Come realizzare il tiling pittorico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quella del tiling pittorico è una tecnica semplice e affascinante, con la quale si possono realizzare disegni dall'effetto davvero incredibili. Questa tecnica consiste nel creare un piccolo quadro su una mattonella, su una placca di metallo o su una lastra in vetro o marmo, utilizzando determinati attrezzi. Il risultato finale sarà sorprendente e potrà diventare un ottimo regalo per amici e parenti. Ma come realizzare il tiling pittorico? Questa guida vi accompagnerà passo passo alla scoperta di uno stile artistico nuovo e interessante; seguendo queste semplici regole il risultato sarà sicuramente eccellente.

25

Occorrente

  • Placca "libera" 30x40 cm
  • Carta da découpage con rose selvatiche
  • Carta di gelso naturale
  • Colori acrilici: verde, marrone, crema giallo, rosa, bianco.
  • Medium per découpage pittorico
  • Pennelli piatti
  • Pennello tondo
  • Cutter
  • Forbicine
  • Colla da découpage
  • Primer
  • Crystal finish
  • Matita
35

La prima cosa da fare è accertarsi di avere a portata di mano tutto il materiale necessario, evitando così di lasciare il lavoro a metà per procurarsi ciò che manca. Fatto ciò, inserite subito dei guanti di protezione per evitare spiacevoli incidenti. Ora potere iniziare il vostro lavoro preparando la placca o la lastra sulla quale volete riprodurre il disegno. Ipotizzando che vogliate creare una composizione floreale (ma lo stesso procedimento va bene per qualsiasi soggetto voi scegliate), dovete tamponare bene le linee di giuntura versando delicatamente al loro interno il colore acrilico verde; successivamente, dovrete tamponare con molta attenzione il resto della base con l'acrilico bianco. Attendente che i colori si asciughino e incollate il foglio di carta decoupage che preferite e posizionate la restante parte in modo da creare un delicato tralcio. Rifinite, ora, come meglio credete.

45

Dovete adesso dipingere a mano le zone di luce e ombra. Munitevi di un pennello piatto a pennellate incrociate e dipingete la parte esterna con il marrone e il verde, rispettivamente vicino al tronco e alle foglie, sfumando leggermente col color panna. Per creare maggiore luminosità all'interno del disegno, usufruite dei colori rosso e giallo, ricordando sempre di sfumare col panna. Terminato quest'ultimo passaggio, lasciate asciugare.

Continua la lettura
55

Ovviamente il distacco tra il fondo del dipinto colorato a mano e la carta del decoupage non si deve notare e, quindi, sarà opportuno procedere, utilizzando un pennellino piccolo e dalla punta tondeggiante, a punteggiare col color panna o crema intorno a tutti i disegni della composizione. Terminata questa fase, fate asciugare bene il colore e, infine, passate con un pennello largo il primer su tutta la base e, come tocco conclusivo, la vernice trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Le principali caratteristiche delle opere di Picasso

Pablo Picasso, pittore, scultore, litografo e, come lui stesso amava definirsi, "anche un poeta", è spesso preceduto dalla sua stessa fama. Il suo straordinario ed indiscutibile genio pittorico è iconizzato nel brand del tuo nome. Proprio come una pop...
Arti Visive

Come decorare una cornice in legno

La maggioranza delle persone adora tenere in vista le fotografie dei loro parenti o le istantanee degli istanti piuttosto significativi. Guardarle è davvero splendido, ancora di più quando vengono racchiuse all'interno di cornici dall'aspetto speciale...
Arti Visive

Tintoretto: le migliori opere

Talentuoso allievo di Tiziano, Jacopo Robusti o Tintoretto era così scorbutico che fu cacciato dalla bottega del maestro dopo pochi giorni, sempre che non si debba dar credito alla versione secondo cui la rottura fu determinata dalla rivalità. Vero...
Arti Visive

Guida alle opere di Magritte

René Magritte nasce a Lessines il 21 novembre 1898. È un noto pittore, considerato tra i maggiori esponenti del surrealismo belga. Inizialmente il suo stile è vicino al futurismo e al cubismo, ma in seguito si concentra sul genere pittorico detto trompe-l'oeil...
Arti Visive

Come colorare con i pennarelli

Colorare rappresenta un modo essenziale per terminare un disegno. Le tecniche per farlo sono numerose e svariate. Ciascuna di questa andrà riprodotta seguendo qualche regola particolare. Il metodo più semplice è quello di colorare con i pennarelli,...
Arti Visive

Come riconoscere un quadro di Picasso

Picasso è uno dei pittori più famosi del mondo. Ogni sua opera è carica di significato e tecnica per un connubio davvero unico. Un quadro di Picasso, però, non va solo visto così di sfuggita ma osservato con cura e attenzione in quanto non rispecchiano...
Arti Visive

Guida sull'Arte Fiamminga

L'Arte Fiamminga è un fenomeno che si sviluppa nel trecento, nelle Fiandre, sostenuta dalla prosperità economica del periodo. Jan Van Eyck e Robert Campin sono i due maestri che favoriscono la nascita di un nuovo stile pittorico, con delle caratteristiche...
Arti Visive

Guida alle opere di Pablo Picasso

Le opere di Pablo Picasso costituiscono, nel loro insieme, un vasto e complesso universo pittorico. Lo scopo principale di questa facile guida è quello tracciare un semplice sentiero che possa aiutare il lettore a decifrare i vari periodi nei quali il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.