Come Realizzare Un Grappolo D'Uva Con La Tecnica Dell'Acquerello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In modo molto rapido e creativo, otterrete un bel grappolo d'uva col quale decorare un bel quadretto. Vi consiglio di seguire le semplici ed artistiche indicazioni procedurali qui illustrate. Imparerete come realizzare un grappolo d'uva mediante la tecnica dell'acquerello, così non avrete nessun problema.

28

Occorrente

  • Pennelli vari
  • colori acquerello vari colori
  • tavolozza
  • matita
  • foglio trasparente
  • spatola di metallo
  • mascheratore
38

Per iniziare, disegnate su di un foglio di carta trasparente, con una matita morbida, la sagoma del grappolo d'uva da realizzare con la tecnica dell'acquerello. Quindi se necessario, ingrandite tale disegno fino a raggiungere la dimensione desiderata, e riportate il grappolo d'uva su di un foglio per acquerello.

48

A questo punto, delimitate con cura sui vari acini del vostro grappolo d'uva le zone che dovranno restare bianche, i punti luci dei vari acini, passando delle gocce di mascheratore. Dopo di ciò, iniziate a dipingere il vostro decoro, col giallo o col viola, come preferite, sfumandoli con del bianco o verdino, usando un pennello medio.

Continua la lettura
58

Per finire, dipingete le foglie del grappolo usando colori autunnali e sfumati, come l'arancio, il marroncino, il verdino e il giallino. Quindi una volta dipinto il decoro, occorre rifinirlo realizzandone le varie ombre. Per fare le ombre sugli acini usate un pizzico di marroncino, per le foglie il rosso scuro o il color siena. Infine create le venature delle foglie, con una spatola intinta nel verdino e fate asciugare. Buon lavoro!

68

Approfondimenti: L'acquerello o acquarello è una tecnica pittorica che prevede l'uso di pigmenti finemente macinati e mescolati con un legante, diluiti in acqua. L'acquarello è una tecnica popolare per la sua rapidità e per la facile trasportabilità dei materiali, che lo hanno reso la tecnica per eccellenza di chi dipinge viaggiando e all'aria aperta. Affine all'acquerello è la tecnica gouache o guazzo. L'acquerello è composto sostanzialmente da uno o più pigmenti combinati od in sospensione in una sostanza legante, in genere gomma arabica o gomma di Kordofan, un tipo di gomma arabica naturale considerato particolarmente pregiato, prodotto nella regione del Kordofan, in Sudan. Gli acquerelli sono disponibili in commercio in diversi formati: In pasta, o solidi o liquidi.

78

Consigli: La Pittura ad Acquerello, è un mezzo artistico molto diffuso, data la sua versatilità e semplicità di applicazione. Colori solubili ad acqua, di varia composizione e venduti come acquerelli esistono sul mercato da svariati anni. Tra l'altro, ed erroneamente, l'acquerello viene pubblicizzato e diffuso come medium pittorico adatto ai principianti. Non è facile correggere gli errori, non è facile rendere al primo colpo gli effetti desiderati. È una tecnica che richiede esperienza e progettazione del lavoro.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite la semplice guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Tecniche di pittura ad acquerello

La pittura ad acquerello è un tipo di pittura fresca e divertente, amata soprattutto dai bambini, ma non solo. Spesso essa viene pubblicizzata come una tecnica adatta ai principianti che decidono di avvicinarsi alla pittura, ma in realtà questa è...
Arti Visive

Come dipingere il paesaggio con l'acquerello

L'obiettivo che andremo a cercare di perseguire lungo i tre passi che comporranno la nostra guida, sarà quello di spiegarvi, in maniera molto semplice e diretta, come poter riuscire a dipingere il paesaggio con l'acquerello. Incominciamo immediatamente...
Arti Visive

Come dipingere ad acquerello

La pittura con gli acquerelli viene spesso associata ad un passatempo per bambini, in quanto solitamente la basi si apprendono durante i primi anni di scuola. In realtà è sì, una pittura non troppo complicata, ma richiede comunque concentrazione, tecnica...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad acquerello

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto,...
Arti Visive

Consigli per l'effetto acquerello sulla porcellana

Dipingere su porcellana è diventato, per molti, un vero e proprio hobby. Un'arte antica che sta trovando fans ed estimatori anche tra le migliaia di persone che non possono propriamente definirsi degli artisti, ma che, con molta passione si cimentano...
Arti Visive

Guida ai pennelli per l'acquerello

Per chi si avvicina per la prima volta alla tecnica dell'acquerello, la scelta del pennello è davvero fondamentale. Trovare dei pennelli adeguati che si associano con le esigenze proprie, non è complicato: si potrà seguire questa semplice guida che...
Arti Visive

Come usare il fissante per acquerello

Esistono svariati prodotti in commercio da usare come fissante per acquerello,disegni a matita, disegni con i pastelli o anche per i carboncini. È importante scegliere il fissante giusto per ogni necessità, vediamo insieme come poter applicare correttamente...
Arti Visive

Come dipingere gli alberi ad acquerello

Disegnare e dipingere con gli acquerelli non è affatto semplice: per riuscire ad ottenere buoni risultati ci vuole, oltre che una certa abilità "innata", anche un bel po' di esperienza. Occorre innanzi tutto scegliere la materia prima: pennelli, cartoncini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.