Come pubblicizzare e vendere la propria musica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La musica è un arte che coinvolge molti artisti. È un linguaggio cantato o suonato che spesso trasmette molto più di un discorso. Esistono molti tipi di musica tra cui il Blues, il County, il Pop, il Rap, il Techno, e moltissimi altri. Molti di voi appassionati di musica però oltre a trarne un vantaggio interiore personale vorrebbe provare a trarne qualche guadagno. Sicuramente prima dovrete farvi conoscere. Ecco alcuni consigli per come pubblicizzare e vendere la propria musica.

26

Occorrente

  • brani musicali, computer
36

Pubblicizzare la propria musica al giorno d'oggi si può fare in modo più veloce. Nell'antichità i vecchi artisti avevano più difficoltà a farsi conoscere perché impediti da dover essere per forza presenti. Grazie alle nuove tecnologie di oggi, e più facile farsi pubblicità e crearsi visibilità anche da casa. Diventare famosi e poter lavorare tramite il proprio talento è il sogno di ogni musicista. Questo non sempre si realizza per tutti, il mondo è pieno di artisti ma ognuno ha la propria identità. Fare musica di diverso genere però rende questa arte ancora più meravigliosa e ricca di opportunità. Vediamo insieme come pubblicizzare appunto questo talento e come poter vendere la musica anche non avendo ancora un nome tanto noto.

46

Pubblicizzare la tua musica con i sociale network è il modo migliore per farsi conoscere. Questo è anche il modo più veloce e più diffuso per far conoscere la propria musica. Una volta aver trovato il coraggio di farsi notare puoi proseguire alla pubblicizzazione dei tuoi brani. È inoltre importante quindi essere sicuri di ciò che si vuol far vedere e sentire al pubblico. Inizia a pubblicizzarti su Facebook. Questo sociale ti aiuterà a farti vedere in modo semplice ma molto efficace. I tuoi amici potranno ascoltarti e condividerti ad altri loro amici. Ancora puoi usare youtube. Crea dei piccoli video e pubblicizzali. Youtube vi darà l'opportunità di molta visibilità. Un'altro ancora è Instagram. Sincronizzalo con il profilo Facebook per raggiungere più persone. Pubblicizza delle foto della tua band per farti vedere anche visibilmente ai tuoi fan. Questo aiuterà i tuoi fan ad apprezzarti anche come semplice ragazzo.

Continua la lettura
56

Vediamo ora invece come poter vendere la tua musica. Il metodo più semplice è utilizzare iTunes. Questo è un programma per gestire la musica. Potrete utilizzarlo come una libreria musicale oppure nel nostro caso potrete accedere e vendere su iTunes store il vostro prodotto musicale. Ogni nuovo brano sarà sicuramente stimolo di curiosità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sicuri del vostro prodotto prima di pubblicizzarlo o venderlo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come richiedere l'autorizzazione Siae per la diffusione e vendita di musica online

La diffusione o la vendita di musica famosa online non è un argomento da sottovalutare o da prendere sotto gamba. Infatti per diffondere online, ad esempio attraverso un sito che gestiamo o il nostro blog personale, oppure attraverso un video con le...
Musica

I migliori strumenti per creare musica minimal

La musica minimal come si intuisce dal nome è una musica minimale, ovvero che parte dai suoni base della musica, che quasi la musica in realtà sembra non esistere per dare spazio ad un continuum di suoni ritmatici che creano il ritmo. La musica minimal...
Musica

Come scegliere la musica per svegliarsi al mattino

Svegliarsi di buon umore al mattino non è sempre semplice come si pensa, soprattutto quando la sera prima si è andati a dormire molto tardi. Come fare allora per svegliarsi al mattino, senza troppa difficoltà e col sorriso? La risposta non è poi così...
Musica

La musica folk pugliese

Tutte le regioni hanno una propria tradizione culturale e musicale che varia a seconda delle diverse influenze ricevute. La musica folk pugliese è indubbiamente una delle più conosciute non solo in Italia ma anche in tutto il mondo. Si tratta di una...
Musica

Breve storia della musica leggera

Il termine musica leggera si riferisce a tutta quella produzione musicale di consumo, realizzata per poter essere divulgata e diffusa tra le grandi masse popolari. In particolare, con i suoi generi e sottogeneri, la musica leggera italiana viene considerata...
Musica

Come ascoltare la musica classica

Ascoltare buona musica significa mettersi in contatto con una forma d’arte formidabile. Oggi la musica è sempre con noi, dovunque andiamo: radio, lettori mp3, smartphone, tablet. Qualunque brano è accessibile in un attimo collegandosi alla rete. Insomma,...
Musica

Come utilizzare l'iPad per fare musica

L'iPad negli ultimi tempi è diventato un vero e proprio strumento di lavoro. Sia per i neofiti, sia per i professionisti già avviati. Uno dei campi in cui fondamentalmente il dispositivo di casa Apple eccelle è quello musicale. Quindi passiamo alla...
Musica

Breve storia della musica classica

In questo articolo vorrei offrire una breve storia della musica classica. La musica classica è una musica che ha delle radici molto antiche ed è un genere considerato universale. La musica classica viene infatti amata e apprezzata in tutto il mondo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.