Come scegliere le ance per clarinetto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter scegliere, nella maniera più sicura, le ance per il clarinetto, in modo tale da poterlo utilizzare al meglio questo strumento unico e speciale, che emette un suono veramente particolare! Per chi non conoscesse bene tutte le componenti di un clarinetto, l'ancia, elemento di fondamentale importanza, è un'asticella di legno molto sottile lunga circa 6 centimetri. Scegliere un'ancia di buona fattura diviene fondamentale se si vogliono riprodurre suoni puliti e di qualità. Chiunque si avvicini a questo strumento dovrà saper valutare le ance e scegliere le migliori, pena suoni e tonalità scadenti. Vediamo come effettuare questa scelta di importanza fondamentale.
Buona lettura e buon divertimento a tutti coloro che decideranno di eseguire al meglio questa guida.

26

Occorrente

  • Clarinetto ed ance
36

Le marche reperibili sul mercato sono tante e le differenze fra le diverse ance che dovrete valutare, stanno tutte nei piccoli dettagli. Esistono prodotti ideali per i principianti ed altri che sposano la causa di chi possiede un bagaglio tecnico maggiore. La Rico e la Vandoren sono le firme migliori per coloro che stanno approcciando il clarinetto. Un altro elemento da tenere presente nell'effettuare la scelta, è la durezza dell'ancia, misurata con valori numerici che procedono da 1 a 5. Tuttavia, alcune firme utilizzano le diciture inglesi "soft", "medium" e "hard". Un valore elevato produrrà un suono pieno e forte ma difficilmente potrà suonare toni bassi e delicati. Un'ancia di media durezza è ciò che meglio si adatta alle capacità di un musicista in erba, che potrà spaziare più agilmente fra tonalità decise e tonalità più morbide.

46

Altra caratteristica da tenere presente è il taglio, che viene definito regolare o "francese". Le ance con un taglio francese hanno tempi di reazione decisamente più brevi e tale pregio ha un costo più elevato. Un principiante potrebbe beneficiare di un taglio di questo tipo. Le ance sono acquistabili sfuse o in confezioni da più unità. Una scatola da dieci potrebbe durare anche diverse settimane. Naturalmente ogni pezzo lesionato o usurato andrà scartato, così come tutte le ance che non presentano una curva simmetrica o perfettamente centrata. Ogni ancia, infatti, nella sua parte centrale, possiede una curva, una sorta di "U", che se dovesse mostrarsi particolarmente rovinata, potrebbe emettere dei fischi o delle fastidiose vibrazioni.

Continua la lettura
56

Anche il colore può compartecipare all'emissione di un suono più o meno sgradevole. Un'ancia ancora verde, ottenuta da un legno troppo acerbo, non suonerà bene ed andrà riposta per alcuni mesi, affinché la sua resa possa migliorare col tempo. Una superficie ricca di dislivelli, causati dalla presenza di venature e nodi, potrebbe dar vita ad antipatiche vibrazioni. Quando acquisterete una confezione di ance, effettuate sempre una cernita preliminare. Se volete dei pezzi più resistenti e duraturi potreste affidarvi ad ance rivestite o di plastica. Alcuni musicisti considerano il loro suono troppo duro ma un'ancia morbida sintetica potrebbe aggirare tale problema.
Cerchiamo di eseguire alla lettera tutti i passaggi presenti nella seguente guida, in modo da non incorrere in errori o sbagli, che potrebbero anche compromettere la scelta delle nostre ance per il caro clarinetto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con un po' di pratica, potreste sistemare da voi le ance difettose, tagliandole con un taglia ance sui margini, oppure limandole con della carta vetrata
  • Se non apprezzate il sapore del legno, potreste ricorrere ad ance di gusti diversi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un clarinetto

L'origine del clarinetto si fa risalire all'antico Egitto intorno al 2700 a. C. A testimonianza di ciò si hanno tracce di uno strumento a fiato ottenuto da una coppia di canne che prendeva il nome di "memet". Era uno strumento ad ancia, cioè di una...
Musica

Come pulire un clarinetto

Il clarinetto rientra nella categoria degli strumenti a fiato. Di conseguenza è molto importante pulirlo accuratamente e nella maniera migliore affinché si mantenga negli anni, in ottime condizioni. Ci sono diverse scuole di pensiero riguardo come mantenere...
Musica

I principali strumenti a fiato

Definiti comunemente strumenti a fiato, gli aerofoni sono corpi cavi a forma di canna o di tubo. Questo tipo di strumenti produce il suono con la vibrazione della colonna d'aria in essa sospinta. Quanto più lunga ed ampia è questa colonna d'aria, quanto...
Musica

Come pulire l'armonica

Sin dalla più tenera età, i bambini cominciano a scoprire il mondo intorno a loro. Imparano a conoscere i colori, i sapori ed i suoni. La musica, in particolare, entra a far parte delle nostre vite alquanto presto. E sin dall'infanzia esprimiamo il...
Musica

Come imparare a suonare l'armonica

L'armonica è uno strumento sottovalutato da molti: è piccolo, limitato, lo possono suonare tutti. Sbagliato! L'armonica a bocca può dare molte soddisfazioni e non è per nulla semplice da suonare, se vogliamo andare oltre la semplice "oh Susanna"....
Musica

Come suonare il piffero

Un po' tutti ricordiamo le dolci e incantevoli melodie suonate dal pifferaio magico, una domanda che molti si pongono, soprattutto coloro che già conoscono la musica è: come ripetere quei magnifici suoni? Come ripercorrere perfettamente le note di quella...
Musica

Come Suonare La Fisarmonica

La fisarmonica è dotata di due tastiere o manuali, il manuale di destra può essere con tastiera pianoforte o con bottoni, mentre il manuale di sinistra è a bottoni; è tipicamente costituita da due file di bottoni per il Basso (chiamate, rispettivamente,...
Musica

Come suonare il clarinetto basso

In molte orchestre è presente uno strumento che assomiglia in maniera impressionante al comune sassofono. Ma il suo aspetto è più asciutto, più snello e produce un suono più profondo. Simile per timbro a quello del clarinetto. Infatti, stiamo parlando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.