Come riconoscere l'architettura medievale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quella medievale, è un'architettura che esprime gli ideali artistici di una comunità, piuttosto che il talento del singolo architetto. Le prime forme di architettura medievale ebbero due componenti: l'architettura di Roma in Occidente e quella orientale o bizantina. A volte, si tende a fare una divisione netta tra di loro, distinguendo le opere paleocristiane da quelle bizantine. Lo stile occidentale-cristiano, chiamato anche cristiano-romano, è considerato come il tipico stile di architettura medievale della Chiesa primitiva cristiana. Ma ora vediamo come riconoscere l'architettura medievale.

24

Architettura religiosa. La pianta a croce latina, comune in architettura ecclesiastica medievale, prende la basilica romana come modello primario; si compone di una sola navata e l'altare si trova all'estremità orientale. Inoltre, le cattedrali influenzate o commissionate da Giustiniano, impiegate nello stile bizantino, hanno delle cupole e una croce greca, con l'altare si trova nel santuario sul lato est della chiesa.

34

Architettura gotica. I vari elementi di architettura gotica emersero in una serie di progetti di costruzione durante l'11° e il 12° secolo, in particolare nella regione de l'Île de France. Questi elementi sono stati combinati per formare quello che oggi viene riconosciuto come uno stile tipicamente gotico. Le caratteristiche principali di questo stile sono la verticalità, che dispone di strutture di pietra quasi scheletriche con grandi distese di vetro; e le superfici murali, sostenute da archi rampanti esterni e archi a sesto acuto che utilizzano la forma ogivale; ma anche colonne, pinnacoli e guglie appuntite.Architettura romanica. Questa si diffuse nell'Europa medievale durante l'11° e 12° secolo ed è stato il primo stile europeo post-imperiale; alcuni esempi si trovano in ogni parte del continente. Il termine non è stato contemporaneo con l'arte che descrive, ma piuttosto è un'invenzione degli studi moderni sulla base della sua somiglianza con l'architettura romana in forme e materiali. L'architettura romanica è caratterizzata da un uso di archi leggermente a punta e di pilastri cruciformi che sostengono le volte.

Continua la lettura
44

Architettura pre-romanica. Un esempio di architettura medievale pre-romanica è il palazzo di Santa María del Naranco in Spagna. L'architettura pre-romanica nel Medioevo può essere divisa in paleocristiana, romanica, russa, norvegese, merovingia, carolingia, ottoniana e asturiana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

L'arte nel medioevo

Ogni epoca storica ha visto evoluzioni e cambiamenti in diversi ambiti, incluso quello artistico. Ad esempio, il Medioevo rappresenta una delle più importanti epoche che hanno cambiato il volto dell'Europa, insieme all'età antica, moderna e contemporanea....
Arti Visive

Guida all'architettura romanica

Nel corso dei secoli, l’architettura ha avuto una grande crescita ed ha attraversato varie e differenti fasi di sviluppo. Una fase molto importante è stata senza dubbio quella relativa all’architettura romanica. Lo stile romanico viene purtroppo...
Mostre e Musei

Le cattedrali della Puglia

Nei secoli del medioevo la geografia artistica della Puglia coincide con la rete delle cattedrali, centri di spiritualità e baluardo di realtà urbane vive e operose. Cattedrali ma anche grandi chiese monastiche o basiliche santuario, realtà nelle quali...
Arti Visive

5 elementi architettonici dello stile romanico

Tra l'XI e il XIII, a seguito del periodo buio determinato dall'Anno Mille e dai timori sulla fine del mondo, l'arte e la cultura conobbero un periodo di nuova vitalità e di ripresa. La corrente stilistica che nacque in questi secoli fu chiamata "romanico",...
Arti Visive

Piero della Francesca: vita e opere

È stata proprio la maniera dell'artista a influenzare particolarmente la successiva pittura italiana, grazie alle innovazioni prospettiche e ai giochi di colore decisamente all'avanguardia. Nella guida che segue, potrete leggere dunque la vita e le opere...
Arti Visive

I capolavori di Giotto

Giotto di Bondone è uno dei massimi rappresentanti della pittura medievale italiana e i suoi capolavori sono di fama mondiale. Pittore e architetto, nacque a Colle di Vespignano intorno al 1266-67. Ebbe vastissima fama presso i contemporanei, come testimoniano...
Mostre e Musei

Guida al Museu Nacional D'art De Catalunya

Il Museu Nacional d'Art de Catalunya (il cui acronimo è "M. N. A. C.") rappresenta una tappa obbligatoria per tutti coloro che desiderano capire la storia e la cultura della Catalogna: esso, infatti, contiene tutto quello che potrebbe raccontare qualcosa...
Mostre e Musei

Guida al Museo Del Louvre

"Come artista, un uomo non ha altra patria in Europa che Parigi", questa citazione di F. Nietzsche la dice lunga sulla bellezza della capitale francese. D'altro canto, quale città meglio di Parigi offre tante opere d'arte quante ne custodisce il Louvre?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.