Come scegliere l'armonica a bocca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'armonica a bocca è uno strumento apparentemente abbastanza semplice; in realtà è piuttosto complesso sia da suonare che da scegliere. Esistono in commercio infatti tantissimi tipi e modelli di armonica a bocca; essi sono di diversa complessità, diverso suono e logicamente di diverso prezzo. È importante non sbagliare a comprare l'armonica a bocca; bisogna cioè scegliere quella giusta per il proprio progetto e le proprie necessità. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come scegliere l'armonica a bocca.

24

Armonica diatonica

L'armonica a bocca dà la possibilità di produrre un suono meraviglioso e molto melodioso. Molti musicisti famosi hanno scritto canzoni splendide grazie all'armonica a bocca. La prima cosa da sapere per scegliere l'armonica a bocca è la differenza che esiste tra un'armonica diatonica ed una cromatica. Quella diatonica è lunga circa 12 centimetri ed è composta da dieci fori; questi ultimi consentono di produrre fino a venti note. Nell'armonica diatonica a bocca le tecniche di aspirazione ed spirazione sono molto semplici. Ciò permette di imparare a suonare l'armonica in meno tempo.

34

Armonica a bocca cromatica

L'armonica a bocca cromatica è abbastanza sofisticata per cui occorre più tempo per l'apprendimento. Questo strumento ha però il vantaggio che consente di suonare in tutte le tonalità grazie alla sua struttura interna ed ai suoi dodici fori. Per questo il motivo l'armonica a bocca cromatica è sicuramente più adatta per tutte quelle persone che vogliono diventare professionisti suonando pezzi di ogni genere, dal Jazz alla musica classica.

Continua la lettura
44

Scelta dell'armonica a bocca

È consigliabile prima di scegliere l'armonica a bocca studiare le parti che la compongono. La parte centrale dell'armonica a bocca è il corpo che può essere generalmente di plastica oppure di legno. Alcune case produttrici offrono una tipologia speciale di armonica a bocca con il corpo costruito in ottone/alluminio, acrilico oppure legni pregiati. È importante prestare molta attenzione alle due piastre che sono avvitate al corpo ed al numero di viti; maggiore è lo spessore ed il numero delle viti più stabile è il suono che viene emesso dall'armonica a bocca. Anche l'indicazione della tonalità è importante; se l'armonica a bocca presenta una sola lettera (per esempio, "C") si tratta di quella standard, mentre se la lettera è seguita da una "H" oppure da un "L" si ha di fronte rispettivamente un'armonica a bocca alta oppure bassa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come pulire l'armonica

Sin dalla più tenera età, i bambini cominciano a scoprire il mondo intorno a loro. Imparano a conoscere i colori, i sapori ed i suoni. La musica, in particolare, entra a far parte delle nostre vite alquanto presto. E sin dall'infanzia esprimiamo il...
Musica

Come suonare l'armonica

La musica è una forma d'arte davvero intrigante e molto affascinante. Esistono nel panorama musicali tantissimi strumenti per poter eseguire e comporre delle melodia fantastiche. Chi suona una strumento sa bene quanto sia importante conoscere a menadito...
Musica

Come eseguire una scala minore armonica

Spesso quando si parla di musica si sente pronunciare la parola scala. Il numero di scale è ampio per conoscerle tutte. Sono una successione di suoni che se studiate bene e con la giusta volontà danno benefici fin da subito. Per eseguire una scala minore...
Musica

Come fare l'analisi armonica di un brano musicale

L'analisi armonica è una materia che rientra nel ramo della matematica. Materia molto difficile, l'analisi armonica permette di vedere e studiare le modulazioni caratterizzanti la musica. È una materia che va dall'analisi astratta a funzioni molto complesse....
Musica

Come suonare lo Scacciapensieri

Spesse volte, le tradizioni italiane ci nascondono degli oggetti a noi tutt'oggi sconosciuti, ma che hanno fatto in qualche modo la storia del nostro paese. Uno di questi oggetti, è senza alcun dubbio, il maranzano. Questo strumento che è per lo più...
Musica

Come pulire l'interno di un pianoforte

Gli strumenti musicali sono dei compagni inseparabili per molti amanti della musica. Che si tratti di una chitarra, un violino, un flauto o un pianoforte, spetta a noi il compito di preservarli dall'usura. In molti casi il nemico più ostile per tutte...
Musica

Come scegliere un pianoforte

Il pianoforte è uno fra gli strumenti musicali più dolci e armonici che si possa intraprendere a studiare. Parlando di pianoforte classico possiamo distinguerlo in verticale e a coda, in entrambi i casi il suo funzionamento è determinato dall'azione...
Musica

Come Riparare Una Chitarra

Come tutti gli strumenti musicali, una chitarra classica (o acustica) necessita di manutenzione periodica e straordinaria. Gli incidenti e i danni provocati da urti accidentali possono essere riparati se risultano di lieve entità: l'armonia della chitarra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.