Come realizzare una candela natalizia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I regali fatti in casa sono sempre molto apprezzati. Realizzare una candela natalizia può essere una bellissima idea per fare un regalo poco costoso. Inoltre è possibile personalizzare i colori e i profumi della candela come meglio preferite.
Seguendo questa guida potrete imparare ed iniziare una nuova tradizione natalizia come quella di fare una candela da regalare ai familiari ed amici più cari.

24

Potete usare vari tipi di cera, quella di paraffina è considerata la più tradizionale e conosciuta per creare candele. È semplice da usare, economica e può essere profumata e colorata.
Quando viene sciolta può emettere sostanze leggermente irritanti per alcune persone. Altre alternative sono la cera ecologica a base di semi di soia, anch'essa semplice da utilizzare oppure la cera naturale d'api che però non può essere colorata o profumata con oli essenziali. È possibile, inoltre riciclare le vecchie candele sciogliendole.

34

Preparate il vostro piano di lavoro coprendolo con un giornale o vecchi stracci. Tenete vicino dell'acqua tiepida insaponata in caso che la cera travasi sporcando.
Preparate due pentole da inserire l'una dentro l'altra per effettuare l'ebollizione a bagno maria. Riempite quella più grande con metà acqua. Rompete la cera a vostra disposizione in più pezzetti e metteteli nella pentola più piccola. Quando l'acqua inizia a bollire, piano piano la cera inizierà a sciogliersi.
È consigliabile usare un termometro apposito per controllare la temperatura della cera. Durante l'ebollizione potete aggiungere oli essenziali ed un colorante rosso a base di olio per personalizzare la vostra candela natalizia. Potete trovare questi prodotti nei negozi specializzati di vernici e bricolage.
Preparate lo stampo della vostra candela, anche questo è acquistabile presso i negozi di bricolage ma potete utilizzare vecchi barattolini di vetro o metallo. Inserite uno stoppino al centro dello stampo e calcolate un paio di centimetri in più che devono fuoriuscire dalla candela.
Versare la cera fusa nello stampo lentamente per evitare che fuoriesca. Aggiustate lo stoppino se si è spostato e lasciate raffreddare il tutto per almeno un giorno intero.

Continua la lettura
44

Una volta asciutto, togliete lo stampo e tagliate lo stoppino ad una lunghezza giusta. Se non riuscite a togliere lo stampo lasciatelo e nascondetelo il più possibile tra i decori.
Sistemate la candela sopra una base di legno oppure un piatto bianco che non utilizzate più e decorate aggiungendo rametti di pino o vischio. Per creare un effetto innevato potreste spruzzate della vernice bianca leggermente sulle punte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Surrealismo: 5 idee per un quadro

Breton definisce il Surrealismo come "un automatismo psichico mediante il quale ci si propone di esprimere sia verbalmente, sia per scritto o in altri modi, il funzionamento reale del pensiero; è il dettato del pensiero, con assenza di ogni controllo...
Danza

Come ballare un lento

Ballare è un'antica forma d'arte, le sue persone compiono movimenti magnifici. Esistono molti tipi di ballo, molti stili, ma forse quello che più affascina e piace di più è il Lento. È certamente il ballo più romantico che ci sia: luci soffuse,...
Musica

Come organizzare un concerto di Natale

Gentilissimi lettori, all'interno della guida che vi state accingendo a leggere, andremo a parlare di concerti.Nello specifico, nei passi che seguiranno andremo a vedere come organizzare un concerto di Natale.Cercheremo di argomentare in modo da semplificare...
Arti Visive

Come disegnare una pallina di Natale

Il periodo Natalizio è per tutti uno dei periodi più belli dell'anno. La corsa ai regali e ai preparativi riempiono le giornate. Nasce in tutti noi il desiderio di stupire i nostri ospiti ricreando l'atmosfera natalizia anche nelle nostre case. Cerchiamo...
Arti Visive

Come disegnare una renna

La renna è una bellissima specie animale appartenente ai cervidi. Non è presente ovunque, nel mondo, ma solo in determinate zone del della terra, ovvero nelle regioni artiche e subartiche, come ad esempio nel territorio nordamericano o nella tundra...
Arti Visive

I tipi di fuochi d'artificio

La pirotecnica è l'arte dei fuochi d'artificio. Ha origini molto antiche. Nasce infatti in Cina, nel lontano VIII secolo d. C. I fuochi d'artificio si distinguono in tre tipi: da terra, aerei o d'acqua. Seguono una precisa classificazione, in base allo...
Arti Visive

Come disegnare una lanterna

Oggi vedremo in questo tutorial come disegnare una lanterna. Innanzitutto dovrete scegliere lo stile della lanterna che volete disegnare. Esistono tipi vari di lanterna. Basandosi sull'ambientazione, potrete disegnare una lampada a petrolio, una lanterna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.