo spettacolo live sono enormi rispetto a quelle che si vivono rinchiusi nella...
Musica

Come riscaldare la voce prima di un concerto

Per chi ama cantare, recitare, chiacchierare o lavorare con la propria voce, è importante eseguire delle fasi di riscaldamento prima di iniziare a far fuoriuscire una voce perfetta. Sforzare inutilmente la voce senza aver effettuato degli esercizi vocali,...
Musica

Come organizzare eventi musicali

Un evento musicale, che sia all'aperto o al chiuso, è sempre una manifestazione di prestigio. Per allestire un'iniziativa così importante, c'è bisogno di organizzazione. Inoltre bisogna valutare i vari rischi e tener conto del budget a disposizione....
Musica

Come organizzare una gara di karaoke

Organizzare una gara di karaoke può essere un'ottima idea per passare una serata in compagnia dei vostri amici e familiari, in modo diverso dal solito. Per organizzare una gara di karaoke non servono molti componenti costosi, ma solo un po' di fantasia...
Musica

Come organizzare un flashmob musicale

Il fenomeno dei "flashmob" affonda le proprie radici nel background newyorkese dei primi anni 2000 e ha faggiunto il nostro Bel Paese nel 2003. Il primo evento ufficiale che possiamo definire "flashmob" venne organizzato a Roma presso le Messaggerie Musicali....
Musica

Come organizzare un Festival

Pensare di organizzare un festival non rappresenta un'idea da tutti. Infatti è una responsabilità che in molti non hanno il coraggio di prendere. Inoltre non tutte le persone possono realizzarlo, dal momento che necessità di una buona dose di creatività,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.