Come regolare gli effetti per chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La chitarra rappresenta sicuramente uno degli strumenti musicali più apprezzati ed utilizzati. Tuttavia essa non è molto facile da suonare e necessita senza dubbio di un'ottima preparazione. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come regolare gli effetti per la chitarra.

24

Conoscere gli effetti

Innanzitutto bisogna conoscere i principali effetti per chitarra. Il Fuzz, l'Overdrive e la Distorsione sono i tre effetti più popolari ed utilizzati. Essi sono tutti delle distorsioni, ovvero distorcono il suono creandone uno del tutto differente dalla realtà e consentono all'artista di poter agire poi sul suono per dargli una maggiore pienezza o altre variazioni personali.

34

Dare un effetto naturale

Ogni pedale distorsore è dotato di tre piccole manopole che possono essere orientate a proprio piacimento e che determinano l'intensità, il volume e la tonalità dell'effetto. Le manopole sono molto utili perché consentono di rendere originale la distorsione, personalizzandola. Se volete dare alla vostra chitarra un effetto delicato e abbastanza naturale, l'effetto giusto da utilizzare è l'Overdrive, molto utilizzato nel rock classico, nel pop e nel blues. Per ottenerlo regolate le manopole in modo da rendere soft l'esibizione, abbassando la manopola dei bassi se volete dare un tono pop al vostro brano, mentre se volete esasperare l'effetto girate al massimo verso destra tutte e tre le manopole: in questo modo il suono prodotto dall'effetto sarà molto distorto e porterà la tonalità del vostro pezzo verso il genere rock.

Continua la lettura
44

Dare un effetto graffiante

Per dare un effetto molto più graffiante alle corde della vostra chitarra dovrete sicuramente utilizzare un pedale a distorsione, il quale se impostato al minimo darà una connotazione hard rock, fino ad arrivare all'heavy metal se impostato al massimo. Se invece amate gli effetti innaturali e fortissimi, è consigliabile il distorsore che provoca l'effetto Fuzz. Anche in questo caso a seconda dell'effetto desiderato, prima di esibirvi o provare, sarà necessario regolare le manopole del pedale a seconda dell'effetto hard rock che volete dare al vostro pezzo. Una volta regolate le manopole per ogni distorsione scelta, con il pedale potrete modulare ancora l'effetto, accentuandolo o diminuendolo attraverso la pressione più o meno forte del piede. Se non volete utilizzare i pedali potrete utilizzare i pick-up presenti nella chitarra, che permettono di intensificare o meno il suono reale, personificandone il timbro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come impostare gli effetti per chitarra

Prendete una chitarra elettrica, un jack, un amplificatore e un plettro (facoltativo). Sono tutto ciò che ci serve per iniziare a strimpellare qualcosa. Può sembrare facile ma è esattamente così. Nella musica odierna però non esiste solo una tipologia...
Musica

I migliori pedali per chitarra

La chitarra è uno degli strumenti più utilizzati al mondo, richiede un grande esercizio ma l'armonia che genera questo strumento non ha eguali specialmente se abbinato a un suono più rock come quello della chitarra elettrica, il divertimento è assicurato....
Musica

Effetti per chitarra elettrica: l'overdrive

Se hai cominciato da poco tempo a suonare una chitarra elettrica e vuoi fare un po' di pratica, oppure se vuoi cominciare a scuola per la prima volta a questo bellissimo e grintoso strumento, ecco una semplice ed efficace guida che ti agevolerà a comprendere...
Musica

Come creare effetti per chitarra elettrica

Per creare della buona musica utilizzando una chitarra elettrica si potrebbe dire che sono necessari e sufficienti due oggetti: un cavo jack e un amplificatore. Si pensa, infatti, che siano proprio questi due elementi che dovrebbero servire per incominciare...
Musica

Chitarra: come utilizzare la pedaliera

Quando acquistiamo una chitarra elettrica ed intendiamo suonare delle note particolari, tipiche della musica rock e pop, possiamo utilizzare una pedaliera che ci consente di ottenere delle variazioni di tonalità delle note, il tutto in modo semplice...
Musica

Come ottenere un suono distorto con la chitarra

Lo strumento che più di ogni altro è in grado di produrre un suono molto particolare nel contesto musicale è senza dubbio la chitarra. L'inizio della storia di questo magnifico strumento risale al 1920 quando il progettista della Gibson realizzò i...
Musica

Come equalizzare gli strumenti musicali

Alla base della buona musica suonata, ci sta un bel suono. Possiamo anche essere i nuovi Chopin, Santana o Armstrong, ma senza una giusta e mirata equalizzazione, il risultato non sarà mai ottimale. Equalizzare i propri strumenti musicali non è una...
Musica

I principali effetti della chitarra elettrica

Le chitarre elettriche vengono spesso realizzate utilizzando dei corpi solidi, in quanto dipendono dai pickup elettromagnetici e dagli amplificatori per riuscire a produrre il suono, e non dalla risonanza di un corpo cavo, come invece accade nel caso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.