Come pubblicare una raccolta di poesie

Tramite: O2O 27/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pubblicare una raccolta di poesie non è cosa molto facile, però se questo è uno dei vostri sogni, con perseveranza potrete riuscire nell'intento. La cosa importante è credere nelle capacità che ognuno ha, e se avrete fiducia, la lettura del vostro nome in copertina sarà possibile. Inutile coltivare illusioni false, perciò sarà meglio sottolineare che non è facile emergere in tal settore, siccome che in ambito letterario si hanno certamente maggiormente appeal i romanzi oppure le narrative. Questo non è sicuramente un ottimo modo per entrare nel mondo della poesia ufficialmente, anche se comunque si tratta di una modalità a norma di legge. Lo scrittore dovrebbe assumere il ruolo di collaboratore della casa editrice, e non quello di cliente della stessa. Occorre perciò instaurare un rapporto di collaborazione in cui si svolge una prestazione d'opera, in cui generalmente si viene pagati e non viceversa. Ci sono però delle alternative per cercare di evitare l'onere della pubblicazione. Ecco come fare.

26

Occorrente

  • Poesie, Ispirazione
36

I concorsi letterari

Una prima possibilità è quella di partecipare ai concorsi letterari che spesso vengono promossi proprio dalle case editrici. Questi ormai sono facilmente individuabili nella rete anche tramite una semplice ricerca da un motore di ricerca da internet. Si possono anche scovare tramite i vari social network, soprattutto su Facebook, ormai diventato un vero e proprio punto d'aggregazione virtuale di molti poeti. Cercate quindi argomenti a tema nei vari gruppi o nelle pagine, anche delle stesse case editrici. In questi concorsi se riuscirete ad avere la meglio sugli altri partecipanti, alcune delle vostre opere potrebbero essere pubblicate ad esempio in un'antologia insieme a quelle di altri autori, e si tratta comunque di un buon trampolino di lancio.

46

Le associazioni apposite

L'importante è insistere e non arrendersi quando non si ottengono i risultati sperati in tempi brevi. La poesia non ha un impatto istantaneo, è un qualcosa che ci avvolge e coinvolge nel tempo. Sulla rete non sarà difficile trovare i vari indirizzi email degli editori o delle associazioni apposite. In questo caso, se verrete valutati positivamente, troverete chi sarà disposto a pubblicare il vostro libro gratuitamente.

Continua la lettura
56

Il contratto

Se la spesa risultasse essere prevalentemente a carico vostro, l'editore avrebbe sicuramente meno interesse a pubblicizzare il libro come si deve. Importante scegliere quindi bene l'editore con cui lavorare, e fare sempre attenzione al contratto e le varie disposizioni. Adesso sapete come muovervi in un campo impervio ma affascinante come la poesia, tocca quindi a voi fare delle vostre poesie una grande opera! Se invece doveste scegliere di pubblicare un libro a pagamento, cioè partecipando alle spese, ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione. Per prima cosa le spese a vostro carico non devono essere eccessive. Se la casa editrice è interessata alle vostre poesie perché le reputa interessanti, dovrebbe accettare di investire su di esse. Dovrete infine verificare quali siano le intenzioni dell'editore relativamente alla promozione.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Le più belle poesie di Pablo Neruda

Pablo Neruda (1904-1973) è considerato uno dei più grandi esponenti della letteratura latino-americana e mondiale di tutti i tempi. Molto spesso definito come il “poeta-pittore”, perché proprio come un artista dipinge la realtà attraverso le sue...
Letteratura

Le 5 poesie più belle di Alda Merini

Alda Merini è stata una delle poetesse migliori della sua generazioni, e ha lasciato in eredità un corpus letterario sterminato, segnato dalle sue esperienze di vita: dagli amori felici e infelici ai noti trascorsi in un manicomio a causa della sindrome...
Letteratura

Le più belle poesie di Umberto Eco

Decisamente, Umberto Eco è stato uno degli ultimi letterati più influenti a cavallo tra il XX e il XXI secolo. Uomo di straordinaria cultura e conosciuto per il romanzo "Il Nome della Rosa", ha scritto tanto, tantissimo e sempre in maniera impeccabile,...
Letteratura

Gianni Rodari: poesie e racconti per bambini

La letteratura italiana si sa, ha una storia millenaria e vanta nomi del calibro di Dante, Boccaccio, Petrarca.. Manzoni, Svevo, Leopardi.. Una lista di nomi che tutti conoscono e di cui tutti hanno letto almeno qualcosa. Tutti nomi che hanno creato la...
Letteratura

Le più poesie di Alessandro Baricco

Alessandro Baricco è uno degli autori italiani contemporanei più amati. Sin dal suo esordio nel mondo letterario, avvenuto nella seconda metà degli anni '90 in qualità di "critico musicale" con un saggio su Gioacchino Rossini, Baricco ha regalato...
Letteratura

5 poesie da conoscere

La poesia, si sa, è una tra le più alte e ricercate forme d’arte. La musicalità, la metrica e il profondo significato che si celano in una composizione in versi affascinano e ammaliano l’essere umano fin dall’alba dei tempi. Centinaia di migliaia...
Letteratura

5 poesie per San Valentino da dedicare a lei

Si avvicina San Valentino e, come ogni anno, sei indeciso su cosa regalarle. Forse sei in imbarazzo perché, si sa, San Valentino è una ricorrenza commerciale. O forse vuoi approfittare dell'occasione per rivelarle il tuo amore o cercare di riconquistarla....
Letteratura

Come pubblicare racconti per bambini

Oggi esistono diversi editori specializzati in racconti e valutano volentieri dell'opere. Ancora oggi queste opere sono molto richieste, soprattutto se riguardano l'ambito dell'editoria destinata ai minori. Molto di più se hanno ottimi contenuti educativi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.