Come realizzare un disegno simmetrico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il disegno rappresenta un'arte sicuramente molto diffusa ed apprezzata da tantissime persone al mondo al giorno d'oggi. Tuttavia essa risulta essere piuttosto complessa se non viene eseguita nella maniera corretta. Ci sono però delle tecniche ben precise che bisogna seguire per poterci riuscire. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come realizzare un disegno simmetrico.

26

Occorrente

  • Matita, gomma, foglio e righello
36

Procurarsi il materiale

La prima cosa da fare consiste sicuramente nel procurarsi tutto il materiale necessario alla realizzazione di un perfetto disegno simmetrico. Esso è piuttosto economico e facilmente reperibile in qualsiasi negozio di cancelleria ben fornito. Ciò che occorre è per prima cosa un foglio da disegno bianco delle dimensioni che si preferiscono, una matita non troppo spessa ed una gomma per poter cancellare gli eventuali errori.

46

Tracciare delle linee

Una volta trovata la metà dell'oggetto, come ad esempio un vaso, bisogna per prima cosa tracciare sul foglio una linea leggera in verticale. In seguito si deve misurare la base dell'oggetto in questione e fare in modo che la suddetta linea sia esattamente al centro. Poi cominciare a seguire il disegno, stando attenti alle misure, sviluppando solo la parte a sinistra. Una volta ottenuto un buon risultato è possibile cominciare a riprodurre la parte a destra prendendo in considerazione sempre le stesse misure e sviluppando il disegno come se esso fosse il riflesso dell'altro messo allo specchio.

Continua la lettura
56

Esercitarsi

È inoltre possibile anche con un foglio a quadretti, se si hanno difficoltà con un foglio bianco. È importante poi fare un po' d'esercizio e quando si sarà pronti sarà possibile approcciarsi al foglio da disegno magari partendo da esercizi di simmetria che usano anche i bambini a scuola (su internet se ne trovano moltissime). Si tratta comunque di un lavoro davvero molto semplice da eseguire che in un primo momento potrebbe risultare complesso ai meno esperti e a chi ha poca dimestichezza in questo campo.

66

Iniziare con soggetti semplici

Per chi è alle prime armi è consigliabile iniziare a lavorare con soggetti semplici e comuni purché siano simmetriche come ad esempio figure geometriche, vasi, farfalle, fiori, due pesci stilizzati uno di fronte all'altro che si baciano, un tradizionale aquilone, una bottiglia di vino, bicchieri, tazzine, piatti. Sono tantissimi ed estremamente vari gli oggetti da poter realizzare. Le idee sono tante, basta solo mettersi al lavoro e usare un po' di fantasia e di creatività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come Realizzare Un Disegno In Rilievo

Ci sono infiniti modi in cui l'arte si può esprimere: pittura, scrittura, scultura. Anche disegno è un degno rappresentante del concetto di arte ed è, forse, l'attività più semplice da imparare. Saper disegnare è un dono che non tutti hanno, ma...
Arti Visive

Come realizzare un disegno con effetto 3D

Realizzare un disegno con effetto 3D implica approfondite conoscenze tecniche. Per creare il fenomeno illusionistico, infatti, bisogna rifarsi al procedimento del disegno anamorfico. In altre parole, dovete realizzare il vostro soggetto, ispirandovi...
Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Come Realizzare Un Disegno Con Effetto Bolle

Siete degli appassionati del disegno, sempre in cerca di qualche stile o effetto nuovo da imparare e fare vostro così da essere sfoggiato nei vostri prossimi disegni? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso...
Arti Visive

Come Realizzare Un Disegno Monotipo

Tra i tanti modi di realizzare disegni decorativi colorati, esiste uno molto particolare chiamato monotipo. È particolarmente indicato per decorare pareti ma risulta piuttosto carino anche su altre superficie. Se siete curiosi di capire di cosa sto parlando...
Arti Visive

Come copiare fedelmente un disegno

Il disegno è la base necessaria per dipingere con qualsiasi tecnica. Solo chi conosce le proporzioni delle forme, la prospettiva, la luce e le ombre e le sa quindi riprodurre, si può dedicare alla pittura e allo studio dei colori. Solo chi è molto...
Arti Visive

Le principali tecniche di disegno a mano libera

Il disegno a mano libera è di certo una delle arti più spontanee, liberatorie e creative che esistano al mondo. Il disegno a mano libera permette, infatti, di trasferire la propria fantasia sul foglio bianco senza vincoli, limiti e confini. Per diventare...
Arti Visive

Disegno: consigli utili

Il disegno è una delle arti che ci ha toccato personalmente sin dalla più tenera età. È l'espressione d'arte più diffusa e provata da tutti indistintamente. Quante matite colorate, fogli, matite, gomme abbiamo consumato nella nostra infanzia! L'arte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.