Come realizzare un quadro Pop Art

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Pop Art è una corrente sia artistica che stilistica, sviluppata intorno agli anni '50 in Gran Bretagna, durante il dopoguerra. Questa nuova arte, rappresenta un completa rottura degli schemi, che vede infatti uno stravolgimento dei classici modelli come rappresentazione del bello, per far posto a immagini colorate e ironiche, con uno stile fumettistico divenuto ormai iconico in tutto il mondo. Avete una parete vuota nel vostro salotto o nel vostro studio e volete ravvivarla con un quadro un po' speciale? In questa guida infatti, con pochi e semplici passaggi vi illustrerò come realizzare un quadro Pop Art da appendere in salotto o in camera da letto.

24

Installazione di Paint

Per ottenere una stampa Pop Art, è necessario scaricare il programma Paint. Net. Il primo che dovrete compiere è collegarvi al sito Internet del programma Paint. Net e cliccare sulla voce Paint. Net v3.5.8 (collocata sulla destra), per scaricare l'applicazione sul vostro PC. A download completato, aprite il programma e avviate l'installazione dello stesso. Successivamente, aprite il programma ed andate al menu e "ridimensionate" l'immagine che avrete scelto per il vostro quadro, scegliendo possibilmente la larghezza di 8 pollici e l'altezza a 10, con risoluzione a 300 dpi: queste dimensioni di immagine, vi permetteranno di ottenere una stampa in una normale pagina A4, compatibile con tutte le stampanti in commercio.

34

Creare quadro Pop Art

A questo punto, dovete trasformare la vostra immagine, in una foto in bianco e nero, proprio per ricreare una vera e propria immagine Pop Art. Selezionate quindi dal menu la voce "Bianco e nero", dopodiché selezionate la funzione "Posterizzazione": la regolazione dell'effetto poster dipende solo dai vostri gusti, quindi liberate la vostra fantasia creativa e cercate di riprodurre un tipico quadro Pop Art, giocando anche con i colori. Non appena avrete finito la vostra opera, salvate l'immagine. Dopo averla stampata, inseritela in una semplice cornice "a vista" e... Il gioco è fatto!

Continua la lettura
44

Curiosità e approfondimenti

Le case in cui sono presenti elementi in stile Pop Art assumono un aspetto più allegro e frizzante e rendono l'ambiente più giovane e maggiormente creativo. Lo stile è quello con cui è divenuto famoso l'artista Andy Warhol, di cui sono notissime le immagini di Marilyn Monroe. Il procedimento fotografico con cui vengono create queste immagini è la "posterizzazione" che diminuisce la quantità di colori e sfumature, aumentando il contrasto della fotografia, la quale si trasforma in un'immagine "giusta" per fumetti, ritratti moderni ed al stampe pubblicitarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una capasanta

Molto spesso ci capita di osservare delle conchiglie e di ammirare la loro forma originale. Esse vivono nei fondali del mare, e si muovono continuamente. Ne esistono di svariate forme, dimensioni e colori. Per questa ragione presentano un'attrattiva anche...
Mostre e Musei

Guida al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona

Barcellona è una città cosmopolita e moderna, che sa offrire ai suoi cittadini e ai turisti ogni sorta di svago e di intrattenimento culturale. Il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona è il cuore del rinnovamento della metropoli catalana. Universalmente...
Arti Visive

I capolavori di Raffaello

Il panorama artistico italiano si è da sempre distinto per la vastità e l'immensità del genio artistico di cui era composto. Moltissimi sono gli artisti italiani che nel corso dei secoli hanno contribuito a rendere famoso il proprio nome, attraverso...
Danza

5 semplici passi Hip Hop

L' Hip Hop è insieme un tipo di ballo, una danza, un movimento artistico e culturale. Nato negli anni settanta nei quartieri più malfamati della città americana di New York, si è poi sviluppato in tutti gli Stati uniti e, a partire dalla metà degli...
Mostre e Musei

Guida al Palazzo Mirto di Palermo

Palazzo Mirto è un palazzo nobiliare situato a Palermo tra via Merlo e via Lungarini, una zona questa che è ricca di edifici nobiliari l. Palazzo Mirto è stato una delle dimore della famosa famiglia Filangeri a partire dall'inizio del XVII secolo,...
Letteratura

Foscolo: vita e opere

Ugo Foscolo a differenza dei suoi predecessori abbandona da un certo punto di vista la corrente illuminista per affacciarsi al mondo neoclassico tipico dell'inizio del 1800. Uno dei più grandi poeti e scrittori italiani di quell'epoca, Foscolo caratterizza...
Arti Visive

Come Creare Quadri "Design" Con Decorazioni Naturali

Se si ama il fai da te e il creare le cose usufruendo della propria fantasia e manualità ci si potrà dedicare alla creazione di oggetti gradevoli per arredare la casa, come quadri di "design" con delle decorazioni naturali, utilizzando oltre alla colla,...
Arti Visive

Come girare un piano sequenza

Chi entra nel mondo del cinema e decide di imparare quest'arte deve fare i conti con diverse tecniche, soprattutto di ripresa. Nel cinema, il piano sequenza è una tecnica per cui, anziché servirsi del montaggio per realizzare gli stacchi tra un’inquadratura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.