Come realizzare uno sfondo sbiadito per un fumetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amate disegnare e state pensando di lanciarvi in una nuova avventura realizzando il vostro primo fumetto, vi basterà partire dagli elementi fondamentali. Oltre a buoni personaggi e un'ottima storia, un buon fumetto si riconosce anche dallo sfondo, che deve essere creato ad arte per dar rilievo ai personaggi nelle varie fasi della vicenda. Per dare un tocco di fantasia e realismo è necessario applicare alcune tecniche di colorazione. Nella guida che segue vi sarà spiegato come realizzare uno sfondo sbiadito per un fumetto in poco tempo.

26

Occorrente

  • Foglio da disegno
  • Gessetti colorati e/o carboncino
  • Cartoncino ruvido
  • Temperamatite
  • Cotone idrofilo
  • Pastelli a matita
  • carboncini di varia durezza
  • gomma pane
36

Prima tecnica: sfumare con i gessetti colorati

Per realizzare questa tecnica è necessario essere piuttosto precisi e fare attenzione a non sporcare il foglio durante il disegno, coprendo la parte sotto la vostra mano con un tovagliolino di carta, da cambiare appena noterete che si sarà sporcato. Passando i gessetti uno per uno su della carta ruvida, li polverizzerete. Ora che avrete ottenuto tante polverine colorate, potrete procedere a mescolarne alcune per ottenere le sfumature da utilizzare. Usando semplicemente vari batuffoli di cotone idrofilo, da intingere nelle varie polveri di colore, disegnate sul foglio, sfumando dolcemente. Soffiate poi via delicatamente la polvere in eccesso e spruzzate del fissativo per impedire che le sfumature date svaniscano con il passare del tempo.

46

Seconda tecnica: sfumare con i pastelli colorati

Temperando i pastelli colorati e raccogliendo la polvere ottenuta, potrete fare come per i gessetti, ma per avere un effetto più raffinato conviene procedere in maniera diversa. Usando i pastelli, per delineare lo sfondo dovrete cominciare tracciando delle leggere linee inclinate, posando le punte sul foglio con molta delicatezza, in modo che sia difficile distinguerle. Riempito tutto lo sfondo, passerete un nuovo strato di linee per ottenere un colore più scuro. In questo modo passerete diversi strati di linee nei punti che devono essere più scuri e meno nei punti più chiari. Per mescolare sfumandoli, colori diversi, passate uno strato di un colore diverso, con una linea che abbia sempre un'inclinazione diversa rispetto alle linee precedenti.

Continua la lettura
56

Terza tecnica: sfumare con il carboncino

Per quanto riguarda questa tecnica, dovrete procedere in modo simile ai pastelli, ricordando però di usare carboncini con durezze diverse, iniziando a disegnare usando quello più duro, per scurire in seguito con quello di mezzo e definire le parti più scure con il più morbido. In caso di errori, potete usare una matita bianca o la gomma pane per cancellare sbavature o errori. In ogni caso al termine dovete ricordarvi sempre di passare uno strato di fissativo da disegno. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La tecnica da applicare dipende molto dal tipo di carta e di colori che avete scelto di utilizzare, perché materiali diversi portano a effetti più o meno raffinati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare fumetti manga

Negli anni passati il Giappone si è occupato molto dell'arte dei cartoni animati: il termine "manga" lì include il mondo dei fumetti in generale, mentre in Occidente indica soltanto i fumetti giapponesi. Per i cittadini del luogo, i manga hanno un ruolo...
Arti Visive

Come colorare i fumetti come un professionista

Il fumetto è un linguaggio costituito da più codici, tra i quali si distinguono principalmente il testo e l'immagine. Hugo Pratt definisce il fumetto come "letteratura disegnata", mentre Will Eisner lo definisce come "arte sequenziale". Ad essere appassionati...
Arti Visive

Come Realizzare Una Composizione Di Melograni Con La Tecnica Dell'Acquerello

Se il vostro obiettivo è rappresentato dalla realizzazione di un bellissimo gruppo di melograni decorativi attraverso la non difficile metodologia dell'acquerello, allora siete giunti nella pagina web esatta. Nella seguente semplice e rapida guida che...
Arti Visive

Come scrivere sceneggiature per fumetti

Nel mondo dei fumetti, così come nel cinema, lo scrittore della sceneggiatura vive in simbiosi con chi fa vivere la scena, ovvero il disegnatore, quasi come se fossero una cosa sola. È fondamentale, infatti, che la penna dello scrittore e quella del...
Arti Visive

Come realizzare un disegno con effetto 3D

Realizzare un disegno con effetto 3D implica approfondite conoscenze tecniche. Per creare il fenomeno illusionistico, infatti, bisogna rifarsi al procedimento del disegno anamorfico. In altre parole, dovete realizzare il vostro soggetto, ispirandovi...
Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Come fare un fotomontaggio

Quante volte ti è capitato di guardare una foto e di pensare che lo sfondo rovinava tutto il contesto? O di pensare che una foto con due innamorati sarebbe stata perfetta se sullo sfondo ci fosse stato il panorama della Torre Eiffel o una gondola nei...
Arti Visive

Come realizzare un ritratto a matita

Sin dai tempi della preistoria, l'uomo utilizzava la pittura per comunicare. Basta pensare alle più antiche pitture rupestri, che venivano realizzate nelle grotte o sulle pareti delle caverne. Col tempo questa pratica si è evoluta ed è diventata vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.