Come riparare i tasti di un pianoforte a coda

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pianoforte a coda rappresenta uno strumento particolarmente affascinante e suggestivo. Ne esistono di modelli più disparati in commercio, ma al di là del valore che un pianoforte può presentare, è importante averne una buona cura. Pertanto, è importantissimo effettuare degli interventi di manutenzione con buona regolarità, in quanto possono aiutare lo strumento a mantenersi sempre funzionante. Solitamente è consigliabile rivolgersi ad un professionista del settore, affinché effettui delle revisioni periodiche. Nel caso in cui il nostro pianoforte dovesse presentare dei tasti danneggiati, è possibile tentare di sistemarli in modo autonomo, senza l'intervento di altre persone esperte. In questo articolo spiegheremo, pertanto, come riparare i tasti di un pianoforte a coda attraverso alcuni brevi ma dettagliati passaggi.

27

Occorrente

  • Pianoforte a coda
  • Conoscenze sulla meccanica dello strumento
37

Con il trascorrere del tempo può succedere che i tasti del proprio pianoforte a coda subiscano qualche danno. Tuttavia per ripararli è necessario, innanzitutto, smontare la parte anteriore di questo strumento. Nel caso in cui non dovesse essere svolta questo genere di operazione preliminare, non sarà possibile avere un completo accesso alla parte meccanica del pianoforte. A questo punto, è possibile cominciare, per prima cosa, a sfilare il coperchio che generalmente copre i tasti. Una volta che viene aperto, occorre tirarlo verso la parte alta, in modo da staccarlo completamente. A seguire, poggiarlo in un posto riparato, per impedire che cada e si rompa. Quindi, staccare le due parti di legno agli estremi della tastiera. Sarà sufficiente sfilare il fermo che si trova nella parte inferiore, ed estrarle le parti in legno, verso l'alto. Finalmente è possibile tirar via la barra orizzontale collocata sotto i tasti del pianoforte a coda.

47

Successivamente, è necessario tirare in avanti i tasti del proprio pianoforte a coda. Prendere, quindi, la base ai due estremi, e tirarla in avanti verso sé stessi. In questa maniera è possibile lavorare più comodamente sui tasti e sulle meccaniche. Ribaltando, a seguire, in senso verticale la tastiera, è anche possibile verificare la situazione dei tasti nella parte inferiore. Il danno più frequente che interessa i tasti si ha quando, una volta che se ne preme uno, questo non ritorna più nella sua abituale posizione. Per ripararlo in modo corretto, è necessario comprendere se si tratta soltanto di un po' di sporcizia che si è accumulata, oppure di un po' di ossido che si è formato sul perno. Inoltre, un'altra eventualità può essere data da un possibile attrito del tasto in qualche sua parte.

Continua la lettura
57

Una volta rimosso i blocchetti laterali che fermano il telaio del pianoforte a coda, è necessario sollevare l'asta che limita la corsa del telaio di fronte a sé stessi. A questo punto, è possibile sfilare la parte meccanica. Nel modo più assoluto possibile, non si devono toccare i tasti mentre si effettua questo tipo di operazione. Infatti, i martelli tenderebbero ad alzarsi e potrebbero spezzarsi. A questo punto, è necessario verificare quale è il problema che impedisce al tasto di tornare nella sua posizione abituale. Occorre, pertanto, controllare dapprima il tasto, per poi verificare se è libero di oscillare liberamente. Se così fosse, l'ostacolo è dovuto alle altre parti della meccanica. Verificare, pertanto, fino ad arrivare al martello, che deve scendere e salire liberamente, quando è mosso direttamente da noi stessi. In ogni caso, se dovessimo riscontrare delle difficoltà in questa fase, è preferibile chiamare tempestivamente un tecnico. Infatti, si potrebbe rischiare di creare dei danni permanenti al proprio pianoforte a coda, che richiederebbero l'intervento di un esperto del settore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'intervento ci sembra troppo difficile, chiamiamo subito un tecnico specializzato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere un pianoforte da studio

Studiare la musica rappresenta, sicuramente, uno dei piaceri più sublimi della vita, un po' come perseguire tutte quante le discipline artistiche dopotutto. Per studiare il pianoforte, naturalmente, è necessario acquistarne uno, nonostante inizialmente...
Musica

Come suonare il pianoforte

Il pianoforte è uno strumento musicale a corde percosse mediante martelletti azionati da una tastiera. La tastiera è composta da 88 tasti, 52 di colore bianco e 36 di colore nero. I tasti bianchi rappresentano le note: do, re, mi, fa, sol, la, si. I...
Musica

Come pulire l'interno di un pianoforte

Gli strumenti musicali sono dei compagni inseparabili per molti amanti della musica. Che si tratti di una chitarra, un violino, un flauto o un pianoforte, spetta a noi il compito di preservarli dall'usura. In molti casi il nemico più ostile per tutte...
Musica

Come imparare a suonare il pianoforte da autodidatta

Gli strumenti musicali, sono sicuramente molto affascinanti e fanno parte di un mondo abbastanza complesso in cui è difficile entrare se non si impara bene a suonare il pianoforte, la chitarra, il violino o qualsiasi altro strumento. Se volete lanciarvi...
Musica

Guida ai tipi di pianoforte

Per chi si vuole cimentare nel mondo della musica ed in particolare nell'utilizzo di uno degli strumenti “principe” di questa arte, cioè il pianoforte, una delle scelte più importanti da compiere è quella dello strumento adatto alle proprie esigenze....
Musica

Come suonare le ottave al pianoforte

Cercheremo di spiegare all'interno di questa semplice e brevissima guida alcune tecniche che vi porteranno ad apprendere come suonare le ottave al pianoforte. Vi serviranno quanto meno alcune nozioni basilari sul pianoforte, sull'utilizzo di tale strumento,...
Musica

Come accordare un pianoforte

Accordare un pianoforte rappresenta una vera e propria arte. Infatti è necessario avere del tempo libero ed una strumentazione adeguata, oltre che un'ottima preparazione tecnica, ed un orecchio musicale. Tuttavia, per comprendere quali siano le basi...
Musica

Come creare un cluster al pianoforte

Il pianoforte è uno degli strumenti più eleganti di tutti i tempi. Molti musicisti del passato lo hanno scelto per le loro composizioni. Tutt'ora molti giovani si avvicinano alla musica imparando a suonare il piano. Ogni strumento ha il suo fascino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.