Come realizzare uno stencil su muro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete intenzione di decorare le pareti della vostra abitazione o volete nascondere alcune imperfezioni, la scelta migliore per voi è la tecnica dello stencil. Si tratta di creare delle figure sui muri usando apposite mascherine, disponibili in diverse forme e sagome nei negozi di bricolage, ma che possono essere create anche a casa. Se decidete di seguire questa seconda alternativa in questa guida troverete dei consigli utili su come procedere per creare una mascherina e realizzare poi uno stencil su muro.

24

Come creare delle mascherine per lo stencil su muro

Per ottenere un buon risultato con la tecnica dello stencil è necessario avere a disposizione strumenti di lavoro di prima qualità. Questo requisito è fondamentale per creare in maniera perfetta sia i disegni facili che quelli un po' più complessi. Le mascherine per lo stencil sono acquistabili nei negozi di bricolage con un un vasto assortimento, ma sono un po' costose. Se non avete intenzione di spendere troppo potrete realizzarle voi, utilizzando del cartoncino Bristol oppure, in alternativa, sagomando del legno compensato sottile con un seghetto da traforo (quest'ultima tecnica richiede un po' più di tempo).

34

Qual è il materiale migliore per uno stencil

Qualunque sia lo stencil che userete, è necessario che non sia troppo sottile per evitare di farlo strappare. Allo stesso tempo non deve risultare troppo spesso, perché potrebbero insorgere problemi durante la stesura del colore. Il materiale migliore è il mylar, fatto di poliestere, di spessore sottile ma molto resistente. Per realizzare uno stencil su un muro potrete optare per un disegno di fiori o di foglie. A questo punto posizionatevi sopra il supporto scelto trasparente e ricalcate con una penna; poi procedete per il ritaglio. Per ritagliare la mascherina, fissate con uno scotch di carta il cartoncino scelto su una superficie piana. Servitevi di forbici piccole per le zone critiche e del taglierino per quelle meno difficili.

Continua la lettura
44

Come posizionare lo stencil sul muro

Quando avrete creato la vostra mascherina, posizionatela sulla parete fissandola con dello scotch e facendo in modo che aderisca bene. Ora intingete un pennello sottile nel colore prescelto ed eliminatene la parte in eccesso strofinando leggermente il pennello su della carta assorbente, facendo dei movimenti rotatori. A questo punto cercate di definire bene i contorni e colorate poi tutti gli spazi, eseguendo un tocco fluido e senza alcuna indecisione. Per perfezionare il lavoro, potrete spruzzare del flatting opaco oppure lucido sul vostro disegno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Guida: tecniche di pittura sul muro

Ristrutturare la propria casa richiede tempo, fatica e denaro. Per tali motivazioni, la maggior parte sceglie di chiedere aiuto ad autentici professionisti del settore. Un comune cittadino può eseguire la maggior parte di questi lavori in piena autonomia,...
Arti Visive

La street art di Banksy

Sono molto felice di parlarvi di Banksy, un artista di street art presumibilmente inglese. Nato probabilmente a Bristol negli anni Settanta, la sua identità è sconosciuta, avendo scelto di rimanere avvolto nel mistero. Questo fatto, cioè di poter avere...
Arti Visive

Come realizzare le sfumature con l'aerografo

L'aerografo è uno strumento professionale usato per la verniciatura di diverse superfici. L'aerografo, sfruttando l'aria compressa, è in grado di proiettare e nebulizzare le vernici tramite un getto più o meno intenso. L'elemento principale è l'aeropenna,...
Arti Visive

Come realizzare una pittura decorativa

Quando si acquista una casa, è indispensabile anche pensare a tutte le decorazioni delle pareti che dovranno abbellire tutte le varie camere della vostra nuova abitazione. È possibile veramente realizzare con pochi trucchetti delle decorazioni straordinarie,...
Arti Visive

Come realizzare un quadro moderno

Negli ultimi anni, l'arte moderna ha conquistato persino quella cerchia di pubblico che inizialmente la guardava con occhio critico perché si discostava un po' troppo dalla tradizione. Se ci fate caso, ultimamente è possibile trovare numerosi quadri...
Arti Visive

Come realizzare un disegno con effetto 3D

Realizzare un disegno con effetto 3D implica approfondite conoscenze tecniche. Per creare il fenomeno illusionistico, infatti, bisogna rifarsi al procedimento del disegno anamorfico. In altre parole, dovete realizzare il vostro soggetto, ispirandovi...
Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Come realizzare un ritratto a matita

Sin dai tempi della preistoria, l'uomo utilizzava la pittura per comunicare. Basta pensare alle più antiche pitture rupestri, che venivano realizzate nelle grotte o sulle pareti delle caverne. Col tempo questa pratica si è evoluta ed è diventata vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.