Come organizzare una mostra pittorica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una mostra pittorica è un evento fondamentale per l'artista, che si presta a mostrare le sue opere d'arte al pubblico, con lo scopo di farle apprezzare e in alcuni casi anche vendere. La stessa mostra di per se' diventa un opera d'arte, forse la più importante, poiché valorizza il proprio lavoro, e da lei dipende molto. Ecco perché' è fondamentale saper organizzare un mostra e farlo in maniera impeccabile. Continuando nella lettura scoprirete come organizzare una mostra pittorica che permetta di valorizzare l'artista e le sue opere pittoriche. Non resta che auguravi buona lettura e farvi un grande un bocca al lupo per il vostro evento di sicuro successo!!!!!

25

Il prezzo

Innanzitutto è preferibile fare le mostre in inverno, perché in estate con molta probabilità molti partono per mete turistiche estive, allontanandosi dall'afa della città. Adesso bisogna stabilire i prezzi, tenendo conto delle spese affrontante. Bisogna anche occuparsi delle questione burocratiche come una copertura assicurativa per la mostra. Un'altra cosa da fare è pubblicizzare la vostra mostra con dei comunicati stampa, per mezzo dei social network.

35

Il tema

Come secondo passo è fondamentale scegliere un tema. Bisogna essere molto chiari nel farlo, senza essere vaghi, sopratutto se la mostra in questione è centrata su artisti poco conosciuti. Grazie al tema infatti riuscirete ad attirare un pubblico interessato all'argomento trattato della vostra mostra pittorica. Cercate in seguito anche di creare delle collaborazioni con altri artisti, allargando così le vostre possibilità di visibilità ma anche riuscendo a carpire nuove sfumature da poter utilizzare a proprio vantaggio.

Continua la lettura
45

Il locale

Il terzo passo di questa guida è basato sul locale. Infatti dopo aver ideato il tema della vostra mostra pittorica, dovrete cercare il luogo dove svolgerlo. Ovviamente il posto dovrà essere scelto in base alle dimensioni del vostro progetto, bar, abitazioni private, magazzini o uffici. Deve essere un luogo adatto al tema della vostra mostra, quindi state attenti alle luci, alle pareti, alle tende e anche al pavimento stesso. Importante, da non sottovalutare, è che il locale sia pulito e curato. Bisogna porre attenzione ad appendere anche le opere d'arte all'altezza giusta. Infine dopo aver realizzato la vostra mostra, non vi resta che trattenere gli ospiti durante l'evento con cibo e bevande e scegliere una musica idonea da sottosfondo, cosi da rendere ancora più piacevole l'atmosfera. Naturalmente organizzate il vostro evento in un giorno festivo cosi da riuscire ad avere una maggiore affluenza.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Le principali caratteristiche delle opere di Picasso

Pablo Picasso, pittore, scultore, litografo e, come lui stesso amava definirsi, "anche un poeta", è spesso preceduto dalla sua stessa fama. Il suo straordinario ed indiscutibile genio pittorico è iconizzato nel brand del tuo nome. Proprio come una pop...
Arti Visive

L'arte dell'espressionismo

L'arte dell'espressionismo è una corrente artistica caratterizzata da un esasperato soggettivismo, diffusa soprattutto in Francia e in Germania nel primo ventennio del ventesimo secolo. Nasce in risposta al movimento razionalista, proponendo soluzioni...
Arti Visive

Giovanni Baronzio: biografia e dipinti

Le origini ed anche la produzione artistica di Giovanni Baronzio, pittore italiano del XIV secolo, non sono ancora oggi del tutto chiare. Sicuramente appartenne alla scuola pittorica riminese e romagnola che aveva raccolto l'esempio pittorico giottesco,...
Arti Visive

Come restaurare un'opera d'arte

L'Italia è forse il paese che maggiormente pullula di opere d'arte. Per conservare la bellezza delle nostre opere, molte delle quali risalenti ad epoche molto lontane, spesso si è costretti ad intervenire con il restauro. Ogni intervento di restauro...
Arti Visive

Come dipingere fiori ad acquarello

L'acquarello è una disciplina pittorica raffinata, dai toni pacati e sfumati. Questa tecnica pittorica prevede l'utilizzo di colori composti da uno o più pigmenti finemente macinati e combinati tra loro da una sostanza legante, generalmente gomma arabica....
Arti Visive

Bonaventura Berlinghieri: dipinti e biografia

Bonaventura Berlinghieri è stato un pittore italiano. La sua biografia è quasi sconosciuta. Insieme al padre, è ricordato, per i suoi dipinti, come uno degli artisti di spicco della scuola pittorica lucchese del XIII secolo. Tra l' XI e il XIII secolo...
Arti Visive

Consigli per l'effetto acquerello sulla porcellana

Dipingere su porcellana è diventato, per molti, un vero e proprio hobby. Un'arte antica che sta trovando fans ed estimatori anche tra le migliaia di persone che non possono propriamente definirsi degli artisti, ma che, con molta passione si cimentano...
Arti Visive

Errori da evitare nell'uso degli acquerelli

Se amate l'arte del disegno e della pittura, prima o poi potreste decidere di provare una delle tecniche più semplici ma anche più affascinanti per la stesura del colore: l'acquerello. La tecnica dell'acquerello è considerata appunto una delle più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.