Come scegliere la colonna sonora di un recital

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La colonna sonora di un recital può essere un semplice accompagnamento musicale, ovvero un sottofondo che introduce lo spettacolo e viene ripreso al termine di esso. Solitamente non si usano
musiche troppo chiassose, ma piuttosto brani particolarmente soft e d'atmosfera. La cosa essenziale però è che si manifesti un'interazione-integrazione tra i contenuti e la forma della rappresentazione. La voce e la gestualità dell'attore, la sua fisicità, le emozioni che comunica saranno trasportate sull'onda della melodia di sottofondo. Ciò rende il momento della scelta piuttosto complesso. Pensa infatti solo all'importanza che la colonna sonora riveste in film come Arancia meccanica, Grease o anche nell'Accattone di Pasolini. Ma veniamo al dunque, ossia a come scegliere la colonna sonora di un recital.

27

Occorrente

  • Un buon orecchio musicale
  • Senso del ritmo
  • Capacità di cogliere il bello in tutte le sue forme
37

Scegli il preludio e la conclusione

Innanzitutto, va ribadito che non si può considerare la colonna sonora come qualcosa di completamente scisso e differente, bensì come tassello di un tutto. Anzi, come lo scheletro portante direi, visto che suggerisce sia il ritmo che il tono. In particolare, quel che anticipa lo spettacolo predispone psicologicamente lo spettatore. Qualcosa di urtante lo potrebbe indisporre a tal punto da lasciarlo poi freddo o insofferente di fronte al recital stesso. Se invece sarà gradevole e ben amalgamato, resterà dell'esperienza un lieto ricordo. Preludio e conclusione musicale andranno così ad arricchire il concetto posto alla base della manifestazione, nel momento del suo farsi atto.

47

Rincorri sempre le emozioni

Qui ci sono un corpo ed una voce che comunicano. Non bisogna appesantire il tutto. Ecco allora melodie delicate come petali che cadono per accompagnare poesie, un susseguirsi di emozioni tradotte in musica a complemento del recitato. Eppure, non si tratta di una regola fissa. Gli interventi musicali possono rappresentare un partner, l'altro, l'elemento estraneo e disturbante, con cui l'attore dovrà interagire. Non si avrà allora la classica colonna sonora di sottofondo, ma un'ulteriore presenza ineffabile di cui lo spettatore terrà conto mentre contemplerà il recital in atto.

Continua la lettura
57

Rifiuta senza esistazione le scelte troppo scontate

Nessuna rigidità o automatismo nella scelta. La banalità sarebbe penalizzante per la riuscita del recital, così come l'ovvio, lo scontato. Bisogna concentrarsi e chiudere gli occhi, cullati dalla voce dell'attore, dai suoni, dalle proprie emozioni e cercare una musica in grado di accrescerle, di amplificarle. Le opzioni sono molteplici: si va dal jazz alla musica classica, musica araba o etnica, melodie gitane, musiche che rispecchiano la cultura e alle tradizioni di un popolo. Oppure, qualcosa di rilassante, misterioso, affascinante, che spalanchi le porte di un mondo incantato.

67

Valuta temi strumentali alternativi

Via libera allora a scelte preferibilmente strumentali, magari con una piccola orchestra come accompagnamento. Ninne nanne tristi, germi di vita che esplodono in un crescendo, un galoppo sfrenato. Ritmi marziali e bellicosi, temporali preannunciati dal rombo del tuono, momenti rarefatti, di assoluta sospensione, rallentati e decadenti. L'energia è davvero agli sgoccioli. Riassumendo, basta prestare attenzione a ciò che si vuole esprimere/comunicare/sottolineare attraverso la musica e prestare sempre attenzione all'omogeneità globale del prodotto finito, ossia del recital, sempre diverso in ogni versione proposta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si dovrà decidere tra la ridondanza o il completamento reciproco. Gli elementi in gioco, acustici e visivi, appaiono in tal caso immediati e ridotti all'essenziale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere la colonna sonora di un cortometraggio

Durante la creazione di un film, sia che si tratti di una pellicola di tre ore che di un cortometraggio, bisogna dare il giusto spazio alla colonna sonora. Le musiche che accompagnano i films, infatti, sono importantissime perché sottolineano l'atmosfera...
Musica

Le colonne sonore più belle dei film

La musica si lega a moltissime arti, compresa quella cinematografica. Non esiste infatti una pellicola che non sia legata ad una canzone, una colonna sonora o un gingle che abbiano contribuito a renderla famosa. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial...
Recitazione

Bollywood e il cinema indiano

Bollywood è una parola formata da Bombay ed Hollywood, e sta a significare il cinema popolare indiano che ad oggi è diventato un vero e proprio impero. Ricordate il film vincitore di ben 8 premi Oscar "The Millionaire"?. È solo uno degli ultimi capolavori...
Musica

Guida ai tipi di pianoforte

Per chi si vuole cimentare nel mondo della musica ed in particolare nell'utilizzo di uno degli strumenti “principe” di questa arte, cioè il pianoforte, una delle scelte più importanti da compiere è quella dello strumento adatto alle proprie esigenze....
Musica

Come creare un filtro low pass

Molto spesso quando ci serve un particolare apparecchio elettronico, preferiamo acquistarlo presso degli appositi negozi per essere sicuri che questo funzioni alla perfezione, pagando però molto spesso cifre elevate. In alternativa, anche se non siamo...
Musica

Storia della musica: i Queen

I Queen, uno dei gruppi inglesi più famosi in tutto il mondo. Hanno influenzato la musica internazione e sono entrati nel mito della musica. Si formano a Londra nel 1970. In origine erano un trio: Freddie Mercury, Roger Taylor e Brian May. In seguito,...
Musica

5 cose da stabilire con il dj prima delle nozze

Le nozze rappresentano uno dei momenti più importanti nella vita di coppia. È l' inizio di una vita insieme alla persona che si ama e pertanto ogni particolare deve essere curato nei minimi dettagli. Parte principale del matrimonio si svolge...
Recitazione

Come analizzare un film in 5 passi

I film sono una forma d'arte che vanta una folta schiera di appassionati, essi si dividono per generi e a secondo di essa, essi vengono classificati ed ammirati da diverse persone. Può capitare però che dopo la visione di un film, esso debba essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.