Come partecipare a concorsi di poesia on line

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chi nella vita non ha desiderato almeno una volta di farsi conoscere per i suoi componimenti letterari o per la poesia che tiene nel cassetto da anni? Per chi avesse un talento in questo campo e volesse provare a sfondare, è opportuno sapere che ogni anno vengono indetti dei concorsi letterari di ogni tipo, che puntano a scoprire nuovi artisti e nuovi poeti. Negli ultimi anni hanno anche incominciato a venire proposti concorsi di poesia in Internet ed è diventato ancora più facile parteciparvi. In questa guida andremo a spiegare come partecipare a concorsi di poesia on line.

25

In primo luogo devi sondare, tramite un motore di ricerca, la disponibilità dei Concorsi di Poesia on line.
Basta digitare in qualsiasi motore di ricerca come Google la richiesta e ti troverai addirittura dei siti appositi con raccolte tutte le informazioni e i bandi in corso o in scadenza. Prima di decidere la categoria tematica del concorso guarda se questo è a pagamento o è gratuito e valuta a quale partecipare. Nel caso in cui ci sia una quota d'iscrizione devi avere una carta Paypal con cui effettuare il pagamento. Una volta esaminate tutte le clausole d'iscrizione, vaglia attentamente i temi proposti e confrontali con la tua produzione letteraria.
Se ritieni che uno dei tuoi componimenti sia in linea con il tema di uno dei Concorsi previsti, procedi all'iscrizione.

35

Ma questo è solo il primo passo.
L'iscrizione di solito prevede l'inserimento su un format di dati anagrafici e, in caso di Premio finale in denaro, del codice fiscale.
Le sezioni di Concorso previste sono solitamente tre e sono rivolte ad opere di narrativa, saggistica, ricerca e poesia, del tutto inedite, a collane o raccolte di Poesie già pubblicate tramite un Editore e, una ulteriore, che si rivolge a fasce di età predefinite.
Ogni Concorso può prevedere, in aggiunta a queste categorie, Premi Speciali legati alla realtà locale, alla tradizione o al costume.

Continua la lettura
45

La preparazione del componimento per l'invio della partecipazione deve essere accurata.
In primo luogo il contenuto deve essere assolutamente originale, è possibile ispirarsi a qualche autore ma non copiare. Inoltre spesso i critici sono alla ricerca di stili innovativi, capaci di uscire dall' ordinario e di stupire il pubblico, spesso stufo dei classici. Quindi punta sull' originalità mettendo però tutto ciò che di personale e di veramente tuo hai nella mente e nel cuore.

55

Una volta terminato il componimento, non ti resta che caricarlo sul sito del concorso, accompagnandolo con i tuoi dati personali e i tuoi recapiti. Qualora dovessi risultare vincitore non preoccuparti della paura di non essere contattato. In genere la giuria manda al vincitore più di un avviso, avvalendosi di più mezzi, dal telematico al cartaceo. A questo punto non ti rimane che metterti a scrivere, facendo uscire la tua vena poetica, in attesa di ricevere quella risposta che tanto desideri e che potrebbe cambiarti la vita!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come contare le sillabe di una poesia

La poesia è una delle tipologie di arte più alte e importanti. La poesia si divide in diverse tipologie a seconda del contenuto e della forma del testo. In particolare, la forma di una poesia dipende dal numero di sillabe in essa. Da questo numero dipende...
Letteratura

Come scrivere una poesia in rima

La poesia in rima è una valida forma per realizzare dei componimenti facili da ricordare e dal tono vivace. La rima può seguire schemi metrici diversi e può essere baciata quando l’accento tonico delle ultime parole dei versi sono uguali, alternata,...
Letteratura

Come trasformare una poesia in prosa

Per comprendere il testo di una poesia, a volte gli insegnanti propongono ai propri alunni di trasformarlo in prosa. Questa, pur mantenendo uno stile limpido ed elegante, è disconnessa da qualsiasi regola metrica particolare. Non contiene versi, non...
Letteratura

Come leggere una poesia in arabo

Riuscire ad esprimere le emozioni con i versi di una poesia è un'arte da sempre molto gettonata ed apprezzata. I veri amanti della poesia, sono in continua ricerca di nuovi stimoli letterari oltrepassando i confini territoriali e culturali. Purtroppo,...
Letteratura

Come distinguere il tipo di verso di una poesia

Se hai intenzione di diventare poeta, hai bisogno di una poesia da scrivere. Di cosa sono fatte le poesie? Di emozioni, ma ancor prima di versi. Ogni singola poesia va vestita con il tipo di verso adatto a lei. Il poeta, per vestire bene la sua opera,...
Letteratura

Come scrivere una poesia in rima baciata

La poesia è un'attività creativa tipicamente umana. Nasce dal bisogno di esprimere emozioni personali. È una forma di comunicazione individuale, dove si è interlocutori di se stessi. Diversamente dalla prosa, il linguaggio poetico segue regole proprie....
Letteratura

Come scrivere un poesia d'amore

Le poesie sono dei componimenti poetici, attraverso i quali l'autore esprime le proprie emozioni utilizzando una dialettica propria; non esistono regole grammaticali ma l'autore può liberamente adattarsi al suo modo di pensare, in maniera tale da far...
Letteratura

Guida alla poesia "Meravigliosamente" di Jacopo da Lentini

Jacopo da Lentini, o "il Notaro" come lo chiama Dante, è un poeta del XIII secolo. Nato in Sicilia, è uno degli esponenti della cosiddetta Scuola Siciliana ed è anche considerato l'inventore del sonetto. Dante lo cita sia nella Divina Commedia che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.